Avviso Consob del 5 settembre 2019 in merito agli Orientamenti sugli indici di riferimento non significativi emanati dall'ESMA ai sensi dell'art. 40 del Regolamento (UE) 2016/1011

Avviso Consob del 5 settembre 2019

Avviso in merito agli Orientamenti sugli indici di riferimento non significativi emanati dall'ESMA ai sensi dell'art. 40 del Regolamento (UE) 2016/1011

LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA

In data 19 giugno 2019 l'ESMA ha pubblicato sul proprio sito internet, in tutte le lingue ufficiali dell'Unione le "Guidelines on non-significant benchmarks under the Benchmarks Regulation" (c.d. "Orientamenti"), adottate dall'Autorità europea, ai sensi dell'articolo 40 del Regolamento 2016/1011 ("Regolamento BMR") e in conformità all'art. 16 del Regolamento (UE) n. 1095/2010 istitutivo dell'ESMA. Gli Orientamenti sono disponibili nella versione italiana anche sul sito istituzionale della Consob.

Gli Orientamenti hanno lo scopo di garantire l'applicazione comune, uniforme e coerente, per quanto riguarda gli indici di riferimento non significativi, dei requisiti della funzione di sorveglianza, delle disposizioni relative ai dati, alla trasparenza della metodologia e dei requisiti di governance e controllo applicati ai contributori di dati sottoposti a vigilanza.

La Consob, in adempimento del paragrafo 3 del citato articolo 16 del Regolamento ESMA, ha comunicato all'Autorità europea la conformità della Consob agli Orientamenti in parola, integrandoli nelle proprie prassi di vigilanza

IL PRESIDENTE
Paolo Savona

18 set 2019