Esiti della consultazione finalizzata all'adeguamento del Regolamento intermediari alla Direttiva (Ue) 2021/338 sul capital markets recovery package, all'implementazione delle normative MiFid II, UCITs e IDD in tema di finanza sostenibile, alla Direttiva (Ue) 2019/2034 in materia di reverse solicitation e ulteriori interventi di modifica (29 luglio 2022)

Consob, conclusa la pubblica consultazione (vedi "Consob Informa" n. 6/22), ha modificato con delibera n. 22430 del 28 luglio 2022 il Regolamento n. 20307 del 15 febbraio 2018, concernente la disciplina degli intermediari ("Regolamento Intermediari"), ai fini dell'adeguamento dell'ordinamento domestico ai seguenti atti europei:

  • direttiva (UE) 2021/338 che, nell'ambito del Capital Markets Recovery Package, modifica MiFID II in materia di investor protection, trattando in particolare gli aspetti riguardanti la disclosure ai clienti sui costi e oneri degli strumenti finanziari e dei servizi d'investimento, i rendiconti periodici alla clientela, la valutazione di adeguatezza, le disposizioni applicabili alle controparti qualificate;
  • atti delegati di implementazione delle normative MiFID II, UCITS e IDD in tema d'integrazione della finanza sostenibile nella prestazione dei servizi d'investimento, nella distribuzione degli IBIP e nella gestione collettiva;
  • direttiva (UE) 2019/2034 che modifica MiFID II per quanto concerne la prestazione dei servizi di investimento da parte delle imprese non UE su esclusiva iniziativa dei clienti (c.d. reverse solicitation).

Con l'occasione, sono stati effettuati interventi di razionalizzazione e di semplificazione della disciplina vigente anche in relazione ai seguenti ulteriori ambiti:

  • i requisiti di conoscenza e competenza del personale degli intermediari, al fine di fornire talune precisazioni in merito agli obblighi di conservazione documentale gravanti sugli operatori;
  • l'albo e le regole applicabili ai consulenti finanziari;
  • il procedimento di estensione dell'autorizzazione delle SIM allo svolgimento dei servizi di investimento, la gestione dell'albo previsto dall'art. 20 del TUF, nonché l'operatività transfrontaliera delle SIM.

  Relazione illustrativa degli esiti della consultazione

  Contributi pervenuti nell'ambito della consultazione

29 lug 2022