Newsletter


Le notizie della settimana:
- > Comunicazioni Consob a tutela dei risparmiatori
- > Si apre la finestra temporale per la presentazione dei progetti legati alla sandbox regolamentare
- > Torna la World Investor Week (Wiw): Da oggi, lunedì 4 ottobre, l’educazione finanziaria arriva in tutta Italia per promuovere l’alfabetizzazione di base
- > Quarta edizione #OttobreEdufin2021: Centinaia di occasioni virtuali, ma anche di nuovo in presenza per parlare di finanza, assicurazioni e previdenza in tutta Italia
- > Save The Date, oggi 4 ottobre 2021: Global webinar on sustainable finance (WIW 2021) "Environmental, social and governance objectives for well-informed and protected investors"
- > Save The Date, 8 ottobre 2021: strumenti finanziari e tecnologie distributed ledger - Stato dell’arte e prospettive
- > Avviso in merito al recepimento degli Orientamenti emanati dall’Esma sulle comunicazioni di marketing a norma del regolamento relativo alla distribuzione transfrontaliera di fondi
- > Regolamento Esma sulle vendite allo scoperto: documento di consultazione
- > Unicoop Tirreno Società Cooperativa: autorizzato il secondo supplemento al prospetto di obbligazioni
- > Primo seminario a.a. 2021-2022 del ciclo "Banca e Finanza" sul "Corporate Bond Flipping"
- > Comunicazioni a tutela dei risparmiatori di altre autorità di vigilanza

- > Le decisioni della Commissione assunte nel corso della settimana

Avvertenza: i provvedimenti adottati dalla Consob sono pubblicati nel Bollettino dell'Istituto e, quando previsto, anche nella Gazzetta Ufficiale. Le notizie riportate in questo notiziario rappresentano una sintesi dei provvedimenti di maggiore e più generale rilevanza e pertanto la loro diffusione ha il solo scopo di informare sull'attività della Commissione.

- LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA -

Consob ha ordinato l’oscuramento di 6 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari/prodotti finanziari: 5 siti di intermediazione finanziaria abusiva e 1 sito mediante il quale viene svolta un’offerta di prodotti finanziari in mancanza di prospetto informativo.

L’Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), relativamente all’oscuramento dei siti degli intermediari finanziari abusivi, nonché del potere introdotto dalla legge n. 8 del 28 febbraio 2020 (articolo 4, comma 3-bis), riguardo all’oscuramento dei siti mediante i quali è posta in essere l’offerta abusiva.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l’oscuramento:

  • Evolution Markets Ltd (sito internet https://evom-ltd.com e relativa pagina https://accounts.evom-ltd.com);
  • Rt Global (sito internet www.app-trader.biz e relativa pagina https://trading.app-trader.biz);
  • "Bitawave Global Limited" e Bita System Ltd (sito internet https://bitawave.com);
  • "InvestiFx" (sito internet https://investifx.com);
  • "VestleFx" (sito internet https://vestlefx.com e relativa pagina https://client.vestlefx.com).
  • "Amicus Investment Ltd" (sito internet https://amicusinvest.net).

Sale, così, a 516 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l’Autorità è stata dotata del potere di ordinare l’oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l’oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l’attenzione dei risparmiatori sull’importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l’operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l’investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

* * *

La Consob ha altresì sospeso, ai sensi dell’articolo 99, comma 1, lettera b), del d. lgs. n. 58/1998, in via cautelare, per un periodo di 90 giorni, l’attività di offerta al pubblico residente in Italia dei conti e piani di investimento della Amicus Investment Ltd posta in essere tramite il sito internet https://amicusinvest.net (delibera n. 22025 del 29 settembre 2021).

torna al sommario

A seguito dell’entrata in vigore del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 30 aprile 2021, n. 100 che disciplina le modalità di svolgimento della sperimentazione in Italia di attività di tecno-finanza (FinTech), Consob, Banca d’Italia e Ivass hanno stabilito che la prima finestra temporale per la presentazione delle richieste di ammissione alla sandbox regolamentare sarà aperta dal 15 novembre 2021 al 15 gennaio 2022.

Nella prima finestra non sono state previste limitazioni in termini di numero massimo e area tematica dei progetti ammissibili. La sandbox consentirà di sperimentare soluzioni innovative, potendo beneficiare di un regime semplificato transitorio e in costante dialogo con le Autorità di settore.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione dedicata alla sandbox sui siti di Consob, Banca d’Italia e Ivass. Proseguono le interlocuzioni informali con le Autorità, secondo le modalità indicate nei rispettivi siti internet.

torna al sommario

Promuovere l’alfabetizzazione finanziaria di base per ridurre la vulnerabilità dei risparmiatori rispetto ai rischi delle truffe e diffondere le conoscenze minime necessarie a cogliere le opportunità dei mercati.

