Bollettino


Delibera n. 20863

Revoca dell'incarico di responsabile della protezione dei dati personali affidato all'avv. Giulia Bertezzolo e contestuale attribuzione dello stesso incarico al dott. Giuseppe D'Agostino

LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA

VISTA la legge 7 giugno 1974, n. 216, e le successive modificazioni e integrazioni;

VISTO il Regolamento del personale della Consob, adottato dalla Commissione con delibera n. 13859 del 4 dicembre 2002, da ultimo modificato con delibera n. 19727 del 21 settembre 2016;

VISTO il Regolamento concernente l'organizzazione e il funzionamento della Consob, approvato con delibera n. 8674 del 17 novembre 1994, da ultimo modificato con delibera n. 18591 del 26 giugno 2013;

VISTO il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 «relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati)» (di seguito RGPD);

VISTI in particolare gli articoli da 37 a 39 del RGPD, che introducono la figura del Responsabile della Protezione dei Dati Personali (di seguito RPD);

VISTA la delibera 20734 del 10 dicembre 2018, con la quale è stato attribuito l'incarico di Responsabile della Protezione dei Dati Personali all'avv. Giulia BERTEZZOLO, Segretario Generale della Consob;

VISTA la delibera n. 20862 del 21 marzo 2019 con cui, a decorrere dal 25 marzo 2019, è revocato l'incarico di Segretario Generale conferito all'avv. Giulia BERTEZZOLO con delibera n. 20466 del 1° giugno 2018;

RITENUTO, pertanto, di dover procedere anche alla revoca dell'incarico di Responsabile della Protezione dei Dati Personali attribuito all'avv. Giulia Bertezzolo con la citata delibera n. 20734 del 10 dicembre 2018;

CONSIDERATA l'esigenza di individuare un nuovo Responsabile della Protezione dei Dati Personali, in adempimento delle prescrizioni di cui ai citati artt. da 37 a 39 del RGPD;

RITENUTO, su proposta del Presidente, di attribuire l'incarico di Responsabile della Protezione dei Dati Personali al dott. Giuseppe D'AGOSTINO, Vice-Direttore Generale, il quale risulta idoneo a ricoprire l'incarico, presentando le caratteristiche richieste dall'art. 37, par. 5 del RGPD e non trovandosi in situazione di conflitto di interessi con la posizione da ricoprire e i compiti e le funzioni da espletare;

D E L I B E R A:

Art. 1

A decorrere dal 25 marzo 2019, è revocato l'incarico di Responsabile della Protezione dei Dati Personali (RPD) attribuito all'avv. Giulia Bertezzolo con la delibera n. 20734 del 10 dicembre 2018.

A decorrere dalla stessa data, al dott. Giuseppe D'AGOSTINO, Vice–Direttore Generale, è attribuito l'incarico di l'incarico di Responsabile della Protezione dei Dati Personali.

Art. 2

Nel rispetto di quanto previsto dall'art. 39, par. 1, del RGPD, il Responsabile della Protezione dei Dati Personali è incaricato di svolgere, in piena autonomia e indipendenza, i seguenti compiti e funzioni:

a) informare e fornire consulenza al titolare del trattamento o al responsabile del trattamento nonché ai dipendenti che eseguono il trattamento in merito agli obblighi derivanti dal RGPD, nonché da altre

disposizioni nazionali o dell'Unione relative alla protezione dei dati;

b) sorvegliare l'osservanza del RGPD, di altre disposizioni nazionali o dell'Unione relative alla protezione dei dati nonché delle politiche del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento in materia di protezione dei dati personali, compresi l'attribuzione delle responsabilità, la sensibilizzazione e la formazione del personale che partecipa ai trattamenti e alle connesse attività di controllo;

c) fornire, se richiesto, un parere in merito alla valutazione d'impatto sulla protezione dei dati e sorvegliarne lo svolgimento ai sensi dell'art. 35 del RGPD;

d) cooperare con il Garante per la protezione dei dati personali;

e) fungere da punto di contatto con il Garante per la protezione dei dati personali per questioni connesse al trattamento, tra cui la consultazione preventiva di cui all'art. 36 del RGPD, ed effettuare, se del caso, consultazioni relativamente a qualunque altra questione;

f) tenere il registro delle attività di trattamento.

I compiti del Responsabile della Protezione dei Dati Personali attengono all'insieme dei trattamenti di dati effettuati dalla CONSOB.

Il dott. Giuseppe D'AGOSTINO, per l'espletamento delle sue funzioni di RPD, potrà avvalersi di unità di personale della CONSOB con competenze specialistiche nel trattamento dei dati personali, in ambito informatico e/o in ambito giuridico, individuate con Ordine di servizio n. 23/2018 del 28 giugno 2018 e successive modificazioni, che all'occorrenza forniranno supporto al RPD per le attività più specificatamente inerenti a tali ambiti.

Al RPD non saranno assegnate attività o compiti che risultino in contrasto o in conflitto di interesse con le funzioni di Responsabile della Protezione dei Dati Personali.

Il nominativo e i dati di contatto del RPD saranno resi disponibili nella intranet e nel sito web dell'Istituto e comunicati al Garante per la protezione dei dati personali.

Art. 3

La presente delibera sarà portata a conoscenza degli interessati e pubblicata nel Bollettino della CONSOB e nel sito istituzionale nella sezione «Autorità Trasparente».

21 marzo 2019

IL PRESIDENTE
Paolo Savona