"Occhio alle truffe"! Abusivismo finanziario: Consob oscura 6 siti internet abusivi (Comunicato stampa del 28 giugno 2022)

Consob ha ordinato l'oscuramento di 6 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività Internet di inibire l'accesso dall'Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

- Lilac Group LLC (sito https://coinevo.io);

- "MB Invest" (sito www.investmb.eu);

- "BTCoin Group" (sito https://btcoingroup.com);

- "Levelprofit" (siti https://levelprofit.com, https://levelprofit.vip e relativa pagina account.tradingplatform26.com);

- "Alphafxprime" (sito www.alphafxprime.com)

Sale, così, a 731 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

-   Comunicato stampa versione PDF

28 giu 2022

Pubblicato il primo Rapporto sulle principali dinamiche di mercato in materia di investimenti sostenibili e criptoattività (27 giugno 2022)

Pubblicato il primo Rapporto sulle principali dinamiche di mercato in materia di investimenti sostenibili e criptoattività.

Il documento si articola in due sezioni di cui la Sezione 1 dedicata agli investimenti sostenibili e la Sezione 2 alle criptoattività.

Con riferimento agli investimenti sostenibili, si forniscono indicazioni a livello internazionale e domestico, sull'andamento dei principali benchmark azionari, sugli score ESG delle società quotate e sull'offerta di strumenti finanziari sostenibili (obbligazioni e fondi comuni di investimento).

Con riferimento alle criptovalute, dopo aver analizzato le dimensioni del comparto in termini sia numerici sia di valutazioni di mercato delle principali criptovalute, distinte anche per categorie, si illustra lo sviluppo delle applicazioni di finanza decentralizzata (Decentralised Finance o DeFi), che attraverso infrastrutture blockchain permettono la creazione e lo scambio di prodotti e servizi finanziari legati a criptoattività, disintermediando gli operatori tradizionali e le infrastrutture centralizzate. Il Rapporto esamina anche i rischi legati ai prezzi estremamente volatili delle criptovalute e alla sicurezza cibernetica delle applicazioni sottostanti alle criptoattività. Il lavoro si conclude con una ricognizione dell'interesse verso le criptoattività, da parte degli investitori sia retail sia istituzionali

27 giu 2022

"L'intelligenza artificiale nell'asset e nel wealth management": Consob ha pubblicato il nono quaderno della collana Fintech (24 giugno 2022)

L'intelligenza artificiale nell'asset e nel wealth management

N. Linciano, V. Caivano, D. Costa, P. Soccorso, T.N. Poli, G. Trovatore

Quaderno FinTech n. 9 - giugno 2022 [formato PDF]

Sintesi del lavoro

L'impiego di sistemi di intelligenza artificiale (IA) nell'intermediazione mobiliare è oggetto di un intenso dibattito istituzionale volto ad analizzarne opportunità e rischi per investitori e operatori di mercato. Nel presente lavoro, dopo aver delineato le principali caratteristiche e le possibili applicazioni dell'IA nell'ambito dell'asset e del wealth management anche alla luce del dibattito in corso, si espongono i risultati di una ricognizione sull'utilizzo delle relative tecniche da parte delle principali società di gestione del risparmio operanti nel mercato italiano. Dalle evidenze raccolte emerge che i gestori riconoscono nello sviluppo di sistemi di IA una priorità strategica e ne prevedono una applicazione crescente nell'ambito delle diverse fasi del processo di investimento, sebbene sotto la continua supervisione umana di tutti i processi decisionali. Il lavoro si conclude con una riflessione sulle implicazioni dell'utilizzo delle tecniche di automazione nell'intermediazione finanziaria, con particolare riferimento ai temi di governance degli algoritmi, responsabilità dei providers e tutela della privacy.

24 giu 2022

Occhio alle truffe! Abusivismo finanziario: Consob oscura 5 siti internet abusivi (Comunicato stampa del 23 giugno 2022)

Consob ha ordinato l'oscuramento di 5 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività Internet di inibire l'accesso dall'Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

- Market Ltd e Propinquity Group Ltd (sito https://marketltd.co e relativa pagina https://webtrader.marketltd.top);

- (sito www.ibellmarkets.com e relativa pagina e https://crm.ibellmarkets.com);

- "Globecfds" (sito www.globesfxp.com e relativa pagina https://client.globesfxp.com);

- Vibeinv Invest Limited (sito www.vibeinv-24.com);

- "Seventrade24" (sito https://seventrade24.com e relativa pagina https://client.seventrade24.com)

Sale, così, a 725 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

-   Comunicato stampa versione PDF

23 giu 2022

Aumento di capitale fortemente diluitivo di Saipem S.p.A. (Richiamo di attenzione n. 4/22 del 23 giugno 2022)

Richiamo di attenzione n. 4/22 del 23 giugno 2022

Oggetto: Aumento di capitale fortemente diluitivo di Saipem S.p.A.

Lunedì 27 giugno 2022 avrà inizio l'operazione di aumento di capitale con diritto d'opzione sulle azioni di Saipem S.p.A. ("Saipem" o "emittente"), negoziate sul mercato regolamentato Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. ("Borsa Italiana").

