Consob - www.consob.it

Le risorse necessarie al mantenimento e funzionamento della Consob provengono dal mercato attraverso i contributi di vigilanza  versati  dagli organismi e dagli operatori del mercato ai sensi della legge n. 724 del 23 dicembre 1994.

L'art. 40, comma 3, dispone infatti che la Consob determina per ciascun anno l'ammontare delle contribuzioni dovute dai soggetti sottoposti alla sua vigilanza mediante deliberazioni rese esecutive con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, sentito il Ministro dell'Economia e delle Finanze, a seguito della verifica della legittimità delle stesse.

E' previsto anche un fondo nel bilancio dello Stato, il cui contributo negli ultimi anni si è andato azzerando.

La Consob segnala al Ministro dell'Economia e delle Finanze, entro il 31 luglio di ciascun anno, il proprio fabbisogno finanziario per l'anno successivo, nonché la previsione delle entrate contributive per lo stesso anno. Su tale base il Ministro determina l'ammontare annuo del fondo a carico del bilancio statale.

© All rights reserved - Consob - Risoluzione 800x600