Con questo obiettivo torna la World Investor Week (Wiw), la Settimana mondiale dell’investitore, giunta quest’anno alla sua quinta edizione.

L’iniziativa, curata in Italia dalla Consob, fa parte di un progetto lanciato nel 2017 dalla Iosco, l’organizzazione mondiale delle Autorità di regolamentazione e di vigilanza sui mercati finanziari, cui aderiscono circa 100 Paesi sui 130 membri Iosco.

A partire da lunedì 4 ottobre per una settimana intera saranno organizzati in tutta Italia - dalle grandi città ai centri piccoli e piccolissimi - eventi di educazione finanziaria volti a raggiungere il pubblico indifferenziato: giovani, studenti, adulti, anziani, famiglie, imprese. Tanti gli strumenti formativi impiegati, sia tradizionali sia innovativi: spettacoli teatrali, quiz, favole, conferenze, seminari.

Dal globale al locale: tra gli eventi in programma nel primo giorno la conferenza internazionale della Iosco sulla finanza sostenibile, ma anche a Casarano (Lecce) lo spettacolo teatrale che porta in scena la vicenda di Charles Ponzi, il truffatore che all’inizio del Novecento riuscì ad irretire migliaia di risparmiatori negli Stati Uniti grazie ad uno schema di frode che ancora oggi ricorre in tante variazioni, dal web al porta a porta.

Il focus dell’edizione 2021 sarà concentrato sulla finanza sostenibile e la prevenzione delle frodi. Fra gli altri temi trattati le criptovalute e i processi decisionali dell’investimento consapevole.

Il progetto si avvale della collaborazione di vari soggetti sia privati che pubblici: l’Associazione dei docenti di economia degli intermediari e mercati finanziari; il Politecnico di Milano; l’Ufficio scolastico regionale della Lombardia; la Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio; la Fondazione Global Thinking; il Museo del risparmio di Torino; l’Associazione nazionale dei consulenti finanziari; i circa 40 Atenei convenzionati con la Consob.

Dal 2018 la Wiw è parte integrante del Mese dell’educazione finanziaria, organizzato a ottobre dal Comitato nazionale per l’educazione finanziaria, di cui la Consob fa parte.

torna al sommario

E’ partita il 1 ottobre scorso la quarta edizione del Mese dell’Educazione Finanziaria (#OttobreEdufin2021), l’iniziativa promossa dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria (Comitato Edufin) di cui è membro anche Consob, che dal 1 al 31 ottobre porterà in tutta Italia, finalmente anche in presenza, tanti appuntamenti che metteranno al centro dell’attenzione degli italiani i temi dell’educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale.

L’edizione 2021 invita a guardare avanti, oltre la pandemia da Covid19, ma imparando proprio dalla crisi connessa alla diffusione del virus e sottolinea l’importanza di dedicare del tempo per acquisire competenze di base in ambito finanziario, assicurativo e previdenziale.

Lo slogan ufficiale del Mese dell’educazione finanziaria è infatti "Prenditi cura del tuo futuro! - L’ABC della finanza - Conoscere dà i suoi frutti", lo stesso della campagna di comunicazione nazionale realizzata dal Comitato Edufin, in collaborazione con il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri e con il contributo di risorse del Ministero per lo Sviluppo Economico, provenienti da sanzioni Antitrust. La campagna partirà il 4 ottobre su tv locali, radio, internet, social e sarà visibile anche sugli spazi gratuiti della RAI dal 5 ottobre.

Il Mese si apre come ogni anno con la World Investor Week (Wiw), la Settimana mondiale dell'investitore. Tornano la Giornata dell'educazione assicurativa, l'11 ottobre, e la Settimana dell’educazione previdenziale, dal 18 al 24 ottobre.

Il calendario del Mese dell’educazione finanziaria 2021, in continuo aggiornamento, è consultabile sul portale del Comitato QuelloCheConta e sul profilo Facebook del Comitato @ITAedufin.

In programma seminari, lezioni, giochi, laboratori e spettacoli gratuiti con l’obiettivo di offrire occasioni per informarsi, discutere e capire come gestire e programmare le risorse finanziarie personali e familiari, approfondendo i temi del risparmio, degli investimenti, delle assicurazioni e della previdenza.

Ad inaugurare #OttobreEdufin2021, un appuntamento in teatro promosso dalla Banca d’Italia che si è tenuto il 1° ottobre.

Per partecipare alle iniziative, che si svolgeranno in presenza e via web, basta scorrere il calendario, scegliere l’evento di interesse, iscriversi e partecipare.

torna al sommario

Consob organizza oggi, 4 ottobre 2021, un global webinar nell’ambito delle attività previste all’interno della quinta edizione della Settimana Mondiale dell’Investitore (World Investor Week - Wiw) 2021, l’iniziativa promossa dall’International Organisation of Securities Commissions (Iosco) al fine di sensibilizzare il pubblico sull'importanza dell'educazione finanziaria per accrescere capacità di comprensione e autonomia di giudizio nell'assumere decisioni finanziarie.