L'operazione in parola presenta caratteristiche di forte diluizione; inoltre, la natura inscindibile dell'aumento di capitale, unita alle altre peculiarità dell'operazione, determina l'inapplicabilità del modello c.d. rolling, descritto nella Comunicazione Consob n. 88305 del 5 ottobre 2016.

Tali circostanze determinano il rischio che durante il periodo di offerta in opzione delle nuove azioni si verifichi una forte volatilità del prezzo delle azioni dell'emittente, inclusa una probabile sopravvalutazione del prezzo di mercato rispetto al suo valore teorico.

Inoltre, la complessità e le peculiarità dell'operazione richiedono la sua gestione secondo modalità e tempistiche diverse da quelle usuali.

In particolare, le nuove azioni, rivenienti dall'esercizio dei diritti di opzione, saranno accreditate solo una volta raggiunta la certezza dell'integrale sottoscrizione dell'aumento di capitale.

Conseguentemente, si raccomanda agli investitori, ai fini della normativa sulle vendite allo scoperto (costituita dal Regolamento (UE) n. 236/2012 e relative misure di implementazione), di verificare puntualmente le modalità e le tempistiche di gestione dell'operazione di aumento di capitale, come descritte nel Prospetto dell'operazione e, in particolare, di considerare che le nuove azioni saranno disponibili solo previa comunicazione da parte di Saipem circa il buon esito dell'aumento di capitale.

Ciò posto, la Consob monitorerà attentamente l'andamento sul mercato delle azioni Saipem per tutta la durata dell'operazione, con particolare riferimento al rispetto della normativa in tema di vendite allo scoperto e dell'obbligo di consegna dei titoli in sede di liquidazione previsto dal Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana.

Si richiama pertanto l'attenzione al puntuale rispetto da parte di chiunque, persone fisiche e giuridiche, anche estere, del divieto di effettuare vendite allo scoperto in assenza della disponibilità dei titoli (c.d. vendite allo scoperto "nude") previsto dall'articolo 12 del citato Regolamento (UE) n. 236/2012, e dell'obbligo di comunicazione delle posizioni nette corte previsto dagli articoli 5, 6 e 9 del medesimo Regolamento.

Si raccomanda inoltre a tutti gli attori del mercato l'adozione di comportamenti virtuosi per minimizzare il rischio che durante il periodo di offerta in opzione si verifichi la citata volatilità di prezzo. In particolare, si raccomanda agli operatori ammessi alle negoziazioni sul mercato regolamentato Euronext Milan, nel quale sono negoziate le azioni oggetto del predetto aumento di capitale, il puntuale rispetto dell'obbligo di consegna dei titoli in sede di liquidazione.

E' opportuno evidenziare, inoltre, che Borsa Italiana adotterà gli interventi, indicati in apposito Avviso di Borsa, volti a mitigare la probabile volatilità di prezzo.

Si fa presente, infine, che, in occasione di precedenti operazioni di aumento di capitale, violazioni alle norme sopra richiamate hanno portato all'irrogazione di sanzioni amministrative pecuniarie da parte della Consob.

IL PRESIDENTE
Paolo Savona

 Richiamo di attenzione n. 4/22 in formato PDF

23 giu 2022

Documentazione relativa all'incontro annuale della Consob con il mercato finanziario (21 giugno 2022)

È tornato in presenza il consueto incontro annuale della Consob con il mercato finanziario. Dopo due anni in cui l'evento si è dovuto tenere a distanza, sul web, nel rispetto delle normative anti-covid, quest'anno, per la prima volta dal 2019, Consob ha adottato nuovamente la formula dell'incontro in presenza.

L'evento si è svolto martedì 21 giugno, alle ore 11:00 a Palazzo Mezzanotte, sede storica di Borsa Italiana.

 Discorso del Presidente Prof. Paolo Savona

 Slide del discorso del Presidente Prof. Paolo Savona

 Relazione Consob per l'anno 2021

 Video dell'evento [l'intervento del Presidente Prof. Savona inizia al minuto 11:11 del video]

20 giu 2022

Pubblicato il secondo Quaderno della collana Finanza sostenibile "Gestione del risparmio e sostenibilità: l'approccio dei gestori in Italia" (Quaderno di finanza sostenibile n. 2- 18 giugno 2022)
Pubblicato il secondo Quaderno della collana Finanza sostenibile  "Gestione del risparmio e sostenibilità: l'approccio dei gestori in Italia" a cura di vS. Anchino, A. Ciavarella, P. Deriu, F. Fiore, S. Nocella, M. Tambucci, A. Turi; con la collaborazione di G. Carotenuto, D. Gariboldi, S. La Civita, E. Levantini, A. Russo
18 giu 2022

Pubblicato nuovo Quaderno giuridico della Consob: "Piccole e medie imprese e finanziamento del progetto imprenditoriale: una ricerca per un nuovo tipo di emittente" (Quaderno giuridico n. 24 – 17 giugno 2022)

Pubblicato il nuovo Quaderno Giuridico Consob dal titolo "Piccole e medie imprese e finanziamento del progetto imprenditoriale: una ricerca per un nuovo tipo di emittente" a cura di D. Colonnello, E.R. Iannaccone, G. Mollo, M. Onza; con Prefazione di R. Sacchi.

