Emittenti

La sezione si propone di agevolare l'adempimento degli obblighi informativi previsti dalla vigente legislazione mettendo a disposizione dei soggetti vigilati modulistica, programmi software, istruzioni ed altre informazioni di servizio da utilizzare per le relative comunicazioni alla Consob.

EMITTENTI  - Credenziali di accesso

 

S.A.I.V.E.Q. - Procedura ritiro credenziali degli organi sociali

Premessa

La Consob ha realizzato una procedura informatica per ottemperare agli obblighi di comunicazione che devono essere resi (ex art. 100 del Regolamento Emittenti) dalle Società Quotate con riferimento alla composizione dei loro organi di amministrazione, controllo e direttore generale.

Tale procedura è denominata S.A.I.V.E.Q. (Sistema Automatico Integrato Vigilanza Emittenti Quotati).

Il Sistema può essere utilizzato tramite qualunque computer connesso ad Internet e fornisce tutte le funzionalità necessarie, oltre che per la comunicazione della composizione degli organi di amministrazione, controllo e direttore generale, anche per comunicare le eventuali modifiche dei dati personali dei componenti.

Richiesta e ritiro delle credenziali

Per poter effettuare l'accesso al Sistema, ogni Società Quotata deve essere già in possesso delle credenziali (username e password) che vengono fornite dalla Consob.

A tal fine, i rappresentanti legali delle Società Quotate sono invitati a provvedere al ritiro presso la Consob delle credenziali di accesso al Sistema.

Il ritiro potrà essere effettuato, previo appuntamento telefonico, a scelta della Società:

  • presso la sede di Roma della Consob, in via G. B. Martini 3;
  • presso la sede di Milano della Consob, in via Broletto 7.

Per fissare l'appuntamento per il ritiro delle credenziali i legali rappresentanti o i loro delegati dovranno chiamare l'help desk telefonico al numero 06/8477855 nei giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 16.30. Il ritiro potrà avvenire nel giorno concordato nell'ambito dei medesimi orari.  

Ritiro delle credenziali da parte del legale rappresentante

Per l'espletamento delle formalità connesse con il rilascio delle credenziali, i legali rappresentanti possono:

In ogni caso, i rappresentanti legali restano gli unici responsabili della diligente cura delle credenziali di accesso ai fini della sicurezza del servizio.

Se i legali rappresentanti scelgono di presentarsi di persona devono essere muniti di:

In presenza dell'addetto Consob, i legali rappresentanti, dopo essere stati riconosciuti, autograferanno la copia fotostatica del loro documento d'identità. 

Ritiro delle credenziali da parte di un soggetto delegato

Se il legale rappresentante (delegante) sceglie di avvalersi di soggetto un terzo (delegato) per il ritiro delle credenziali di accesso, il delegato deve presentarsi munito di:

E' obbligatoria la compilazione di tutti i campi del modulo di "Informazioni Anagrafiche della Società Quotata", ivi compresi quelli relativi ai recapiti (email, telefoni, fax ecc.)

Uno stesso soggetto, se munito delle relative deleghe, può ritirare le credenziali anche per conto di più deleganti. In questo caso deve produrre tante copie del proprio documento di identità quante sono le deleghe ricevute.

Le firme che i legali rappresentanti (anche nella loro veste di deleganti) e i delegati devono apporre alle copie fotostatiche dei rispettivi documenti d'identità e, per quanto attiene i soli legali rappresentanti, ai moduli di "Delega per il ritiro delle credenziali di accesso al SAIVEQ" e al modulo di "Informazioni Anagrafiche della Società Quotata", devono essere autografe e apposte ai sensi dell'art. 38, comma 3, del citato D.P.R. n. 445/2000 (le firme devono essere per esteso: non sono ammissibili sigle).  

Ulteriori informazioni

Terminate le operazioni di riconoscimento, l'addetto Consob provvederà a generare e stampare un foglio contenente le credenziali della Società Quotata (lo Username assegnato e il numero seriale della chiavetta per la generazione automatica delle Password), la data di rilascio delle credenziali e il nominativo della Società Quotata cui le stesse si riferiscono.

La procedura prevede anche la stampa di un secondo documento. Tale documento sarà firmato, per ricevuta, dal legale rappresentante o dal soggetto delegato al ritiro delle credenziali.

La chiavetta per l'autenticazione al Sistema (detta anche "token" o "pass-key") è di proprietà della Consob che la concede in comodato d'uso gratuito. A prescindere da chi materialmente ritira le credenziali, il titolare della chiavetta è responsabile della sua diligente conservazione sia ai fini della sicurezza del servizio che per i danni che dovessero derivare alla Consob dallo smarrimento o dal danneggiamento della stessa. E' altresì responsabilità del titolare provvedere alla materiale riconsegna della chiavetta nel caso in cui vengano meno i presupposti che richiedono l'accesso al Sistema.

In caso di smarrimento o danneggiamento della chiavetta per l'autenticazione al Sistema, il titolare è tenuto a informarne immediatamente la Consob attraverso il servizio di help-desk telefonico (06/8477855)  e ad attivarsi per ritirare una nuova chiavetta.

Ai fini della presente procedura, , per "documento d'identità" si intende uno dei seguenti documenti di identità o di riconoscimento in corso di validità:  

  • carta d'identità;
  • patente di guida;
  • passaporto;
  • porto d'armi,

ovvero dei documenti di riconoscimento equipollenti ai sensi dell'art. 35 del d.P.R. n. 445/2000.

I cittadini di Stato membro dell'Unione Europea diverso dall'Italia devono essere muniti di un documento equipollente.  

Ai fini della presente procedura, qualora necessitassero ulteriori chiarimenti, può essere contattato il servizio di help-desk dedicato al numero 06/8477855.