Consob invita i presidenti dei collegi sindacali per un confronto diretto sull'attuazione della nuova disciplina europea sull'audit: presentato il questionario europeo sull'applicazione della normativa (Comunicato stampa del 1° febbraio 2019)

Consob ha invitato oggi a Roma e a Milano i presidenti dei collegi sindacali e degli altri organi di controllo in veste di Audit Committee per un confronto diretto sul grado di attuazione della nuova normativa europea della revisione legale in vigore in Italia dal 2016.

L'incontro, al quale hanno partecipato i rappresentanti di oltre cento società quotate e non quotate, prende spunto dall'indagine avviata dal Ceaob (Committee of European Auditing Oversight Bodies) - l'organismo europeo di coordinamento tra le autorità di vigilanza sui revisori contabili, di cui la Consob fa parte - per sondare, attraverso un apposito questionario, le modalità di applicazione della disciplina da parte degli Audit Committee, che in Italia coincidono con i collegi sindacali o con gli altri organi di controllo interno.

L'obiettivo è quello di migliorare l'affidabilità dell'informazione finanziaria attraverso una maggiore responsabilizzazione dei presidi interni alle società nel loro ruolo di interlocuzione con gli organi di amministrazione e di monitoraggio dell'indipendenza dei revisori e dell'attività di revisione legale.

"Gli Audit Committee - ha osservato Paolo Ciocca, Commissario Consob, aprendo i lavori - sono un presidio importante per il monitoraggio nel continuo e dall'interno delle società della qualità dell'informazione finanziaria" che arriva sul mercato. "Il loro ruolo - ha aggiunto - deve essere proattivo nei confronti degli organi di amministrazione, rilevando e segnalando  eventuali aree critiche". "Consob - ha fatto presente Ciocca - intende alzare il livello di attenzione sulla revisione e sul controllo societario". 

"La riforma della revisione contabile è un grande passo in avanti", ha sottolineato Ugo Bassi, direttore della Commissione europea, responsabile, tra le altre cose, della regolamentazione in materia di audit. "L'incontro di oggi è un momento importante nella collaborazione tra le autorità nazionali di vigilanza e gli organi di controllo interno, che dovranno contribuire a fare di questa riforma un successo".

I risultati che emergeranno dalle risposte del mercato al questionario del Ceaob saranno presentati, ha concluso Ciocca, nel corso di un altro incontro con gli operatori.

- fac-simile questionario

 Intervento del Commissario Paolo Ciocca
 Intervento del dott. Roberto Polegri
 Intervento della dott.ssa Elena Falsetti
 Intervento della dott.ssa Francesca Fiore
 Intervento della dott.ssa Paola Ciani

 Comunicato stampa in PDF


Incontro del 1° febbraio 2019

Incontro del 1° febbraio 2019
01 feb 2019