Pubblicazioni

Bollettino


Delibera n. 20985

Decadenza dalla nomina in prova nella qualifica di coadiutore di una candidata idonea nel concorso pubblico, per titoli ed esami, a quattordici posti di coadiutore in prova [profilo giuridico] nella carriera operativa del personale di ruolo della Consob

LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA

VISTA la legge 7 giugno 1974, n. 216, e le successive modificazioni e integrazioni;

VISTO il Regolamento del personale della CONSOB, adottato dalla Commissione con delibera n. 13859 del 4 dicembre 2002, resa esecutiva con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 30 dicembre 2002, e le successive modificazioni e integrazioni;

VISTO il Regolamento concernente l'organizzazione e il funzionamento della CONSOB, adottato dalla Commissione con delibera n. 8674 del 17 novembre 1994, resa esecutiva con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 novembre 1994, e le successive modificazioni e integrazioni;

VISTA la delibera n. 20498 del 26 giugno 2018, recante l'approvazione della graduatoria finale del concorso pubblico, per titoli ed esami, a quattordici posti di coadiutore in prova [profilo giuridico] nella carriera operativa del personale di ruolo della CONSOB, e la nomina in prova, a decorrere dal 3 settembre 2018, dei candidati risultati vincitori e di dieci candidati idonei;

VISTA la delibera n. 20925 dell'8 maggio 2019 con la quale è stata disposta, a decorrere dal 17 giugno 2019, la nomina in prova nella qualifica di coadiutore del dott. Mario PESUCCI, della dott.ssa Marina SPOLETINI, della dott.ssa Lucia MARZIALETTI, del dott. Tommaso Nicola POLI e della dott.ssa Claudia GAMBELLINI, candidati idonei collocati dalla 29a alla 33a posizione;

PRESO ATTO che la dott.ssa Claudia GAMBELLINI ha espresso formalmente la propria volontà di rinunciare alla predetta nomina e, conseguentemente, non ha assunto servizio nella menzionata data del 17 giugno 2019;

VISTO l'art. 10, comma 7, del bando del suddetto concorso il quale prevede che “Coloro che rinunciano espressamente alla nomina o, in mancanza di giustificati motivi, non prendono servizio presso la sede di lavoro nella data stabilita decadono dalla nomina, come previsto dalle vigenti disposizioni del Regolamento del personale della Consob”;

VISTO, altresì, l'art. 15, comma 6, della II parte del menzionato Regolamento del personale ai sensi del quale “Colui che ha conseguito la nomina, se non assume servizio senza giustificato motivo entro il termine stabilito, viene dichiarato decaduto dalla nomina con provvedimento della Commissione”;

D E L I B E R A:

La dott.ssa Claudia GAMBELLINI è dichiarata decaduta dalla nomina in prova nella qualifica di coadiutore nella carriera operativa del personale di ruolo della CONSOB disposta con delibera n. 20925 dell'8 maggio 2019, citata nelle premesse.

La presente delibera sarà portata a conoscenza dell'interessata e pubblicata nel Bollettino della CONSOB.

Avverso la presente delibera è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio entro il termine di sessanta giorni dalla data di pubblicazione della delibera stessa nel Bollettino della CONSOB.

3 luglio 2019

IL PRESIDENTE
Paolo Savona

Bollettino elettronico - per saperne di più