Consob dispone il divieto temporaneo alle vendite allo scoperto sul titolo Banca CARIGE - Il divieto entra in vigore immediatamente e durerà per l'intera seduta di lunedì 19 novembre 2018 (Comunicato stampa del 16 novembre 2018)

La Consob, con delibera n. 20705 del 16 novembre 2018, ha deciso di vietare temporaneamente le vendite allo scoperto sul titolo Banca Carige (codice Isin IT0005108763).

Il provvedimento entra in vigore immediatamente e durerà fino al termine della seduta borsistica di lunedì 19 novembre 2018, sul mercato MTA di Borsa Italiana.

Il divieto è stato adottato in applicazione dell'articolo 23 del Regolamento comunitario in materia di "Short Selling", tenuto conto della variazione di prezzo registrata dal titolo nel corso della giornata odierna (superiore alla soglia del 10%).

Il divieto riguarda le vendite allo scoperto assistite dalla disponibilità dei titoli. Con ciò viene estesa e rafforzata la portata del divieto di vendite allo scoperto nude, già in vigore per tutti i titoli azionari dal primo novembre 2012 in virtù del Regolamento comunitario in materia di "Short Selling".

Il testo della disposizione è disponibile sul sito www.consob.it.

- Comunicato stampa in PDF

16 nov 2018