 

17 giu 2022

Occhio alle truffe! Abusivismo finanziario: Consob oscura 7 siti internet abusivi (Comunicato stampa del 17 giugno 2022)

Consob ha ordinato l'oscuramento di 7 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari/prodotti finanziari: 5 siti di intermediazione finanziaria abusiva e 2 siti mediante i quali viene svolta un'offerta di prodotti finanziari in mancanza di prospetto informativo.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), relativamente all'oscuramento dei siti degli intermediari finanziari abusivi, nonché del potere introdotto dalla legge n. 8 del 28 febbraio 2020, articolo 4, comma 3-bis, riguardo all'oscuramento dei siti mediante i quali è posta in essere l'offerta abusiva.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

- Tetris Group Ltd (sito https://battletrade.io)

- Eudaimon Consulting LLC (sito https://aceinvest.co)

- "FTI Finance" (sito www.ftifinance.com)

- FX Publications, INC e Dlfinindex Ltd(sito https://dolfinindex.com e relativa pagina https://client.dolfinindex.com)

- Promarketing Ltd (sito https://greencapitalz.com e relativa pagina https://platform.greencapitalz.com)

- Global Success Management Inc., Be Free Ltd, Imperial System Ltd EOOD e Ivory Dunes Limited (siti internet https://globalsuccessmanagement.com e www.gig-os.com).

Sale, così, a 720 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo. A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

-   Comunicato stampa versione PDF

17 giu 2022

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa avvia una raccolta di manifestazioni di interesse per la selezione del Direttore Generale dell'Istituto (Avviso Consob del 13 giugno 2022)

AVVISO

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa avvia una raccolta di manifestazioni di interesse per la selezione del Direttore Generale dell'Istituto

In base all'art. 2, comma 4, della legge 7 giugno 1974, n. 216 e all'art. 27 del vigente Regolamento concernente l'organizzazione e il funzionamento della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (adottato con deliberazione n. 8674 del 17 novembre 1994 e successive modifiche e integrazioni) il Direttore Generale della Consob assiste, ove la Commissione lo richieda, alle sue riunioni; assiste la Commissione nell'esercizio delle sue funzioni; verifica l'attuazione delle deliberazioni della Commissione; mantiene i rapporti con le pubbliche amministrazioni; rappresenta, su delega del Presidente, la Commissione; presiede il comitato tecnico di cui al successivo articolo 29 ed è responsabile nei confronti della Commissione del coordinamento delle proposte di deliberazione; segnala alla Commissione i casi in cui le proposte di deliberazione modificano precedenti deliberazioni o direttive della Commissione stessa; assicura lo svolgimento delle attività strumentali dell'Istituto, può dare a questo fine istruzioni e direttive ed è responsabile dei risultati delle attività nei confronti del Presidente e della Commissione; impegna le spese per il funzionamento dell'Istituto, secondo i criteri stabiliti nel regolamento di contabilità e nei limiti fissati dal bilancio e da apposite deliberazioni della Commissione.

Il Direttore Generale è nominato, su proposta del Presidente, a scelta fra persone di specifica e comprovata esperienza e di indiscussa moralità e indipendenza avuto riguardo ai titoli professionali, culturali e scientifici e alle esperienze maturate.

Ai sensi dell'art. 27, comma 1-ter, del citato Regolamento di organizzazione e funzionamento della CONSOB il Direttore Generale dura in carica fino a cinque anni, è rinnovabile e può essere revocato in ogni tempo, anche senza giusta causa, con deliberazione della Commissione.

Si applicano le disposizioni in materia di incompatibilità ed inconferibilità previste dall'art. 2, comma 6, della legge n. 216/1974 e dal decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39.

Possono esprimere la manifestazione di interesse i cittadini italiani e di un Paese membro dell'Unione Europea di specifica e comprovata competenza ed esperienza nelle materie oggetto dell'attività di vigilanza della CONSOB e di indiscussa moralità e indipendenza, in possesso dei diritti civili e politici, che non abbiano riportato condanne penali, che non abbiano procedimenti penali in corso e che non siano stati destinatari di provvedimenti riguardanti l'applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione.

Per il tipo di incarico da ricoprire risulta necessaria la conoscenza della lingua inglese dimostrata da esperienze maturate in ambienti anche internazionali. Analoga conoscenza ed esperienza è richiesta anche dal punto di vista della tecnologia e dei sistemi informativi e dei processi in atto di digitalizzazione.

La scelta del candidato cui conferire l'incarico è effettuata dalla Commissione discrezionalmente. Il presente avviso è pubblicato al fine di ricevere le manifestazioni di interesse dei soggetti interessati al conferimento dell'incarico e non assume caratteristiche concorsuali, non determina alcun diritto all'affidamento dell'incarico, né presuppone la redazione di una graduatoria finale.

