Newsletter


Notiziario settimanale - anno XXIV - N° 27 - 9 luglio 2018

Le notizie della settimana:
- >Comunicazioni Consob a tutela dei risparmiatori
- >Comunicazioni a tutela dei risparmiatori di altre autorità
- >Esma seleziona nuovi candidati per lo “stakeholder group” sui mercati finanziari (Smsg)
- >Memo: Istituito il Comitato degli operatori di mercato e degli investitori

Le decisioni della Commissione assunte nel corso della settimana
Avvertenza: i provvedimenti adottati dalla Consob sono pubblicati nel Bollettino dell'Istituto e, quando previsto, anche nella Gazzetta Ufficiale. Le notizie riportate in questo notiziario rappresentano una sintesi dei provvedimenti di maggiore e più generale rilevanza e pertanto la loro diffusione ha il solo scopo di informare sull'attività della Commissione.

- LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA -

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa ha ordinato, ai sensi dell’articolo 7-octies, lettera b), del Testo unico della finanza - Tuf di porre termine alla violazione dell’articolo 18 del Tuf consistente nell’offerta e nello svolgimento nei confronti del pubblico italiano di servizi e attività di investimento posta in essere da Rbinary Limited, tramite il sito www.rbinary.com (delibera n. 20517 del 5 luglio 2018).

torna al sommario

Le autorità di vigilanza di Regno Unito (Financial Conduct Authority  - Fca),  Svizzera (Swiss Financial Market Supervisory Authority – Finma),  Hong Kong (Securities and Futures Commission – Sfc),  Argentina (Comisión Nacional de Valores - Cnv) e Isola di Man (Isle of Man Financial Services Authority- Iomfsa) segnalano le società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicurativi senza le previste autorizzazioni.

Segnalate dalla Fca:

  • Everett Capital Partners (www.everettcp.com), con sede dichiarata a Boston;
  • Crown Finance (www.crown-finance.com), clone della società autorizzata  Crown Finance Limited,  con sede nel Regno Unito  (n. di riferimento: 714039);
  • Satis Asset Management, con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata Satis Asset Management Limited (www.satisuk.com), con sede a Londra (n. di riferimento: 761140);
  • BlueCrest Capital UK Ltd (www.bluecrestcapitaluk.com), con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata BlueCrest Capital Management (Uk) Llp (www.bluecrestcapital.com), con sede nel Reno Unito (n. di riferimento: 515304);
  • Ct-Trade (www.ct-trade.com), con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata Citibank Europe plc (n. di riferimento: 211646);
  • Evefx (www.evefx.net), clone della società autorizzata Electronic and Voice Foreign Exchange Limited (http://evfx.co.uk), con sede a Londra (n. di riferimento:  470325);
  • Metro Loans Uk;
  • Prime Coins Trading;
  • Cfd Corporate;
  • TotallyMoney, clone di una società autorizzata;
  • Pgm Patrimoine (www.patrimoinegestion-management.com), con sede dichiarata nel Regno Unito, clone della società autorizzata Pictet Global Markets (Uk) Limited (www.pictet.com), con sede a Londra (n. di riferimento: 186740);
  • Arden & Partners, clone della società autorizzata Arden Partners Plc (www.arden-partners.co.uk), con sede nel Regno Unito (n. di riferimento:  214032).

Segnalate dalla Finma:

  • MultiplyMarket (www.multiplymarket.com), con sede dichiarata a Zurigo;
  • Maltese Capital Services Ag Ltd (www.maltese-capital.ch);
  • Future Messenger Ag (www.future-messenger.ch).

Segnalate dalla Sfc:

  • Crystal Century Investment (www.crystalcenturyinvestment.com), con sedi dichiarate a Hong Kong e New York;
  • 中陽期貨 (solo nome cinese);
  • 中陽證券期貨 (solo nome cinese);
  • Kamansen International Group / Kaimamson International Group / Hongkong Kaimanson Ltd (www.kmsmt4.com), con sede dichiarata a Hong Kong;
  • https://sknsecurities.com.

Segnalata dalla Cnv:

  • Rosh Inversores Argentina Sa.

Segnalate dalla Iomfsa:

  • Skye Security International (http://skyesecurityinternational.page.tl);
  • Juwelz Holdings Limited (www.juwelzholdingsltd.com);
  • Al-Khawam Investment Limited (www.al-khawaminvestment.com).

* * *

L'autorità di vigilanza di Cipro  (Cyprus Securities and Exchange Commission – Cysec) ha aggiornato l’elenco dei siti web che offrono servizi di investimento senza autorizzazione. L’elenco completo dei siti non autorizzati è pubblicato sul sito internet della Cysec al seguente indirizzo: http://www.cysec.gov.cy.

torna al sommario

L’Esma, autorità di vigilanza europea sui mercati finanziari europei, ha pubblicato il 4 luglio 2018 un Avviso di selezione (https://www.esma.europa.eu/press-news/esma-news/esma-seeks-candidates-its-stakeholder-group) per la ricerca di nuovi candidati per il suo “stakeholder group” (Securities Markets Stakeholders Group - Smsg).

La scadenza delle domande è fissata al 6 settembre 2018.

Il Securities Markets Stakeholders Group ha lo scopo di agevolare le consultazioni tra l’Esma e I suoi stakeholder e di fornire supporto tecnico su temi predeterminati, garantendo la piena partecipazione degli stakeholder stessi nel corso di tutto il percorso decisionale di loro interesse.

torna al sommario

Si ricorda che la Commissione ha istituito il 12 giugno scorso il Comitato degli operatori di mercato e degli investitori presso la Consob. Contestualmente, ha adottato la relativa Carta Istitutiva (delibera n. 20477 del 12 giugno 2018) e pubblicato l’Avviso di selezione  per la raccolta delle manifestazioni di interesse dei componenti.