Il webinar, che si svolge dalle 13:00 alle 15:30, è incentrato sulla finanza sostenibile - uno dei temi di fondo della campagna mondiale 2021 - e vede la partecipazione di un gruppo considerevole di esperti internazionali della materia che si confronteranno sui connessi aspetti relativi alla necessità di assicurare la protezione degli investitori e all’opportunità di promuoverne l’educazione finanziaria.

L’evento si aprirà con un intervento di Erik Theeden, chair della Task Force Iosco sulla sostenibilità, e proseguirà con due panel moderati dalla Consob, il primo focalizzato, nell’ambito del macro-tema, sugli aspetti istituzionali e le implicazioni di investor protection (con la partecipazione di Mef, Commissione Europea, IFRS Foundation, Esma e Efama/IIFA) e l’altro volto a indagare il ruolo che, rispetto alla sostenibilità finanziaria, può essere svolto dall’investor education (con la partecipazione di Ocse, mondo accademico, l’autorità di vigilanza CVM brasiliana, Better Finance e CFA Institute). La Commissaria Consob Chiara Mosca, insediatasi di recente, chiuderà l’evento con alcune considerazioni di sintesi.

Per partecipare è richiesta la registrazione tramite il link https://primetime.bluejeans.com/a2m/register/fbaypugj, che consentirà l’assegnazione di un accesso personalizzato al webinar. Nel corso dell’evento sarà possibile rivolgere domande agli speaker attraverso l’apposita funzione presente nella chat della piattaforma tramite cui si svolgerà l’evento in forma virtuale.

Maggiori informazioni sulla locandina del programma: https://www.consob.it/web/area-pubblica/seminari-e-convegni.

torna al sommario

L’8 ottobre 2021, dalle 11.00 alle 13.00,si svolgerà il primo seminario organizzato dalla Consob e dall’Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger del Politecnico di Milano con lo scopo di approfondire le principali sfide poste dalle tecnologie Blockchain.

Nel corso del primo incontro di questo ciclo di eventi verranno approfonditi i profili regolamentari e di mercato degli strumenti finanziari emessi e gestiti tramite tecnologie distributed ledger. Attraverso la presentazione di rilevanti esperienze attive in Italia, saranno inoltre dettagliate le possibilità offerte dall’utilizzo di soluzioni di questo tipo per la gestione di asset finanziari.

Aprono i lavori il Presidente Consob Paolo Savona e il Direttore degli Osservatori Digital Innovation e del Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano, Alessandro Perego. Discutono il tema nella prima parte dell’incontro con il Commissario Consob Paolo Ciocca, Anna Genovese (Ordinaria di Diritto Commerciale presso l’Università degli Studi di Verona e già Commissaria Consob), Stefano Caselli (Professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari e Prorettore degli Affari Internazionali, Università Bocconi), Gian Maria Mossa (Amministratore Delegato e Direttore Generale, Banca Generali). Discutono il tema con Valeria Portale (Direttore, Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger) nella seconda parte dell’incontro Francesco Bruschi (Direttore, Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger), Alessandro Roveda (Head of Blockchain SIA), Marco Pagani (Ceo Wizkey). Modera i lavori il giornalista Pierangelo Soldavini (Sole 24 Ore).

L’appuntamento rappresenta un’importante occasione di confronto in diretta con i principali attori e esperti del settore; sarà infatti data possibilità di interazione con i relatori attraverso delle apposite sessioni di Q&A. Il Seminario sarà fruibile in streaming gratuitamente, previa registrazione al seguente link: https://www.osservatori.net/it/eventi/prossimi/webinar/strumenti-finanziari-tecnologie-distributed-ledger-stato-arte-prospettive-webinar che consentirà l’assegnazione di un accesso personalizzato all’evento.

torna al sommario

Consob ha pubblicato un Avviso (Avviso del 29 settembre 2021) relativo al recepimento degli Orientamenti emanati dall’Esma, l’autorità di vigilanza sui mercati europei, sulle comunicazioni di marketing a norma del Regolamento relativo alla distribuzione transfrontaliera di fondi.

Il 2 agosto 2021 l’Esma ha pubblicato sul proprio sito internet, nella traduzione ufficiale in lingua italiana, le "Guidelines on marketing communications under the Regulation on cross-border distribution of funds" (di seguito, anche, "gli Orientamenti" o "le Linee guida"), adottate dall’Autorità europea, ai sensi dell’articolo 16 del Regolamento (Ue) n. 1095/2010 (c.d. "Regolamento Esma"), il 27 maggio 2021.

