Ufficio Stampa

Ha la funzione di semplificare l'accesso alla documentazione di maggiore interesse per i giornalisti, comunicare con immediatezza notizie e messaggi operativi, segnalare i principali riferimenti alle regole dell'informazione finanziaria.

E' possibile rivolgersi all'Ufficio:

  • inviando una e-mail a: salastampa@consob.it

  • scrivendo a: CONSOB, Ufficio Stampa  - Via G. B. Martini, 3 - 00198 Roma

  • inviando un fax allo: +39 06 8477431

  • telefonando allo: +39 06 8477413  -  +39 06 8477658

Le regole dell'informazione finanziaria

L'informazione finanziaria svolge una funzione essenziale al servizio della trasparenza del mercato e della tutela del risparmio.
Per questo motivo il legislatore ha posto una particolare attenzione nel disciplinare l'attività informativa e ha attribuito alla Consob il compito di definire in via regolamentare sia tempi e modalità di diffusione al pubblico dell'informazione sui fatti rilevanti, e quindi price sensitive, sia l'informazione periodica e quella su operazioni straordinarie. I link che seguono rimandano agli articoli del Testo Unico della finanza (d.lgs, 58/98) che disciplinano le comunicazioni al pubblico, alla Consob e quelle relative agli strumenti finanziari diffusi tra il pubblico (artt. 114 e 116), gli obblighi di comunicazione delle partecipazioni rilevanti e dei patti parasociali (artt. 120 e 122) e l'abuso di informazioni privilegiate e aggiotaggio su strumenti finanziari (artt. 180-187).
Gli articoli 66-89 del regolamento emittenti (delibera Consob n. 11971/99) contengono le modalità di diffusione dell'informazione continua, periodica e straordinaria. Sulla materia, infine, la Commissione è tornata con la comunicazione (n. DME/6027054 del 28 marzo 2006) dal titolo "Informazione al pubblico su eventi e circostanze rilevanti e adempimenti per la prevenzione degli abusi di mercato - Raccomandazioni e chiarimenti". La comunicazione costituisce un vasto compendio della disciplina informativa e contiene una specifica raccomandazione affinchè sia consentita la partecipazione della stampa economica agli incontri con analisti finanziari o operatori del mercato. 
Altri obblighi di pubblicità previsti da specifiche disposizioni di legge o regolamentari possono essere richiamati con l'uso del motore di ricerca che consente di richiamare - ed eventualmente scaricare - tutti i documenti presenti nel sito.