Q&A Consob del 18 marzo 2021 sull'informazione selettiva nei confronti dei soci e, in particolare, del socio di controllo nonché sulla pubblicazione delle informazioni privilegiate relative ai piani industriali

La Consob ha pubblicato delle Q&A  utili a chiarire in che modo le società quotate possano instaurare con i soci e, in particolare, con il socio di controllo, flussi informativi aventi ad oggetto informazioni che possono assumere carattere privilegiato.

L'argomento - di particolare rilevanza per i suoi risvolti sulla prevenzione degli abusi di mercato e gli assetti di governance - è stato oggetto di specifici approfondimenti a seguito di diverse interlocuzioni con le società quotate nello svolgimento dell'attività di vigilanza.

Le Q&A delineano le condizioni alle quali l'informazione selettiva può dirsi legittima nei confronti del socio di controllo e/o del socio che esercita direzione e coordinamento, sempre nel rispetto dei vincoli di confidenzialità in capo ai destinatari dell'informazione; vengono trattati anche i flussi informativi funzionali alla redazione delle rendicontazioni contabili e ulteriori ipotesi in cui è possibile rinvenire un rapporto giustificativo dell'informazione selettiva.

Infine, le Q&A forniscono dei chiarimenti sulla pubblicazione dei piani industriali, ricordando che gli stessi pur non essendo oggetto di specifici adempimenti informativi, restano soggetti agli obblighi di gestione e comunicazione al pubblico delle informazioni privilegiate in essi contenute.

18 mar 2021