Gli Orientamenti sono disponibili anche sul sito istituzionale della Consob nella versione italiana, unitamente al testo integrale del "Final report" in lingua inglese (contenente la sintesi delle risposte alla consultazione e le conseguenti osservazioni dell’Esma), utile a consentire una corretta applicazione degli Orientamenti medesimi.

Essi forniscono linee di indirizzo di carattere operativo in merito ai criteri per la redazione delle comunicazioni di marketing, avendo riguardo a criteri di carattere generale, nonché alla rappresentazione delle informazioni concernenti costi, rischi, rendimenti passati e attesi e aspetti relativi alla sostenibilità.

In adempimento del paragrafo 3 del citato articolo 16 del Regolamento Esma, è stato comunicato all’Autorità europea che la Consob, con riferimento alle proprie competenze sulla materia ai sensi dell’articolo 5, comma 3, del Tuf, si conforma agli Orientamenti in parola, integrandoli nelle proprie prassi di vigilanza. Secondo i termini stabiliti dal paragrafo 1 di tali Orientamenti, con decorrenza 2 febbraio 2022, i gestori nella diffusione in Italia di comunicazioni di marketing su Oicr dagli stessi gestiti saranno tenuti a rispettare gli indirizzi interpretativi resi dall’Autorità europea attraverso gli Orientamenti in parola.

Dalla suddetta data, la Comunicazione Consob n. Din/1031371 del 26 aprile 2001 - "Criteri operativi per la redazione di annunci pubblicitari concernenti Oicr italiani ed esteri e fondi pensione aperti offerti in Italia" e la Comunicazione Consob n. Din/4014197 del 19 febbraio 2004 - "Criteri operativi per la redazione degli annunci pubblicitari concernenti gli Oicr chiusi italiani ed esteri offerti in Italia" non sono più applicabili.

torna al sommario

L’Esma ha avviato una consultazione su possibili modifiche al regolamento n. 236/2012 in materia di vendite allo scoperto. La consultazione terminerà il 19 novembre 2021.

Il documento di consultazione è disponibile sul sito dell’Esma al seguente link: https://www.consob.it/web/consob-and-its-activities/short-selling.

torna al sommario

Consob ha approvato il secondo supplemento al prospetto informativo costituito da documenti distinti (documento di registrazione, nota informativa e nota di sintesi) finalizzato all’offerta di obbligazioni al pubblico retail rappresentato da soci/prestatori titolari di prestito sociale di Unicoop Tirreno Società Cooperativa.

Il supplemento è volto a dare evidenza dell’avvenuto riscatto da parte della società Il Ponte degli strumenti finanziari partecipativi emessi dalla Cooperativa nel 2016 (gli SFP2016) avvenuto con effetto il 31 luglio 2021 e della circostanza che tale riscatto è stato comunicato e reso disponibile agli investitori solo il 2 settembre 2021 e non al momento in cui è divenuto efficace. Ciò al fine di consentire ai sottoscrittori delle obbligazioni nel corso del secondo periodo di offerta l’eventuale esercizio del diritto di revoca.

L’offerta è articolata in:

  • un primo periodo di offerta avviato il 29 marzo 2021 e concluso il 29 giugno 2021, e
  • un secondo periodo di offerta attualmente in corso (dal 5 luglio al 5 ottobre 2021).

Il supplemento fornisce altresì evidenza dell’applicazione del diritto di revoca per coloro che hanno già accettato di sottoscrivere i titoli prima della pubblicazione del supplemento, esercitabile entro tre giorni lavorativi dalla data di pubblicazione dello stesso.

torna al sommario

Il primo seminario del Dipartimento di Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale del ciclo "Banca e Finanza", organizzato con le università israeliane Ben Gurion University of Negev e Bar-Ilan University, a.a. 2021-2022, dal titolo: "Corporate Bond Flipping" si terrà lunedì 11 ottobre, alle 15.00. Relatrice: Stanislava (Stas) Nikolova (University of Nebraska-Lincoln).

Il seminario si svolgerà in "dual mode".

Per partecipare in presenza in aula 100, via Necchi 9, Università Cattolica, Milano, è necessario essere in possesso del green pass e prenotarsi attraverso una mail a: dip.segesta@unicatt.it.