Si precisa inoltre che l'attività di preselezione sarà svolta con il supporto della società Egon Zehnder.

Saranno valutate esclusivamente le manifestazioni di interesse inviate entro le ore 24.00 del 1° luglio 2022 al seguente indirizzo di posta elettronica: CONSOB@egonzehnder.com. Alla candidatura va allegato il curriculum vitae in formato europeo.

La CONSOB si riserva la facoltà di revocare in qualsiasi momento il presente avviso, in ragione di sopravvenute esigenze, dandone comunicazione agli interessati attraverso apposita pubblicazione sul sito istituzionale, al link: https://www.consob.it.

* * *

L'Istituto, in qualità di titolare del trattamento dei dati personali, raccoglie e tratta i dati dei candidati necessari per lo svolgimento della valutazione finalizzata al conferimento dell'incarico di Direttore Generale. I dati sono trattati su supporti analogici e digitali esclusivamente da soggetti autorizzati, operanti sotto l'autorità dell'Istituto. I medesimi dati sono conservati in conformità agli obblighi di legge e alla normativa in materia archivistica e non sono diffusi o comunicati a terzi, fatti salvi i casi in cui la diffusione o la comunicazione sia effettuata in adempimento ad un obbligo di legge. I candidati hanno diritto di ottenere, nei casi previsti, l'accesso ai loro dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. reg. (UE) 2016/679) presentando apposita richiesta al Responsabile della protezione dei dati dell'Istituto i cui riferimenti si trovano al link https://www.consob.it/web/area-pubblica/altri-contenuti-privacy. Qualora gli interessati ritengano che il trattamento dei dati che li riguardano sia effettuato in violazione della normativa in materia di protezione dei dati personali, i candidati hanno il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77 reg. (UE) 2016/679) o di adire l'autorità giudiziaria (art. 79 reg. (UE) 2016/679).

 Avviso in formato PDF

13 giu 2022

Occhio alle truffe! Abusivismo finanziario: Consob oscura 5 siti internet abusivi (Comunicato stampa del 10 giugno 2022)

Consob ha ordinato l'oscuramento di 5 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività Internet di inibire l'accesso dall'Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

- "Tradebaionics" (sito www.tradebaionics.io)

- Broker Capitals Limited (sito https://finexstock.eu e relativa pagina https://platform.finexstock.eu)

- "AGM Markets" (sito https://agmmarkets.net e relativa pagina https://account.agmmarkets.net)

- Vigo and CO LLC (sito www.galantrade.co)

- "FiboTraders" (sito www.fibotraders.com)

Sale, così, a 713 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

  Comunicato stampa in versione PDF

10 giu 2022

Avviso Consob del 10 giugno 2022 in materia di conformità agli Orientamenti emanati dall'ESMA in materia di ritardo nella comunicazione al pubblico di informazioni privilegiate e interazioni con la vigilanza prudenziale (ESMA70-159-4966 IT)

Avviso Consob del 10 giugno 2022

Conformità agli Orientamenti emanati dall'ESMA in materia di ritardo nella comunicazione al pubblico di informazioni privilegiate e interazioni con la vigilanza prudenziale (ESMA70-159-4966 IT)

La Consob, quale Autorità competente per la vigilanza sugli abusi di mercato, si conforma agli "Orientamenti relativi al regolamento sugli abusi di mercato (UE) n. 596/2014 (MAR) - Ritardi nella comunicazione al pubblico di informazioni privilegiate e interazioni con la vigilanza prudenziale", pubblicati dall'ESMA nella loro versione definitiva in lingua inglese in data 5 gennaio 2022, integrandoli nelle proprie prassi di vigilanza.

Gli Orientamenti, pubblicati sul sito web dell'ESMA in tutte le lingue ufficiali dell'Unione lo scorso 13 aprile 2022, sostituiscono gli Orientamenti in materia di ritardo nella comunicazione al pubblico di informazioni privilegiate (Doc. ESMA70-159-4966 IT), integrandoli con: i) due nuovi motivi di legittimo interesse a ritardare la disclosure delle informazioni privilegiate ai sensi dell'articolo 17(4) MAR, attinenti, rispettivamente, al riacquisto, rimborso o altre operazioni sui fondi propri per gli emittenti soggetti al Regolamento (UE) n. 575/2013 (CRR) e agli esiti del Supervisory Review and Evaluation Process (SREP) per gli emittenti soggetti alla vigilanza prudenziale ai sensi della Direttiva 2013/36/UE (CRD), e ii) due nuove sezioni con le quali sono forniti chiarimenti sull'esistenza di informazioni privilegiate in relazione ai requisiti di fondi propri aggiuntivi di secondo pilastro (c.d. "Pillar 2 capital requirements" o "P2R") e agli orientamenti di capitale di secondo pilastro (c.d. "Pillar 2 Guidance" o "P2G").

