Informativa al pubblico

Secondo quanto disposto dall'art. 144-quinquesdecies del Regolamento Emittenti, così come novellato dalla Delibera n. 17326 del 13 maggio 2010, terminato il periodo transitorio previsto per l'entrata in vigore delle sopra citate modifiche regolamentari, la Consob provvede, tramite il proprio sito istituzionale, a mettere a disposizione del pubblico le informazioni relative agli incarichi di amministrazione e controllo ricoperti dai componenti degli organi di controllo degli "emittenti" (società quotate e emittenti titoli diffusi) che gli stessi comunicano alla Consob ai sensi dell'art. 144-quaterdecies del Regolamento Emittenti.

Le informazioni esposte riflettono il contenuto delle dichiarazioni inviate dai componenti che, pertanto, restano i soli responsabili della correttezza delle informazioni rese disponibili al pubblico. Il loro aggiornamento è condizionato dal tempestivo adempimento degli obblighi di comunicazione previsti dal Regolamento Emittenti.

Poiché i componenti hanno a disposizione 10 giorni da quando si produce una variazione nelle cariche ricoperte per comunicare l'evento, quanto riportato a Sistema dovrebbe riflettere, al più, la situazione degli incarichi in essere 10 giorni precedenti a quello in cui si effettua l'interrogazione.

Le denominazioni delle società nelle quali i componenti ricoprono incarichi sono quelle comunicate dal Registro delle Imprese e dai componenti; eventuali inesattezze, derivanti da mutamenti nella ragione sociale o nella tipologia giuridica delle società, sono conseguenza della mancata segnalazione da parte delle società e/o dei componenti delle avvenute modifiche.

ATTENZIONE: Gli elenchi degli incarichi che costituiscono l'informativa al pubblico a cui si accede dalla presente sezione, riportano solo le cariche di amministrazione e controllo rilevanti ai fini del calcolo del limite al cumulo degli incarichi. E' pertanto possibile che i componenti ricoprano anche altre cariche. In particolare, sono escluse le cariche in società:

  1. di diritto estero;
  2. assoggettate al procedimento di cui al Libro V, Titolo V, Capo VIII del Codice Civile o ai procedimenti previsti dall'articolo 2409, comma 4, del codice civile o alle procedure previste dal Regio Decreto 16 marzo 1942, n. 267 e dalle leggi speciali;
  3. diverse da quelle di cui al Libro V, Titolo V, Capi V, VI e VII del Codice Civile (ad esempio, fondazioni, associazioni, cooperative, società semplici, enti e consorzi).

Sono altresì escluse le cariche diverse da quelle di amministrazione e controllo quali quella di direttore generale e quelle di liquidatore assunte nel procedimento di cui al Libro V, Titolo V, Capo VIII, del Codice Civile ovvero quelle assunte a seguito di nomina disposta dall'Autorità Giudiziaria o Amministrativa nei procedimenti previsti dall'art. 2409, comma 4 del Codice Civile, e nelle procedure previste dal Regio Decreto 16 marzo 1942, n. 267 e dalle leggi speciali, ivi comprese quelle riguardanti società di interesse pubblico, così come sono esclusi l'incarico di revisione legale disgiunto da quello di componente dell'organo di controllo e le cariche di sindaco supplente ( in caso di subentro di un supplente, la carica è riportata solo dopo delibera dell'Assemblea che provvede alla nomina ai sensi dell'articolo 2401 del Codice Civile).

» Accedi alla ricerca incarichi