Per partecipare on line, attraverso la piattaforma Microsoft Teams, si può utilizzare il seguente link: Professor Stas Nikolova's seminar.

torna al sommario

Le autorità di vigilanza di Regno Unito (Financial Conduct Authority - Fca), Hong Kong (Securities and Futures Commission - Sfc), Spagna (Comisión Nacional del Mercado de Valores - Cnmv), Austria (Financial Market Authority - Fma), Lussemburgo (Commission de Surveillance du Secteur Financier - Cssf), Argentina (Comisiòn Nacional de Valores - Argentina - Cnva), Svizzera (Swiss Financial Market Supervisory Authority - Finma), Grecia (Hellenic Capital Market Commission - Hcmc), Jersey (Jersey Financial Services Commission - Jfsc), Nuova Zelanda (Financial Markets Authority - Fma New Zealand), British Columbia (British Columbia Securities Commission - Bcsc), Irlanda (Central Bank of Ireland - Cbi), Portogallo (Comissão do Mercado de Valores Mobiliários - Cmvm) e Francia (Authorité des Marchés Financiers - Amf), segnalano le società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicurativi senza le previste autorizzazioni.

Segnalate dalla Financial Conduct Authority (Fca) - Regno Unito:

  • Compare Meerkat (compare-meerkat.com), clone di società autorizzata;
  • Gildon International Consultancy (www.gildoninternationalconsultancy.com);
  • Dlg Bonds / Direct Line Group PLC (email: stephenpearson@dlinvestors.co.uk, davidhastings@dlinvestors.co.uk), clone di società autorizzata;
  • Fxopen Limited (https://fxopenltd.com), clone di società autorizzata;
  • Wells Fargo (email: clients@wf-europe.com, wellsfargoclients@wf-europe.com), clone di società autorizzata;
  • Brexit Millionaire (https://brexitmillionaire.org);
  • Savings Rate Market (https://savingsratesmarket.com);
  • Compare Fixed Rates (https://comparefixedrates.co.uk);
  • Fixed Rate Finder (https://fixedratefinder.net, www.fixedratefinder.co.uk);
  • Investment Technique (www.investment-technique.com), clone di società autorizzata;
  • The Barnsley / Barnsley Building Society (www.thebarnsley.com, www.thebarnsley.co), clone di società autorizzata;
  • Top-isacomparison.com (https://top-isacomparison.com);
  • Fixed Rate Hub (https://fixedratehub.com; https://fixedratehub.com);
  • Compare ISA Market (https://betterbondsandsavings.com);
  • Compare Fixed Rates (https://comparefixedrates.co.uk, https://compareyourfixedrates.com);
  • Best Fixed Rates 2021 (www.bestukfixedrates-2021.com, www.best-uk-fixedrates.com, www.bestuk-fixedrates.com, https://bestuk-fixedrates2021.com, https://comparecastle.com).

Segnalate dalla Securities and Futures Commission (Sfc) - Hong Kong:

  • www.hkalp.com,clone di società autorizzata;
  • www.kspcf-hk.com, clone di società autorizzata;
  • www.lalfx.com, clone di società autorizzata;
  • Snok Group Limited (http://snokgroup.com), clone di società autorizzata.

Segnalate dalla Comisión Nacional del Mercado de Valores (Cnmv) - Spagna:

  • Optimarkets / Optimarket, Inc / Donnybrook Consulting Ltd (https://optimarket.co, https://optimarket.cc, https://optimarket.trade);
  • https://24bitpay-trade.com;
  • Acadian Finance (https://acadianfinance.com);
  • Aevistas Capital (www.aevistascapital.com);
  • https://ald-cpl.com, clone di società autorizzata;
  • Alexis Sotres Aguilar;
  • Altan Limited (https://altaninvestment.com);
  • Antvres Investment (https://antvresinvestment.com);
  • Asset Holding Limited (https://assetholdinglimited.com);
  • Atlas Crypto Management (https://atlascryptomanagement.com);
  • Auto Genesis Management Limited (https://genesismining.uk);
  • https://bestport-ventures.com. Già segnalato dalla Fca (Regno Unito), v. "Consob Informa" n. 31/2021 del 13 settembre 2021;
  • Binary Trade Ltd (https://binarytradeltd.com);
  • Bit Max Coins Inc (https://bitmaxcoins.com);
  • Capital Com Investment Ltd (https://capitalcominvestment.com). Già oggetto di delibera Consob n. 21697 del 27 gennaio 2021. Successivamente l’Autorità avvalendosi dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), ha ordinato ai fornitori di servizi di connettività a internet di inibire l’accesso dall’Italia al sito web www.capitalcominvestment.com;
  • Cointap Company (https://cointapcompany.com);
  • Consilium Wealth Ltd (https://consilium-global.com/es);
  • Crypto Expert Traders Limited (https://cryptoexperttraders.com);
  • Crypto Pros Ltd (https://cryptopros.ltd);
  • Crypto Smart Investment International Ltd (https://cryptosmartinvestment.com);
  • Cryptospacemine Ltd (https://cryptospacemine.com);
  • Cryptotrustconsulting Ltd (https://crypto-trust.uk);
  • En-N Limited / En-N Company (https://en-n.com/es);
  • Eurocapfx Biznesser Ltd (https://eurocapfx.com/es);
  • Strat Ltd (https://finexo.io), clone di società autorizzata;
  • Fxpoint / Fxpoint Trading / Grey Matter Enterprise Ltd (https://fxpoint.co);
  • Gistrades Biznesser Ltd (https://gistrades.com/es);
  • Goldencoin Capital (https://retosgoldencoin.com);
  • www.goldluckinvestment.com;
  • Heritage Global Investment (https://heritageglobalinvestment.com);
  • Just For Trade Fx / Miriam Sánchez González (www.justfortradefx.com);
  • Magking Forex (www.forex43.com, www.usgmk.com, www.forex40.com);
  • Marketprotrade / Emtechvio Pro Llc (https://marketprotrade.com);
  • Minergate (https://minergate.es);
  • Mornaco Global Inc (https://mornacoglobal.com);
  • Net Binary Capital (www.netbinarycapital.com);
  • Novartisinvest (https://novainvests.com);
  • Orangefx247 (www.orangefx247.com);
  • Pivot Firm Ltd (https://pivotfirm.co);
  • Prime-Brokers (https://prime-brokers.com);
  • Quantumai Ltd (www.quantumai.trade);
  • Simpleway / Seabreeze Partners Ltd / Simpleway, Inc (https://simpleway.trade, https://simpleway.one, https://simpleway.world);
  • Swich Capital (www.swichcapital.com);
  • The Trading Invest (http://thetradinginvest.com);
  • Umedia Llc / Ualgo (www.ualgo.com);
  • Vertex Trades Limited (https://vertexinvestinc.com);
  • Wendav Limited (www.wendavlimited.com).

