Aumento di capitale fortemente diluitivo di Saipem S.p.A. (Richiamo di attenzione n. 4/22 del 23 giugno 2022)

Richiamo di attenzione n. 4/22 del 23 giugno 2022

Oggetto: Aumento di capitale fortemente diluitivo di Saipem S.p.A.

Lunedì 27 giugno 2022 avrà inizio l'operazione di aumento di capitale con diritto d'opzione sulle azioni di Saipem S.p.A. ("Saipem" o "emittente"), negoziate sul mercato regolamentato Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. ("Borsa Italiana").

L'operazione in parola presenta caratteristiche di forte diluizione; inoltre, la natura inscindibile dell'aumento di capitale, unita alle altre peculiarità dell'operazione, determina l'inapplicabilità del modello c.d. rolling, descritto nella Comunicazione Consob n. 88305 del 5 ottobre 2016.

Tali circostanze determinano il rischio che durante il periodo di offerta in opzione delle nuove azioni si verifichi una forte volatilità del prezzo delle azioni dell'emittente, inclusa una probabile sopravvalutazione del prezzo di mercato rispetto al suo valore teorico.

Inoltre, la complessità e le peculiarità dell'operazione richiedono la sua gestione secondo modalità e tempistiche diverse da quelle usuali.

In particolare, le nuove azioni, rivenienti dall'esercizio dei diritti di opzione, saranno accreditate solo una volta raggiunta la certezza dell'integrale sottoscrizione dell'aumento di capitale.

Conseguentemente, si raccomanda agli investitori, ai fini della normativa sulle vendite allo scoperto (costituita dal Regolamento (UE) n. 236/2012 e relative misure di implementazione), di verificare puntualmente le modalità e le tempistiche di gestione dell'operazione di aumento di capitale, come descritte nel Prospetto dell'operazione e, in particolare, di considerare che le nuove azioni saranno disponibili solo previa comunicazione da parte di Saipem circa il buon esito dell'aumento di capitale.

Ciò posto, la Consob monitorerà attentamente l'andamento sul mercato delle azioni Saipem per tutta la durata dell'operazione, con particolare riferimento al rispetto della normativa in tema di vendite allo scoperto e dell'obbligo di consegna dei titoli in sede di liquidazione previsto dal Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana.

Si richiama pertanto l'attenzione al puntuale rispetto da parte di chiunque, persone fisiche e giuridiche, anche estere, del divieto di effettuare vendite allo scoperto in assenza della disponibilità dei titoli (c.d. vendite allo scoperto "nude") previsto dall'articolo 12 del citato Regolamento (UE) n. 236/2012, e dell'obbligo di comunicazione delle posizioni nette corte previsto dagli articoli 5, 6 e 9 del medesimo Regolamento.

Si raccomanda inoltre a tutti gli attori del mercato l'adozione di comportamenti virtuosi per minimizzare il rischio che durante il periodo di offerta in opzione si verifichi la citata volatilità di prezzo. In particolare, si raccomanda agli operatori ammessi alle negoziazioni sul mercato regolamentato Euronext Milan, nel quale sono negoziate le azioni oggetto del predetto aumento di capitale, il puntuale rispetto dell'obbligo di consegna dei titoli in sede di liquidazione.

E' opportuno evidenziare, inoltre, che Borsa Italiana adotterà gli interventi, indicati in apposito Avviso di Borsa, volti a mitigare la probabile volatilità di prezzo.

Si fa presente, infine, che, in occasione di precedenti operazioni di aumento di capitale, violazioni alle norme sopra richiamate hanno portato all'irrogazione di sanzioni amministrative pecuniarie da parte della Consob.

IL PRESIDENTE
Paolo Savona

 Richiamo di attenzione n. 4/22 in formato PDF

23 giu 2022