Newsletter


Notiziario settimanale - anno XXVII - N° 6 - 15 febbraio 2021

Le notizie della settimana:
- > Servizi finanziari abusivi: Consob oscura 7 siti abusivi
- > 19 febbraio 2021, ore 16:00: webinar “Le opa in Italia dal 2007 al 2019, evidenze empiriche e spunti di riflessione”
- > Webinar su securities token offerings
- > Integrato l’elenco dei soggetti che hanno pubblicato la dichiarazione individuale o consolidata di carattere non finanziario (Dnf) al 31 dicembre 2020
- > Attribuzione ai Responsabili di Divisioni delle decisioni su istruttorie Consob comportanti esclusivamente giudizi tecnici non discrezionali
- > Finanza sostenibile: Esma, Eba ed Eiopa pubblicano la bozza di norme tecniche di regolamentazione sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari (Sfdr)
- > Confermati il presidente ed un componente del Collegio dei revisori dei conti della Consob
- > Comunicazioni a tutela dei risparmiatori di altre autorità di vigilanza

Le decisioni della Commissione assunte nel corso della settimana

Avvertenza: i provvedimenti adottati dalla Consob sono pubblicati nel Bollettino dell'Istituto e, quando previsto, anche nella Gazzetta Ufficiale. Le notizie riportate in questo notiziario rappresentano una sintesi dei provvedimenti di maggiore e più generale rilevanza e pertanto la loro diffusione ha il solo scopo di informare sull'attività della Commissione.

- LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA -

Consob ha ordinato l'oscuramento di 7 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L’autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal “decreto crescita” (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività internet di inibire l’accesso dall’Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l’oscuramento:

  • SpTrade24 Ltd (sito internet www.sptrade24.com);
  • Directafx Ltd Group e Directafx Limited (sito internet www.directafxs.com);
  • “Gb Trade Fx” (sito internet https://gbtradefx.com);
  • “Globalcfd Ltd” e “D&D Venture Project Ltd” (sito internet www.globalcfd.co);
  • “MarketsCFDs” (sito internet https://client.marketcfx.com);
  • “Itradersfx Ltd” (sito internet www.itradersfx.com);
  • Plus One Ltd (sito internet www.marketcfd.com).

Sale, così, a 381 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l’autorità è stata dotata del potere di ordinare l’oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l’oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l’attenzione dei risparmiatori sull’importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l’operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione “Occhio alle truffe!”, dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l’investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

torna al sommario

Consob, Università Bocconi e la Rivista delle società organizzano per il prossimo 19 febbraio, a partire dalle ore 16:00, un seminario di presentazione del Discussion paper Le opa in Italia dal 2007 al 2019: evidenze empiriche e spunti di riflessione.

Aprono i lavori Marco Ventoruzzo (Università Bocconi) e Gianfranco Trovatore (Consob).

Seguirà la presentazione dello studio da parte di Valeria Ponziani (Università degli Studi di Roma Tor Vergata) e Federico Picco (Consob) e la discussione a cura di Marcello Bianchi (Assonime), Concetta Brescia Morra (Università Roma Tre), Carmine di Noia (Commissario Consob) e Raffaele Lener (Università Roma Tor Vergata).

Le considerazioni finali sono di Piergaetano Marchetti (Università Bocconi).

Link per partecipare all'evento: https://eu.bbcollab.com/guest/87c61dd4c7cf4d08a872e4b1f607ade7.

torna al sommario

Lo scorso 12 febbraio si è tenuto un webinar tra la Consob e alcuni principali attori del mercato finanziario per sondare l’interesse degli emittenti a condurre un esperimento di securities token offerings e costruire la relativa cornice normativa.

La Consob, in coordinamento con le autorità, informerà il mercato degli sviluppi di siffatta possibilità.

torna al sommario

Consob ha integrato l'elenco dei soggetti che hanno pubblicato la dichiarazione non finanziaria ("Dnf") al 31 dicembre 2020 ai sensi del d.lgs. 30 dicembre 2016, n. 254 (delibera n. 21723 del 10 febbraio 2021).