Segnalate dalla Financial Market Authority - (Fma) - Austria:

  • Sunton Capital Limited (www.suntonfx.com). Già segnalata dalla Cnmv - Spagna (v."Consob Informa" n. 33/2021 del 27 settembre 2021);
  • 24NewsTrade / Baumont Group Ltd (www.24news.trade). Già segnalate dalla Cnmv con sito internet avente diversa estensione (v."Consob Informa" n. 24/2020 del 22 giugno 2020);
  • Nov Bank / Nov-Bank (https://nov-bank.com);
  • ABC Investing, Inc (https://abc-investing.com);
  • Market Bull Ltd (www.marketbull.co.uk);
  • www.windsorglobalaustria.com;
  • AlgofGain (https://algofgain.com);
  • Thelivemarket (www.thelivemarket.com; trade.thelivemarket.com);
  • Premium Trade (https://premiumtrade.cc);
  • ABSystem & Energy Markets (https://absystem.pro/de);
  • France-Capitalbk (https://market.capitalbk-france.com).

Segnalate dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier (Cssf) - Lussemburgo:

  • www.demergon-fund.com, clone di società autorizzata;
  • www.lfeeuam.com, clone di società autorizzata;
  • Pinecone Tokenised Fund;
  • 24NewsTrade (www.24news.trade);
  • Market Bull Ltd (www.marketbull.co.uk). Vedi anche sopra, segnalazione da parte della Fca (Regno Unito);
  • Db Omega (www.db-omega.com).

Segnalata dalla Comisiòn Nacional de Valores - Argentina (Cnva) - Argentina:

  • Golden Capital Fx (https://www.goldencapitalfx.com).

Segnalate dalla Swiss Financial Market Supervisory Authority (Finma) - Svizzera:

  • DoxFX (https://doxfx.com);
  • HashTrade (https://hashtrade.pro);
  • Tron-Digital (https://www.tron-digital.com).

Segnalate dalla Hellenic Capital Market Commission - (Hcmc) - Grecia:

La Hellenic Capital Market Commission informa gli investitori che ci sono stati casi in cui persone si sono presentate come funzionari/dirigenti o rappresentanti della Hcmc. Quelle persone hanno contattato gli investitori utilizzando il loro personale account di posta elettronica - (gmail), offrendo loro di aiutarli a recuperare i fondi persi facendo trading online su piattaforme facenti capo a soggetti non autorizzati. I predetti soggetti hanno chiesto denaro per restituire agli investitori i loro fondi raccogliendo informazioni personali (carta d'identità, passaporto e conto bancario numeri). Si fa notare che queste persone non sono in alcun modo collegate alla Hellenic Capital Market Commission, non sono funzionari o dirigenti dell'Hcmc e non rappresentano l'Hcmc. I funzionari/dirigenti della Commissione ellenica per il mercato dei capitali non usano mai i propri dati personali né account di posta elettronica generici (gmail, yahoo, ecc.) nel comunicare con il pubblico. L'indirizzo e-mail del personale di Hcmc è composto da due parti separate da @: la prima parte è il cognome del dipendente Hcmc e la seconda parte è "cmc.gov.gr". La Hellenic Capital Market Commission esorta gli investitori a prestare particolare attenzione e a non divulgare informazioni personali ad estranei.