Il Comitato ha la funzione di agevolare il confronto e il dialogo con i soggetti interessati. In particolare, esso esprime il parere degli operatori del mercato e degli investitori sui regolamenti e sugli altri atti a contenuto generale, sottoposti alla sua attenzione dalla Consob e afferenti alle materie rientranti nelle competenze istituzionali dell’autorità.

Il Comitato si ispira a quanto già presente in sede Esma; infatti la disciplina istitutiva delle European Supervisory Authorities (ESAs) già prevede che le autorità, al fine di facilitare il processo di consultazione, si dotino di gruppi di parti interessate nei settori pertinenti ai rispettivi compiti. 

Il Comitato è formato da un massimo di 30 componenti, tratti da una lista di 50 nominativi, scelti tra persone di specifica e riconosciuta esperienza e professionalità, in grado di garantire un bilanciamento di ruolo, esperienza professionale e genere, nonché di esprimere il punto di vista degli operatori del mercato, ivi incluse le imprese tecnologiche e le piccole e medie imprese, degli investitori e degli utenti di servizi finanziari, delle Università e dei centri di ricerca.

Ai sensi della Carta Istitutiva, i componenti del Comitato sono nominati dalla Commissione, sulla base di una selezione pubblica rivolta ai singoli e alle Associazioni di categoria.  Il Comitato individua tra i propri componenti un Presidente e un Vice-Presidente. La Consob nomina il Presidente del Comitato con riferimento al primo biennio di attività.

Con l’Avviso di selezione  la Consob ha quindi avviato  la procedura per la nomina dei componenti del Comitato.  Sono pertanto invitati ad esprimere manifestazioni di interesse alla nomina a componente del Comitato sia operatori del mercato che esperti provenienti dal mondo accademico.

Gli esponenti delle Università e dei centri di ricerca devono essere indipendenti dagli interessi degli operatori di mercato.

Le Associazioni di categoria, anche congiuntamente, e le Associazioni rappresentate nel Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (Cncu), sono invitate a presentare alla Consob una rosa di candidati.

Il mandato ha durata biennale e può essere rinnovato una sola volta.

La partecipazione al Comitato è a titolo gratuito, fatto salvo, per i componenti che non siano espressione degli operatori di mercato, il rimborso delle eventuali spese di viaggio e di alloggio sostenute per la partecipazione alle riunioni.

Il Comitato di norma si riunisce presso la sede di Milano della Consob, con cadenza almeno trimestrale.

Le manifestazioni di interesse, insieme al curriculum vitae dei singoli candidati e ad una lettera di presentazione in cui siano riferite le motivazioni sottostanti alla manifestazione di interesse, andranno inviate entro il 12 luglio 2018 alla casella di posta elettronica comi@pec.consob.it .

torna al sommario

Prospetti

  • Approvato il prospetto di base relativo al programma di offerta al pubblico e/o quotazione di obbligazioni emesse da Banca Imi  Spa  (decisione del 5 luglio 2018).
  • Approvato il prospetto relativo all’offerta di quote del Fia (Fondo di investimento alternativo) immobiliare italiano di tipo chiuso non riservato “Azimut Private Debt” gestito dalla  Azimut Capital Management Sgr Spa (decisione del 5 luglio 2018) .
  • Approvato il prospetto di base relativo al programma di offerta al pubblico di certificates emessi da Unicredit Spa (decisione del 5 luglio 2018).

Albi ed elenchi

  • Disposta l’iscrizione di Lifeseeder Spa, con sede a Roma, nel registro dei gestori previsto dall’articolo  50-quinquies, comma 2, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (delibera n. 20500  del 28 giugno  2018).
  • Disposta l’iscrizione di Extrafin Srl, con sede a Udine, nel registro dei gestori previsto dall’articolo  50-quinquies, comma 2, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (delibera n. 20515  del 5 luglio 2018).
  • Autorizzata la  IMPact Sim Spa all’esercizio dei servizi di investimento di cui all’articolo 1, comma 5, lettere c-bis), d) ed f), del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 ed iscrizione della stessa società nell’albo delle SIM.  L’autorizzazione alla prestazione dei  servizi è rilasciata con le seguenti modalità operative: “senza detenzione, neanche temporanea, delle disponibilità liquide e degli strumenti finanziari della clientela e senza assunzione di rischi da parte della Società stessa” (delibera n. 20516 del 5 luglio 2018).
  • Decaduta, per rinuncia espressa della Axa Investment Managers Italia Sim Spa, l’autorizzazione all’esercizio del servizio di investimento di cui all’articolo 1, comma 5, lettera b), del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (Tuf), limitatamente alla sottoscrizione e compravendita di strumenti finanziari di propria emissione. La società rimane iscritta nel relativo albo in quanto autorizzata allo svolgimento del servizio di investimento di collocamento senza impegno irrevocabile nei confronti dell’emittente di cui all’art. 1, comma 5, lettera c-bis), del Tuf (delibera n. 20518 del 5  luglio 2018).
CONSOB INFORMA (Reg. al Trib. di Roma n. 250 del 30/10/2013) - Direttore responsabile:Manlio Pisu- Comitato di redazione: Antonella Nibaldi (coordinatrice), Claudia Amadio, Riccardo Carriero, Luca Cecchini, Laura Ferri,Alfredo Gloria - Direzione e redazione: CONSOB Via G. B. Martini, 3 - 00198 Roma - telefono: (06) 84771 - fax: (06) 8417707. E' possibile inviare documenti o segnalazioni alla redazione utilizzando l'Area interattiva del sito www.consob.it dove per altro CONSOB INFORMA è consultabile al link "Area pubblica/pubblicazioni/newsletter".