Si tratta della rendicontazione redatta dalle società su aspetti di carattere non finanziario quali, ad esempio, i temi ambientali, sociali e attinenti al personale, al rispetto dei diritti umani, alla lotta contro la corruzione attiva e passiva che sono rilevanti tenuto conto delle attività e delle caratteristiche dell'impresa.

L'articolo 3 del Regolamento Consob n. 20267 del 19 gennaio 2018, di attuazione del d.lgs. 30 dicembre 2016, n. 254, prevede al comma 3 che la Consob pubblichi annualmente sul proprio sito internet l'elenco dei soggetti che hanno pubblicato la dichiarazione non finanziaria.

La Commissione con delibera n. 21537 del 15 ottobre 2020 ha disposto la pubblicazione sul proprio sito internet dell’elenco dei soggetti che nel periodo dal 1° gennaio al 7 ottobre 2020 hanno pubblicato la dichiarazione non finanziaria (Dnf), prevedendone la successiva integrazione con gli ulteriori emittenti che hanno pubblicato la Dnf, anche in via volontaria, entro il 31 dicembre 2020 (vedi “Consob Informa” n. 37/2020).

La delibera di integrazione è pubblicata sul sito internet della Consob insieme con l’elenco completo delle società che hanno effettuato la pubblicazione al 31 dicembre 2020.

torna al sommario

Attribuita al Responsabile della Divisione Corporate Governance congiuntamente al Responsabile della Divisione Informazione Emittenti, in attuazione di quanto previsto all’articolo 20, comma 1, del Regolamento di organizzazione e funzionamento della Consob, la competenza relativa alla pubblicazione sul sito internet della Consob dell’elenco dei soggetti che hanno pubblicato la dichiarazione non finanziaria (Dnf),secondo i criteri e le regole di svolgimento indicate nella scheda allegata alla delibera che ne costituisce parte integrante (delibera n. 21714 del 10 febbraio 2021).

Tale competenza si aggiunge all’elenco di attribuzioni ex articolo 20, comma 1, del Regolamento di organizzazione e funzionamento della Consob, già approvate con delibera n. 20448 del 22 maggio 2018 e da ultimo aggiornate con delibera 21435 dell’8 luglio 2020.

torna al sommario

Il Joint Committee delle tre autorità europee di vigilanza (ESAs), presieduto dall’Esma e comprendente Eba ed Eiopa, ha trasmesso alla Commissione europea la relazione finale e la bozza di norme tecniche di regolamentazione (Regulatory Technical Standards – Rts) sul contenuto, le metodologie e la presentazione delle informative in conformità al Regolamento dell’Unione europea relativo alle comunicazioni sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari (Sustainable Finance Disclosure Regulation - Sfdr).

La nuova regolamentazione, pubblicata il 2 febbraio 2021, è l’esito del documento di consultazione dell'aprile 2020 e si prefigge obiettivi di miglioramento del reporting su ambiente, società e governance (Esg).

Ciò attraverso la determinazione di criteri comuni per la redazione e la divulgazione delle informative sulle caratteristiche dei prodotti finanziari inclusi nella Sfdr, riducendo in maniera significativa i rischi di greenwashing.

L’approvazione da parte della Commissione europea dovrebbe seguire entro tre mesi dalla pubblicazione. La concreta applicazione dei criteri, inizialmente stabilita per il 10 marzo 2021, slitterà probabilmente alla nuova scadenza del 1° gennaio 2022.

Le autorità europee avvieranno inoltre una consultazione sui prodotti e la loro tassonomia ai sensi del regolamento europeo sulla tassonomia.

torna al sommario

La Commissione, con delibera n. 21675 del 13 gennaio scorso, ha confermato l'incarico di presidente e di membro del Collegio dei revisori dei conti rispettivamente alla Dott.ssa Simonetta Rosa e al Dott. Gianpiero Riccardi.