Segnalata dalla Jersey Financial Services Commission - (Jfsc) Jersey:

  • Multi Global Trade / Global Multi Trade Corp (http://mg-tr.com/ e www.globalmtcorp.com).

Segnalate dalla Financial Markets Authority (Fma New Zealand) - Nuova Zelanda:

  • https://tradinginsiders;
  • Gold Shore Marketing (www.goldshoremarketing.com);
  • Bitcoin Code (https://btc-code.greatoffers.to/lp3.php, coucha.xyz/nz);
  • Bitcoin Kiwi System Limited (www.btckiwisys.com, www.bitcoinkiwisystem.investerscorp.com);
  • Gtv Media Group Inc (https://gtv.org, http://corp.gtv.com);
  • Consdorf.com (https://consdorf.com);
  • Digitalbit.com (www. digitalbit.com);
  • Himalaya Exchange (www.himalaya.exchange);
  • InvestXE / InvestXe Llc. (https://investxe.com);
  • Green Tower Investments (www.greentowerinv.com);
  • Platformcapitalucits-icav.com (www.platformcapitalucits-icav.com);
  • Berkeley Finance (www.berkeleyfinance.org);
  • Cryptominingnz (www.cryptominingnz.com);
  • Mabel Investment Company (www.mabelinvestmentco.com);
  • TraderFex (www.traderfex.com).

Segnalate dalla British Columbia Securities Commission - (Bcsc) - British Columbia:

  • Alcor Trade (https://alcor.trade);
  • Group 500 (https://group-500.com);
  • Sanako Service Ltd. dba Finvesting (https://finvestings.com/);
  • TP Global Services Limited / TP Global FX (https://tpglobalfx.com);
  • Bitnomics (https://bitnomics.co);
  • LQD Limited / LQD FX (https://www.lqdfx.com);
  • Borsa (www.borsaint.com);
  • Osl (www.oslarl.com);
  • Stockweb (https://stockweb.io);
  • Platinumx Trade (https://platinumxtrade.com).

Segnalate dalla Central Bank of Ireland (Cbi) - Irlanda:

  • Galtymore Partners Capital Fund Icav (https://Galtymorepartners.com; https://galtymore-partners.com/), clone di società autorizzata;
  • Druid Icav (https://druidicav.com), clone di società autorizzata;
  • Private Investment Indemnity Company - www.piindemnity.co.uk, clone di società autorizzata.

Segnalata dalla Comissão do Mercado de Valores Mobiliários (Cmvm) - Portogallo:

  • Bbva Midas (https://bbvam-privileges.com).

Segnalate dall’Authorité des Marchés Financiers (Amf) - Francia:

  • www.cavehcconseil.com;
  • champagne.ngf.co.il;
  • www.cvc-capital-partners.com;
  • www.platform.mlpe-invest.com;
  • www.scd-invest.com;
  • www.societe-fermiere-des-vignobles.com.

L'Autorité des Marchés Financiers (AMF) avvisa, inoltre, i risparmiatori del rischio di frode associato all'offerta iniziale di monete (ICO) lanciata dalla società Air Next.

torna al sommario

LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE ASSUNTE O RESE PUBBLICHE NEL CORSO DELLA SETTIMANA
(i documenti immediatamente disponibili nel sito sono evidenziati tramite link; gli altri provvedimenti saranno disponibili nei prossimi giorni)

Prospetti
  • Approvato il secondo supplemento al prospetto informativo tripartito (documento di registrazione, nota informativa e nota di sintesi) finalizzato all’offerta di obbligazioni al pubblico retail rappresentato da soci/prestatori titolari di prestito sociale di Unicoop Tirreno Sc (decisione del 29 settembre 2021).
  • Approvato il prospetto relativo alla commercializzazione in Italia di quote del Fia (Fondo di investimento alternativo) non riservato di tipo chiuso mobiliare denominato "Investitori Private Multi Alternative" gestito dalla Investitori Sgr Spa (decisione del 29 settembre 2021).
Albi ed elenchi
  • Autorizzata la Asset Management One International Limited, con sede nel Regno Unito, ai sensi dell’articolo 28, comma 6, del Tuf, allo svolgimento in regime di libera prestazione in Italia, nei confronti dei clienti professionali come individuati ai sensi dell’articolo 6, comma 2-quinquies, lettera a), e comma 2-sexies, lettera a), del medesimo Tuf, senza detenzione, neanche temporanea, delle disponibilità liquide e degli strumenti finanziari della clientela, dei seguenti servizi di investimento:
    • gestione di portafogli di cui alla lettera d) dell’articolo 1, comma 5, del Tuf;
    • ricezione e trasmissione di ordini di cui alla lettera e) dell’articolo 1, comma 5, del Tuf;
    • consulenza in materia di investimenti di cui alla lettera f) dell’articolo 1, comma 5, del Tuf.

