Modifica al regolamento sulla raccolta di capitali tramite portali Online (delibera n. 21259 del 5 febbraio 2020)

Consob, con delibera n. 21259 del 6 febbraio 2020, ha modificato il  Regolamento sulla raccolta di capitali tramite portali on-line, adottato con delibera n. 18592/2013 (Regolamento Crowdfunding), al fine di adeguarlo alle modifiche apportate all'articolo 50-quinquies del Tuf dal d.lgs. n. 165 del 25 novembre 2019 (c.d. "correttivo MiFID").

Tali modifiche al Tuf sono volte ad eliminare, tra i requisiti patrimoniali che i gestori di portale devono soddisfare per essere iscritti nel relativo Registro tenuto dalla Consob, quello dell'adesione ad un sistema di indennizzo a tutela degli investitori, mantenendo l'obbligatorietà della sola copertura assicurativa.

Il Regolamento Crowdfunding  è stato pertanto adeguato al sopra descritto intervento di modifica della normativa primaria.

Nella delibera di modifica del Regolamento viene previsto che i gestori di portale già autorizzati che attualmente aderiscono ad un sistema di indennizzo dovranno  attivare la polizza assicurativa entro il 1° luglio 2020.

Si evidenzia che non si è reso necessario avviare un processo di consultazione pubblica per apportare le sopradescritte modifiche al Regolamento Crowdfunding, in quanto trattasi di un intervento di mero adeguamento ad una disposizione di rango primario.

Con l'occasione, è stato altresì integrato il contenuto del registro dei gestori di portali, al fine di riflettere nel registro il recente ampliamento del perimetro delle attività che il gestore può prestare.

07 feb 2020