Imprese di assicurazione

SAIVIA - Deposito della documentazione d'offerta dei Prodotti finanziari emessi da Imprese di assicurazione

 

 

1) Come posso indicare che un'attività finanziaria sottostante è sottoscrivibile mediante premio unico e, alternativamente, mediante premio periodico?

La possibilità di sottoscrivere un'attività finanziaria sottostante alternativamente a premio unico o a premio periodico determina la necessità di indicare almeno due Proposte d'investimento: almeno una per il premio unico e almeno una per il premio periodico. Ne discende che, in occasione di un Primo deposito, i dettagli informativi relativi alle Proposte d'investimento devono essere compilati sia per le Proposte a premio unico che per quelle a Premio periodico.

* * *

2) L'attività di gestione del meccanismo di switch che caratterizza una combinazione predefinita di fondi interni è oggetto di delega di gestione verso un soggetto terzo. Devo compilare le informazioni relative ai "soggetti delegati alla gestione"?

Sì, i dati relativi ai "soggetti delegati alla gestione" deve essere compilata anche nel caso in cui l'eventuale attività di gestione caratterizzante combinazioni libere o predefinite è oggetto di delega. 

* * *

3) La qualifica "Indicizzato" può essere indicata per i fondi interni/OICR ovvero per combinazioni libere o predefinite degli stessi appartenenti ad una qualsiasi delle tre strutture ("A obiettivo di rischio/Flessibile", "A benchmark", "A obiettivo di rendimento/Protetto"). Ci sono altri elementi informativi da considerare ai fini delle selezione di tale qualifica?

La qualifica "Indicizzato" deve essere selezionata laddove le caratteristiche dell'ingegnerizzazione finanziaria e della politica d'investimento del fondo interno/OICR ovvero di una loro combinazione, sia libera che predefinita, si basano su un algoritmo che realizza una corrispondenza diretta (non necessariamente di tipo lineare) tra il valore del portafoglio del fondo interno/OICR/combinazione e il valore di un parametro di riferimento.

Nelle strutture "A benchmark", l'indicazione della qualifica "Indicizzato" dipende dallo stile di gestione adottato. Laddove venga selezionato lo stile di gestione "Passivo" occorre indicare obbligatoriamente la qualifica "Indicizzato". Al contrario, se lo stile di gestione selezionato è "Attivo", la qualifica "Indicizzato" non deve essere selezionata.

L'indicazione contestuale della qualifica "Indicizzato" e di una struttura diversa da quella "A benchmark" è richiesta laddove – in presenza di un algoritmo che vincola il valore del portafoglio del fondo interno/OICR/combinazione all'andamento di un parametro di riferimento – il meccanismo di indicizzazione ovvero l'ingegneria finanziaria di tale parametro siano funzionali a perseguire un obiettivo di rendimento (strutture "A obiettivo di rendimento/Protette"), o, alternativamente un obiettivo in termini di controllo del rischio (strutture "A obiettivo di rendimento/Flessibili").

***

4) Quali sono le modalità di compilazione della Scheda di deposito in occasione dell'aggiornamento di cui all'art. 34-undecies del Regolamento Emittenti (Disposizioni transitorie relative alle offerte di OICR e prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazione)?

Si precisa che, ai sensi dell'art. 34-undecies del Regolamento Emittenti, è previsto l'obbligo di pubblicare e quindi di depositare in CONSOB - un Prospetto d'offerta conforme agli schemi allegati al Regolamento Emittenti in occasione del primo aggiornamento del Prospetto o, in ogni caso, entro il 31 marzo 2010.

Ne consegue che il primo aggiornamento del Prospetto effettuato a partire dal 1° luglio 2009 deve essere accompagnato dalla compilazione nel Sistema Integrato SAIVIA di tutte le informazioni / campi / maschere richiesti e dalla trasmissione di tutti i documenti componenti la Documentazione d'offerta.

A tale proposito si rappresenta che:

  • il deposito della Documentazione d'offerta aggiornata deve essere effettuato mediante la procedura informatica predisposta nel Sistema Integrato SAIVIA. Non saranno più accettati aggiornamenti trasmessi con la Scheda di deposito cartacea;
     
  • le Imprese di assicurazione troveranno nel SAIVIA i soli depositi effettuati dopo l'entrata in vigore dei nuovi schemi di Prospetto (1° Luglio 2009).

Ne consegue che:

  1. in caso di aggiornamento della Documentazione d'offerta il cui ultimo deposito (Primo deposito o Aggiornamento) è stato effettuato prima del 1° Luglio 2009, dovrà essere utilizzata la funzione "Prospetti e Comunicazioni / Gestione Prospetti / Nuovo Prospetto" del SAIVIA;
     
  2. in caso di chiusura dell'offerta di un prodotto la cui Documentazione d'offerta è stata depositata (Primo deposito o Aggiornamento) prima del 1° Luglio 2009, dovrà essere compilata la Scheda di deposito cartacea disponibile sul sito internet della CONSOB alla sezione "Soggetti vigilati / per le Imprese di assicurazione";
     
  3. in caso di aggiornamento della Documentazione d'offerta depositata presso la CONSOB a partire dal 1° Luglio 2009, dovrà essere utilizzata la funzione "Prospetti e Comunicazioni / Gestione Prospetti / Aggiorna Prospetto" del SAIVIA;
     
  4. in caso di chiusura dell'offerta di un prodotto la cui Documentazione d'offerta è stata depositata (Primo deposito o Aggiornamento) presso la CONSOB a partire dal 1° Luglio 2009, dovrà essere utilizzata la funzione "Prospetti e Comunicazioni / Gestione Prospetti / Aggiorna Prospetto" del SAIVIA al fine di effettuare la chiusura dei documenti precedentemente trasmessi (sezione "Documenti" della funzione "Aggiorna Prospetto" del SAIVIA) e la chiusura delle Proposte d'investimento (sezione "Proposte" della funzione "Aggiorna Prospetto" del SAIVIA).

VEDI ANCHE