Asset Management One International Limited viene iscritta nella sezione imprese di paesi terzi diverse dalle banche dell’albo di cui all’articolo 20 del Tuf ed è autorizzata ad operare in Italia in conformità alle disposizioni applicabili alle imprese d’investimento di paesi terzi ai sensi del Tuf ed è sottoposta per tale operatività al regime di vigilanza ivi previsto (delibera n. 22017 del 29 settembre 2021).

  • Autorizzata la Ria Capital Markets Limited, ai sensi dell’articolo 28, comma 6, del Tuf, allo svolgimento in regime di libera prestazione in Italia, nei confronti di controparti qualificate e di clienti professionali come individuati ai sensi dell’articolo 6, comma 2-quinquies, lettera a), e comma 2-sexies, lettera a), del medesimo Tuf, senza detenzione, neanche temporanea, delle disponibilità liquide e degli strumenti finanziari della clientela, dei seguenti servizi di investimento:
    • negoziazione per conto proprio (articolo 1, comma 5, lettera a);
    • esecuzione di ordini per conto dei clienti (articolo 1, comma 5, lettera b).

Ria Capital Markets Limited viene iscritta nella sezione imprese di paesi terzi diverse dalle banche dell’albo di cui all’articolo 20 del Tuf ed è autorizzata ad operare in Italia in conformità alle disposizioni applicabili alle imprese d’investimento di paesi terzi ai sensi del Tuf ed è sottoposta per tale operatività al regime di vigilanza ivi previsto (delibera n. 22016 del 29 settembre 2021).

  • Autorizzata la Tavira Securities Limited, ai sensi dell’articolo 28, comma 6, del Tuf, allo svolgimento in regime di libera prestazione in Italia, nei confronti di controparti qualificate e/o di clienti professionali come individuati ai sensi dell’articolo 6, comma 2-quinquies, lettera a) e comma 2-sexies, lettera a), del medesimo Tuf, i servizi di investimento e i servizi accessori indicati nell’allegato alla delibera di autorizzazione (delibera n. 22019 del 29 settembre 2021). La Tavira Securities Limited viene iscritta nella sezione imprese di paesi terzi diverse dalle banche dell’albo di cui all’articolo 20 del Tuf ed è autorizzata ad operare in Italia in conformità alle disposizioni applicabili alle imprese d’investimento di paesi terzi ai sensi del Tuf ed è sottoposta per tale operatività al regime di vigilanza ivi previsto.
  • Autorizzata la First Trust Global Portfolios Limited, con sede nel Regno Unito, ai sensi dell’articolo 28, comma 6, del Tuf, allo svolgimento in regime di libera prestazione in Italia, nei confronti dei clienti professionali come individuati ai sensi dell’articolo 6, comma 2-quinquies, lettera a), e comma 2-sexies, lettera a), del medesimo Tuf, senza detenzione, neanche temporanea, delle disponibilità liquide e degli strumenti finanziari della clientela, dei seguenti servizi di investimento:
    • gestione di portafogli di cui alla lettera d) dell’articolo 1, comma 5, del Tuf;
    • ricezione e trasmissione di ordini di cui alla lettera e) dell’articolo 1, comma 5, del Tuf;
    • consulenza in materia di investimenti di cui alla lettera f) dell’articolo 1, comma 5, del Tuf.

First Trust Global Portfolios Limited viene iscritta nella sezione imprese di paesi terzi diverse dalle banche dell’albo di cui all’articolo 20 del Tuf ed è autorizzata ad operare in Italia in conformità alle disposizioni applicabili alle imprese d’investimento di paesi terzi ai sensi del Tuf ed è sottoposta per tale operatività al regime di vigilanza ivi previsto (delibera n. 22018 del 29 settembre 2021).

Contrasto all’abusivismo (art. 7-octies Tuf)
CONSOB INFORMA (Reg. al Trib. di Roma n. 250 del 30/10/2013) - Direttore responsabile: Manlio Pisu - Comitato di redazione: Antonella Nibaldi (coordinatrice), Claudia Amadio, Riccardo Carriero, Luca Cecchini, Laura Ferri, Chiara Tomaiuoli, Alfredo Gloria - Direzione e redazione: CONSOB Via G. B. Martini, 3 - 00198 Roma - telefono: (06) 84771 - fax: (06) 8417707. E' possibile inviare documenti o segnalazioni alla redazione utilizzando l'Area interattiva del sito www.consob.it dove per altro CONSOB INFORMA è consultabile al link "Area pubblica/pubblicazioni/newsletter".