Avviso Consob del 29 novembre 2018 in merito agli Orientamenti emanati dall'ESMA su alcuni aspetti dei requisiti di adeguatezza, nel quadro della Direttiva 2014/65/UE (c.d. "MiFID II")

Avviso del 29 novembre 2018

Avviso in merito agli Orientamenti emanati dall'ESMA su alcuni aspetti dei requisiti di adeguatezza, nel quadro della Direttiva 2014/65/UE (c.d. "MiFID II")

LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA

In data 6 novembre 2018 l'ESMA ha pubblicato sul proprio sito internet, nella traduzione ufficiale in lingua italiana, le "Guidelines on certain aspects of the MiFID II suitability requirements" (d'ora in avanti, gli "Orientamenti"), adottate dall'Autorità europea, ai sensi dell'articolo 16 del Regolamento n. 1095/2010/EU (c.d. "Regolamento ESMA"), in data 28 maggio 2018.

Gli Orientamenti sono disponibili nella versione italiana (unitamente al testo integrale del "Final report" in lingua inglese) anche sul sito istituzionale della Consob.

Essi forniscono linee di indirizzo di carattere operativo in merito all'obbligo degli intermediari di prestare raccomandazioni personalizzate nell'ambito di un servizio di consulenza ovvero di assumere decisioni di investimento/disinvestimento nell'esecuzione di un mandato di gestione di portafogli che risultino effettivamente adeguate, avuto riguardo alle caratteristiche della clientela servita e alle specificità dei prodotti.

La Consob, in adempimento del paragrafo 3 del citato articolo 16 del Regolamento ESMA, ha comunicato all'Autorità europea di conformarsi agli Orientamenti in parola, integrandoli nelle proprie prassi di vigilanza.

Secondo i termini stabiliti al paragrafo 4 del medesimo documento, con decorrenza 8 marzo 2019 gli intermediari sottoposti alla vigilanza della Consob saranno tenuti a rispettare gli indirizzi interpretativi resi dall'Autorità europea attraverso gli Orientamenti oggetto del presente avviso e contestualmente cesseranno di applicarsi i precedenti Orientamenti in materia emanati dall'ESMA nel luglio del 2012 nel quadro normativo della MiFID I.

IL PRESIDENTE VICARIO
Anna Genovese

30 nov 2018