Gli Orientamenti, con le modifiche apportate, forniscono pertanto agli emittenti, tipicamente bancari, indicazioni utili in merito alla qualificazione delle informazioni attinenti ai P2R e P2G ed alla sussistenza di legittimi motivi a fondamento della eventuale decisione di ritardare la pubblicazione di informazioni che assumono natura privilegiata, con riguardo, rispettivamente, al riacquisto, rimborso o altre operazioni sui fondi propri e agli esiti dello SREP.

Gli Orientamenti sono disponibili anche sul sito web della Consob nella versione italiana, unitamente al testo integrale del "Final report" dell'ESMA in lingua inglese (contenente la sintesi delle risposte alla consultazione e le conseguenti osservazioni dell'ESMA), utile a consentire una corretta applicazione degli Orientamenti medesimi.

Gli emittenti soggetti a MAR sono tenuti a rispettare gli indirizzi interpretativi resi dall'ESMA attraverso gli Orientamenti oggetto del presente avviso, applicabili dal 13 giugno 2022.

Ai sensi dell'art. 16, par. 3, del Regolamento (UE) n. 1095/2010 (Regolamento ESMA), si è comunicato all'Autorità europea che la Consob si conforma agli Orientamenti in parola, integrandoli nelle proprie prassi di vigilanza.

IL PRESIDENTE
Paolo Savona

 Avviso Consob del 10 giugno 2022 in versione PDF

 

10 giu 2022

IOSCO lancia la World Investor Week 2022 nella settimana 3-9 ottobre 2022 (Comunicato stampa IOSCO del 6 giugno 2022)

L'International Organization of Securities Commissions (IOSCO) sta preparando il lancio della sesta edizione annuale della Settimana Mondiale dell'Investitore - World Investor Week (WIW), che si svolgerà tra il 3 e il 9 ottobre 2022. A causa dell'evoluzione irregolare della pandemia a livello Mondiale, i vari Paesi potranno continuare a scegliere un'altra settimana di ottobre o novembre per promuovere l'educazione e la protezione degli investitori, adattando conseguentemente il format delle loro campagne.

La WIW è una campagna della durata di una settimana che punta a incrementare la consapevolezza sull'importanza dell'educazione e della protezione degli investitori. IOSCO invita tutti i Paesi membri ad aderire alla campagna insieme ad altre organizzazioni internazionali e nazionali nonché ai sostenitori locali con interesse a partecipare alle iniziative.

I messaggi chiave della campagna WIW 2022 sono concentrati su due temi di fondo: (1) la resilienza degli investitori e (2) la finanza sostenibile. A questi si aggiungono i messaggi  delle edizioni passate, dedicati alla prevenzione delle frodi e delle truffe e alle cripto-attività.

Ashley Alder, Presidente del Board dello IOSCO e Amministratore Delegato della "Hong Kong Securities and Futures Commission", ha dichiarato: "Accolgo con favore la sesta edizione della WIW IOSCO. Nel corso degli ultimi due anni la partecipazione degli investitori al dettaglio nei mercati mobiliari è aumentata, nel contesto della pandemia globale. Questi investitori sono oggi alle prese con nuove incertezze, legate alle pressioni inflazionistiche e alle tensioni geopolitiche. L'educazione finanziaria e la protezione degli investitori ricoprono un ruolo rilevante nel rafforzare la resilienza degli investitori e la loro fiducia di partecipare nei mercati finanziari in modo informato". 

Pasquale Munafò, Presidente del Comitato IOSCO sugli investitori al dettaglio, ha aggiunto, "Gli investitori al dettaglio sono esposti a un contesto in rapida evoluzione che crea nuove opportunità ma, allo stesso tempo, aumenta anche alcuni rischi. L'educazione dell'investitore è uno degli strumenti per incrementare la consapevolezza e migliorare la comprensione di opportunità e rischi, aiutando a prendere decisioni informate".

Il sito www.worldinvestorweek.org, appositamente dedicato alla campagna, fornisce ulteriori informazioni sulla WIW 2022 e dettagli sulle diverse autorità partecipanti e sulle organizzazioni internazionali che supportano le attività in calendario.

La WIW può continuare a crescere ancora in termini di Paesi partecipanti, soggetti coinvolti e organizzazioni internazionali. Nel 2021, la campagna è stata caratterizzata dal lancio di numerose iniziative virtuali, adattando e innovando formati e contenuti in considerazione delle circostanze eccezionali del periodo. Anche la Consob, come per le edizioni precedenti, parteciperà - quale membro IOSCO - all'organizzazione e allo sviluppo della campagna in Italia, in coordinamento con il Mese dell'Educazione Finanziaria, l'iniziativa promossa dal Comitato Edufin nel mese di ottobre.

