Avviso Consob del 24 novembre 2021 in merito all'applicazione del Regolamento Prospetto e alla revoca di Comunicazioni Consob adottate nella vigenza della Direttiva Prospetto

Avviso Consob del 24 novembre 2021

Avviso in merito all'applicazione del Regolamento Prospetto e alla revoca di Comunicazioni Consob adottate nella vigenza della Direttiva Prospetto

Il Regolamento Prospetto (Regolamento UE 2017/1129) e i relativi atti delegati (Regolamenti delegati UE 2019/979 e 2019/980) – pienamente e direttamente applicabili in tutti gli Stati membri dal 21 luglio 2019 – hanno introdotto rilevanti novità in relazione a materie che hanno costituito oggetto di Orientamenti della Consob adottati nella vigenza della Direttiva Prospetto.

In tale contesto, sono stati svolti lavori di ricognizione e analisi degli Orientamenti Consob rientranti nell'area della disciplina dell'offerta al pubblico e dell'ammissione alla negoziazione di titoli in un mercato regolamentato al fine di valutarne l'opportunità di una sostituzione o revoca.

Dalle analisi svolte è emerso che i più recenti interventi normativi del legislatore europeo rendono non più attuali le seguenti Comunicazioni che si intendono pertanto revocate:

  • Comunicazione Consob n. 1031710 del 27 aprile 2001, avente ad oggetto «Adempimenti relativi alla comunicazione dei risultati dell'offerta e alla attività di stabilizzazione»;
  • Comunicazione n. 11021864 del 24 marzo 2011, avente ad oggetto «Messaggi pubblicitari relativi ad offerte al pubblico e/o ammissioni alle negoziazioni su di un mercato regolamentato di prodotti finanziari non-equity. Disciplina applicabile e raccomandazioni»;
  • Comunicazione n. 12054742 del 29 giugno 2012, avente ad oggetto «Entrata in vigore del Regolamento (UE) n. 486/2012 – Prospetto di base, condizioni definitive e nota di sintesi – Istruzioni operative»;
  • Comunicazione Consob n. 13028158 del 4 aprile 2013, avente ad oggetto «Comunicazione in materia di informazioni da pubblicare in occasione di operazioni di rafforzamento patrimoniale di ammontare complessivo inferiore alla soglia di esenzione dalla pubblicazione del prospetto informativo»;
  • Comunicazione Consob n. 13037777 del 3 maggio 2013, avente ad oggetto la «Comunicazione recante linee guida per la redazione del documento da sottoporre a giudizio di equivalenza ai sensi degli artt. 34-ter e 57 del Regolamento Consob n. 11971 del 14 maggio 1999»;
  • Comunicazione Consob n. 0010807 del 10 febbraio 2014, avente ad oggetto «Modalità di pubblicazione del prezzo dell'offerta ove questo sia stato omesso dal prospetto, collocazione ed estensione del paragrafo "Avvertenze per l'Investitore" ove inserito nel prospetto».

***

Si invitano, infine, gli operatori a prestare particolare attenzione alle indicazioni fornite dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) e dalla Commissione europea nella disciplina del prospetto.

IL PRESIDNTE
Paolo Savona

25 nov 2021