Gli incarichi, in scadenza il 13 febbraio, sono stati confermati dal 13 febbraio 2021 al 12 febbraio 2024.

torna al sommario

Le autorità di vigilanza di Regno Unito (Financial Conduct Authority - Fca), Hong Kong (Securities and Futures Commission - Sfc), Spagna (Comisión Nacional del Mercado de Valores - Cnmv), Belgio (Financial Services and Markets Authority – Fsma), Lussemburgo (Commission de Surveillance du Secteur Financier - Cssf), British Columbia (British Columbia Securities Commission – Bcsc), Svizzera (Swiss Financial Market Supervisory Authority – Finma), Ontario (Ontario Securities Commission - Osc), Portogallo (Comissão do Mercado de Valores Mobiliários – Cmvm), Irlanda (Central Bank of Ireland – Cbi) e Quebec (Autorité des Marchés Financiers – Amf) segnalano le società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicurativi senza le previste autorizzazioni.

Segnalate dalla Fca:

  • Compare The Bonds (www.comparethebonds.com);
  • Lead Generation Solutions Ltd (www.theinvestmentfinders.com);
  • Isa Comparison Uk (www.isacomparison-uk.com);
  • Uk Bonds Direct (www.ukbondsdirect.co.uk);
  • Comparing Investments (www.comparing-investments.com);
  • Uk Private Bond (www.ukprivatebond.com; www.nesteggbonds.com);
  • Bond Compare Uk (www.bond-compareuk.com);
  • Jackson Associates Llc (www.jacksonassociates-llc.com);
  • William-Foster International Consultancy Llc (www.williamfosterintlcnslt.com);
  • Best-Bonds.co.uk (www.best-bonds.co.uk);
  • Investment Advisor (www.investment-advisor-uk.com);
  • Bondstocks.club (www.bondstocks.club);
  • Bondadvisor.co.uk (www.bondAdvisor.co.uk);
  • Knight Bonds (www.knight-bonds.com);
  • Uk Bond Value ( www.ukbondvalue.com, www.Uk-BondValue.com);
  • Primecap / Primecap.io (https://primecap.io);
  • Iforexgain (https://www.iforexgain.com);
  • Cfds Market (www.cfdsmarket.com);
  • Fitrex / Irkasio Holdings Ltd (https://fitrex.eu);
  • Cfi HK Group (http://www.cfihongkong.com), clone di società autorizzata;
  • New Bond Deal (www.new-bonddeals.com);
  • Star Bonds (www.star-bonds.com);
  • Compare-investment-options.com (www.compare-investment-options.com);
  • Compareinvestments.uk (www.compareinvestments.uk).

Segnalate dalla Sfc:

  • Rs Finance (Aust) Limited / Rs Finance Limited (www.rsfinanceltd.com);
  • Globalink (Hong Kong) Financial Services Company Limited (www.gelin.hk);
  • http://cnffutures.vip, clone di società autorizzata dalla Sfc.

Segnalate dalla Cnmv:

  • Gv-Corporate Limited (https://gv-corporatelimited.com), clone di società autorizzata;
  • Spmarket24 / Spmarket24 Ltd (https://www.spmarket24.com);
  • Cmx Market / Newtraders Holdings Ltd (https://www.cmxmarket.com), clone di società autorizzata.

Segnalate dalla Fsma:

  • Okuras Global Capital (www.okuras-global.capital);
  • Lloyds Bank (e-mail i cui indirizzi terminano: @lbcmarkets.info', @lbpsecure.com, @lseclient.com), clone di intermediario bancario autorizzato;
  • Revolut-Trade (e-mail i cui indirizzi terminano: @revolut-trade.com), clone di intermediario autorizzato;
  • Barclays Bank (e-mail il cui indirizzo termina: @bb-client.info), clone di intermediario autorizzato.

Segnalata dalla Cssf:

  • Bank Capital Opportunity Fund (www.bc-opportunityfund.com);
  • Centre Europe SA (www.centreeuropeinvest.com).

Segnalate dalla Bcsc:

Segnalate dalla Finma:

  • Links-Markets (https://link-markets.io);
  • CreditEUBank (https://www.crediteubank.com);
  • Capital Fx (www.capitalfx.co). Già segnalata dalla Fma (Austria), (v. "Consob Informa" n. 34/2020 del 28 settembre 2020);
  • Fxt Brokers (https://www.fxtbrokers.com). V. anche sopra, segnalazione da parte della Bscs.