  Comunicato stampa IOSCO in versione PDF

  Comunicato stampa in originale IOSCO

06 giu 2022

"Occhio alle truffe!" Abusivismo finanziario: Consob oscura 5 siti internet abusivi (Comunicato stampa del 26 maggio 2022)

Consob ha ordinato l'oscuramento di 5 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività Internet di inibire l'accesso dall'Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

- Tetris Group Ltd (sito https://clydetrade.io e relativa pagina https://webtrader.clydetrade.cc)

- "Bitaroma" (sito www.bitaroma.net)

- "Finomarkets" (sito https://finomarkets.info)

- "ETA Ltd" (sito www.etalimited.io e relative pagine https://client.etalimited.io, https://client.etaltd.io e https://webtrader.etalimited.io)

- "Invest Union Ltd" e "UBSblockchains" (sito www.investunionltd.com e relativa pagina https://client.investunionltd.com)

Sale, così, a 708 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.  

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

  Comunicato stampa in versione PDF

26 mag 2022

Avviso Consob del 25 maggio 2022 in merito agli Orientamenti in materia di appropriatezza ed execution only, emanati dall'ESMA nel quadro della Direttiva 2014/65/UE (c.d. "MiFID II") (27 maggio 2022)

Avviso Consob del 25 maggio 2022

Avviso in merito agli Orientamenti in materia di appropriatezza ed execution only, emanati dall'ESMA nel quadro della Direttiva 2014/65/UE (c.d. "MiFID II")

In data 12 aprile 2022, l'ESMA ha pubblicato sul proprio sito internet, nella traduzione ufficiale in lingua italiana, le "Guidelines on certain aspects of the MiFID II appropriateness and executiononly requirements" (di seguito, anche, "gli Orientamenti"), adottate dall'Autorità europea, ai sensi dell'articolo 16 del Regolamento n. 1095/2010/EU (c.d. "Regolamento ESMA"), il 3 gennaio 2022.

Gli Orientamenti sono disponibili anche sul sito istituzionale della Consob nella versione italiana, unitamente al testo integrale del "Final report" in lingua inglese (contenente la sintesi delle risposte alla consultazione e le conseguenti osservazioni dell'ESMA), utile a consentire una corretta applicazione degli Orientamenti medesimi.

Essi forniscono linee di indirizzo di carattere operativo in ordine alle possibili modalità di implementazione degli obblighi previsti dalla normativa in capo agli intermediari che prestano servizi d'investimento in regime di appropriatezza ed execution-only.

In adempimento del paragrafo 3 del citato articolo 16 del Regolamento ESMA, si è comunicato all'Autorità europea che la Consob si conforma agli Orientamenti in parola, integrandoli nelle proprie prassi di vigilanza.

Gli intermediari sottoposti alla vigilanza della Consob sono pertanto tenuti a rispettare gli indirizzi interpretativi resi dall'ESMA attraverso gli Orientamenti oggetto del presente avviso – secondo i termini stabiliti dal paragrafo 3 degli Orientamenti medesimi – dal 12 ottobre 2022.

IL PRESIDENTE
Paolo Savona

 Avviso in versione PDF

27 mag 2022

PCTO Consob 2021-2022: premiati i migliori lavori degli studenti (20 maggio 2022)
Si è concluso il 17 maggio scorso il percorso PCTO (ex Alternanza scuola-lavoro) organizzato dalla Consob per l'anno scolastico 2021-2022 che ha visto la partecipazione di oltre 1000 studenti di 26 scuole superiori da tutta Italia. I migliori 6 progetti di sistemi digitali ideati dagli studenti per proteggere investitori e mercato da truffe e rischi finanziari sono stati presentati dai ragazzi ad una giuria di rappresentanti Consob. Facciamo i complimenti ai vincitori, gli studenti della classe 4a sezione A dell'Istituto di istruzione superiore di Pontecorvo (Frosinone) e al loro video, ai ragazzi della 3a LA  dell'Istituto Bernocchi di Legnano (Mi) classificatisi secondi e della 5a SIA dell'Istituto Superiore Statale "Piero della Francesca" di San Donato Milanese (Mi).​
20 mag 2022

Conflitto in Ucraina: Richiami di attenzione Consob agli emittenti vigilati sull'informativa finanziaria e sugli adempimenti connessi al rispetto delle misure restrittive adottate dall'Unione europea nei confronti della Russia, nonché sugli adempimenti dei gestori di portali on-line (19 maggio 2022)

Il 18 marzo 2022  la Consob ha richiamato l'attenzione degli emittenti vigilati sull'impatto della guerra in Ucraina in ordine alle informazioni privilegiate e alle rendicontazioni finanziarie (https://www.consob.it/web/area-pubblica/dettaglio-news/-/asset_publisher/qjVSo44Lk1fI/content/comunicato-del-18-marzo-2022-sull-impatto-della-guerra-in-ucraina/10194).

Il 13 maggio 2022 l'Esma, Autorità di vigilanza sui mercati finanziari, ha pubblicato il Public Statement "Implications of Russia's invasion of Ukraine on half-yearly financial reports" (https://www.esma.europa.eu/sites/default/files/library/esma32-63-1277_public_statement_on_half-yearly_financial_reports_in_relation_to_russias_invasion_of_ukraine.pdf) afferente agli effetti dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia sulle rendicontazioni finanziarie semestrali 2022 redatte secondo lo IAS 34 "Bilanci intermedi".

