Quote di genere: Consob avvia una breve consultazione con il mercato sulle modalità applicative della nuova disciplina (Comunicato stampa del 23 gennaio 2020)

COMUNICATO STAMPA

La Consob ha avviato oggi una breve consultazione con il mercato finanziario su una proposta di Comunicazione, volta a chiarire le modalità applicative delle nuove norme in materia di quote di genere, contenute nella legge di bilancio per il 2020 che ha modificato il Testo unico della finanza (artt. 147-ter e 148).

Tenuto conto dell'urgenza dovuta all'entrata in vigore della disciplina dai primi rinnovi degli organi sociali successivi al 1° gennaio 2020, all'imminenza della prossima stagione assembleare nonché alla circostanza che nei primi mesi dell'anno si svolgono le attività per la definizione delle liste dei candidati, la consultazione si concluderà martedì 28 gennaio.

La nuova disciplina introdotta dalla legge di bilancio 2020 prevede che gli organi di gestione e di controllo delle società quotate in Borsa riservino al genere meno rappresentato "almeno due quinti" dei componenti.  

Poiché nel caso di collegi formati da tre membri la riserva dei due quinti risulta inapplicabile per impossibilità aritmetica, la proposta che la Consob porta in consultazione indica di attenersi alla regola dell'arrotondamento per difetto anziché per eccesso, come attualmente previsto dal Regolamento Emittenti. A tale comunicazione seguirà la consultazione con il mercato per l'adeguamento del Regolamento Emittenti alla nuova disciplina.

Il documento di consultazione è disponibile sul sito www.consob.it.

 Comunicato stampa in PDF

23 gen 2020