Al riguardo, la Commissione richiama l'attenzione (Richiamo di attenzione n. 3/22 del 19 maggio 2022) degli organi di amministrazione, degli organi di controllo, anche nella loro qualità di audit committee, e delle società di revisione, coinvolti nel processo di produzione dell'informativa finanziaria pubblicata dai soggetti vigilati ossia gli emittenti quotati aventi l'Italia come Stato membro d'origine ai sensi dell'articolo 1.w-quater del d.lgs. n. 58/98 ("Tuf"), gli emittenti strumenti finanziari diffusi tra il pubblico in misura rilevante ai sensi dell'articolo 116 del Tuf, gli emittenti strumenti finanziari negoziati su sistemi multilaterali di negoziazione ("MTF") e su sistemi organizzati di negoziazione ("OTF") soggetti al Regolamento Ue n. 596/2014 ("MAR"),  sulle raccomandazioni fornite dall'Esma  nel suddetto Public Statement, che si intende integralmente richiamato dalla Commissione. I contenuti del Public Statement dell'Esma si intendono richiamati, ove compatibili, anche per le società che utilizzano i principi contabili nazionali.

Per quanto concerne i prospetti di offerta pubblica/ammissione alle negoziazioni di strumenti finanziari nonché i relativi supplementi e i documenti di offerta pubblica di acquisto e dei comunicati dell'emittente si richiama l'attenzione circa la necessità di riportare le informazioni quali-quantitative in merito agli impatti del conflitto. Gli amministratori dovranno rivalutare le informazioni riguardanti i piani aziendali e le previsioni o stime dei risultati precedentemente diffusi al mercato.

La Consob, inoltre, visto il prolungarsi del conflitto in Ucraina, ha, altresì, richiamato l'attenzione (Richiamo di attenzione n. 2/22 del 19 maggio 2022) dei gestori di portali on-line iscritti nel registro previsto dall'articolo 50-quinquies, comma 2, del Tuf, sulla necessità di rappresentare in maniera dettagliata e compiuta i possibili effetti del conflitto in parola nel contesto della raccolta on-line di capitali per le piccole e medie imprese.

19 mag 2022

"Occhio alle truffe!" Abusivismo finanziario: Consob oscura 5 siti internet abusivi - Superata la soglia dei 700 interventi (Comunicato stampa 19 maggio 202)

COMUNICATO STAMPA

Consob ha ordinato l'oscuramento di 5 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività Internet di inibire l'accesso dall'Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

  • "MBInvest" (sito www.invmb.eu)
  • "Saxo-FX24" (sito https://saxo-fx24.com e relative pagine https://my.saxo-fx24.com e https://webtrader.saxo-fx24.com)
  • Fundiza Ltd (sito https://fundiza.site)
  • Extraprime Ltd (sito https://idealinvestfx.com e relativa pagina https://accounts.idealinvestfx.com)
  • "EuropeanStock" (sito https://europeanstock.eu e relativa pagina https://client.europeanstock.eu)

Sale, così, a 703 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

 Comunicato stampa in versione PDF

19 mag 2022

Esposizione dei fondi comuni verso strumenti finanziari impattati dalla guerra in Ucraina (Comunicato stampa congiunto Consob/Banca d'Italia del 19 maggio 2022)

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO CONSOB - BANCA D'ITALIA

CONSOB e Banca d'Italia monitorano le conseguenze del conflitto in atto sui fondi di investimento con esposizioni verso attività russe, bielorusse e ucraine, in considerazione delle significative incertezze sia nella valutazione degli asset che nella loro liquidità.

A tal proposito, CONSOB e Banca d'Italia richiamano l'attenzione sulla dichiarazione dell'Autorità Europea degli Strumenti Finanziari e dei Mercati (ESMA) del 16/5/2022, che contiene raccomandazioni finalizzate a promuovere, all'interno dell'Unione, un approccio convergente nella valutazione degli asset e nell'utilizzo dei Liquidity Management Tools da parte dei fondi d'investimento esposti alle attività russe, bielorusse e ucraine.

Resta nella responsabilità del gestore del fondo svolgere un'analisi accurata per accertare quali misure e strumenti siano attivabili a livello nazionale e a quali condizioni, soppesando attentamente i vantaggi e gli svantaggi per gli investitori che desiderano sottoscrivere, rimborsare o continuare a investire nel fondo.

CONSOB  e Banca d'Italia continueranno a monitorare gli impatti del conflitto e a fornire indicazioni sulle questioni derivanti dalla guerra in Ucraina.

Si rammenta che con il comunicato del 7 marzo u.s., Banca d'Italia, CONSOB, IVASS e UIF hanno rappresentato ai soggetti vigilati l'esigenza del pieno rispetto delle misure restrittive decise dall'Unione Europea in risposta alla situazione in Ucraina.

 Comunicato stampa in versione PDF
19 mag 2022

Abusivismo finanziario: Consob oscura 5 siti internet abusivi (Comunicato stampa dell'11 maggio 2022)

Consob ha ordinato l'oscuramento di 5 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività Internet di inibire l'accesso dall'Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

- "Trade GB 24" (sito https://gbtrade24.co.uk e relativa pagina https://gbtrade24.net)

- Clandestiny Group LLC (sito https://dakkengroup.com e relativa pagina https://webtrader.dakkengroup.cc)

- Lilac Group LLC (sito https://coinevo.co)

- Broker Capitals Limited e (sito https://finexstock.com e relativa pagina https://platform.finexstock.com)

- Magna Markets Limited (sito https://saxo-stock.com e relative pagine https://my.saxo-stock.com e https://webtrader.saxo-stock.com).

Sale, così, a 698 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it  è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

-   Comunicato stampa versione PDF

11 mag 2022

Abusivismo finanziario: Consob oscura 5 siti internet abusivi (Comunicato stampa del 5 maggio 2022)

Consob ha ordinato l'oscuramento di 5 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività Internet di inibire l'accesso dall'Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

- GrouPolo LTD (sito www.4capital.io)

- "Globalinvestous" (sito https://global-investousfx.com e relativa pagina https://client.global-investousfx.com)

- Ingenue Consulting LLC (sito https://tradon.pro e relativa pagina https://webtrader.tradon.cc)

- Bodacious Consulting LLC (sito https://unionsmarket.group)

- "Tradebaionics" (sito www.tradebaionics.com)

Sale, così, a 693 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it  è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

-   Comunicato stampa versione PDF

05 mag 2022

Pubblicato nuovo Quaderno giuridico della Consob: "Gli sviluppi tecnologici del diritto societario" (Quaderno giuridico n. 23 - 2 maggio 2022)

Pubblicato il nuovo Quaderno Giuridico Consob dal titolo "Gli sviluppi tecnologici del diritto societario" a cura di M. Bianchini (Assonime, Direttore dell'Area del Diritto Societario e Vicedirettore Generale), G. Gasparri (Consob,  Divisione Studi Ufficio Studi Giuridici), G. Resta (Università degli Studi Roma Tre, Ordinario di Diritto Privato Comparato) G. Trovatore (Consob, Divisione Studi Responsabile dell'Ufficio Studi Giuridici), A. Zoppini (Università degli Studi Roma Tre, ordinario di Diritto Privato).

02 mag 2022

Abusivismo finanziario: Consob oscura 5 siti internet abusivi (Comunicato stampa del 28 aprile 2022)

Consob ha ordinato l'oscuramento di 5 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività Internet di inibire l'accesso dall'Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

- "Infinity4X" (sito www.infinity4x.io);

- Vigo and Co LLC (sito www.galantrade.com);

- "Globecfds" (sito www.globecfd.com);

- "MBInvest" (sito www.invmb.com);

- Gladiolu Stox Markets Ltd (sito http://gladiolustox.com e relativa pagina https://clientzone.gladiolustox.com).

Sale, così, a 688 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it  è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

-   Comunicato stampa versione PDF

28 apr 2022

Abusivismo finanziario: Consob oscura 9 siti internet abusivi (Comunicato stampa del 22 aprile 2022)

Consob ha ordinato l'oscuramento di 9 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari/prodotti finanziari: 8 siti di intermediazione finanziaria abusiva e 1 sito mediante il quale viene svolta un'offerta di prodotti finanziari in mancanza di prospetto informativo.

L'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), relativamente all'oscuramento dei siti degli intermediari finanziari abusivi, nonché del potere introdotto dalla legge n. 8 del 28 febbraio 2020, articolo 4, comma 3-bis, riguardo all'oscuramento del sito mediante il quale è posta in essere l'offerta abusiva.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l'oscuramento:

- Evergo Ltd (sito internet www.4x-trade.net e pagina https://client.tradingcabinet.com);

- "Profit Market" (sito internet https://profitmk.com e relativa pagina https://user.profitmk.com);

- "Trading Room Star" (sito internet https://my.tradingroom26.com e pagine https://my.tradingroomstar.com e https://trade.tradingroomstar.com);

- Agrico Holdings Limited (sito internet https://investagricol.com);

- Uncanny Services LLC (sito internet https://5markets.co e relativa pagina https://webtrader.5markets.cc);

- Fast Invest Group OU (sito internet www.fastinvest.com);

- "Yosemite" (siti internet www.scesi.com e https://yosemite-ep.com);

- Future Assets Ltd (sito internet https://futureassets.biz).

Sale, così, a 683 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l'Autorità è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l'attenzione dei risparmiatori sull'importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l'operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.  

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione "Occhio alle truffe!", dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l'investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

-   Comunicato stampa versione PDF

22 apr 2022

Pubblicati i bandi di concorso pubblico per dieci laureati nel segmento professionale di esperto [profilo economico] nell'Area Manageriale e Alte Professionalità del personale Consob, e per cinque laureati [profilo di revisore contabile] nel segmento professionale di consigliere nell'Area Manageriale e Alte Professionalità del personale Consob (13 aprile 2022)