Segnalate dalla Osc:

  • Chhabra Asset Management (www.chhabra-asset-management.business.site);
  • Kirther Investment & Trading Inc (www.kirtherinvestment.com).

Segnalate dalla Cmvm:

Segnalate dalla Cbi:

  • Funding Capitale (https://fundingcapitale.org);
  • Loan Finance Offer (www.loanfinanceoffer.com);
  • Fx Leader (https://www.fx-leader.com);
  • EverydayLoans (http://everydayloans-ireland.com), clone di società autorizzata;
  • Beforex Capital, t/n The Capital Holding Company (www.capitalholdingfunds.com, www.beforex capital.com), clone di società autorizzata.

Segnalazione da parte dell’Autorità di vigilanza del Quebec:

L'Autorité des Marchés Financiers – (AMF - Quebec) mette in guardia i risparmiatori sui rischi molto elevati concernenti qualsiasi tipo di speculazione sul mercato azionario, in particolare mette in guardia da incoraggiamenti all’investimento presenti su alcuni forum internet e social media.

Negli ultimi mesi, e soprattutto dall'inizio del 2021, alcuni forum di discussione e piattaforme di social media hanno sollecitato investimenti in azioni di alcune società i cui valori sono incrementati recentemente.

Gli speculatori spingono gli investitori inesperti a considerare gli effetti sui valori di tali azioni come l'indicazione di guadagni o prestazioni finanziarie migliori e li incoraggiano ad investire in tali società.

In realtà i valori del mercato azionario delle azioni di alcune società sono recentemente saliti alle stelle, tali incrementi di valore possono essere di breve durata e diminuire con la stessa rapidità con cui sono aumentati.

* * *

Si informa che Il Tribunale distrettuale di New York (United States District Court - Southern District of New York) ha fissato al 17 febbraio 2021 il termine entro il quale si può ottenere l’esclusione dall’azione legale collettiva (litigation class )In re Foreign Exchange Benchmark Rates Antitrust Litigation Case No. 1:13-cv-7789-LGS, relativa alla manipolazione da parte di alcuni istituti bancari dei prezzi nel mercato americano delle valute estere (FX - Foreign Exchange Market) in violazione delle sezioni 1 e 3 dello Sherman Antitrust Act, 15 USC §§ 1,3 e del Commodity Exchange Act, 7 USC §§ 1 e sgg. In caso di esclusione, l’investitore non sarà vincolato dalle decisioni assunte dalla Corte sulla litigation class e non potrà aderire a eventuali accordi transattivi ad essa relativi. Per ogni ulteriore dettaglio si rinvia al sito http://www.fxantitrustsettlement.com/CS/index.

torna al sommario

LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE ASSUNTE O RESE PUBBLICHE NEL CORSO DELLA SETTIMANA
(i documenti immediatamente disponibili nel sito sono evidenziati tramite link; gli altri provvedimenti saranno disponibili nei prossimi giorni)

Consob
  • Confermati il presidente e un componente del Collegio dei revisori dei conti della Consob (delibera n. 21675 del 13 gennaio 2021).
  • Attribuita al Responsabile della Divisione Corporate Governance congiuntamente al Responsabile della Divisione Informazione Emittenti la competenza relativa alla pubblicazione sul sito internet della Consob dell’elenco dei soggetti che hanno pubblicato la dichiarazione non finanziaria (delibera n. 21714 del 10 febbraio 2021).
Mercati
  • Accertata la conformità delle regole di funzionamento del nuovo sistema multilaterale di negoziazione “Hi-Cert” dedicato alla negoziazione di certificati e covered warrant gestito da Hi-Mtf Sim Spa alle disposizioni europee in materia (decisione del 10 febbraio 2021).
Prospetti
  • Approvato il supplemento al documento di registrazione della Cassa di Ravenna Spa redatto ai sensi dell’articolo 10, par. 1, del Regolamento Ue/2017/1129 (decisione del 10 febbraio 2021).
Albi ed elenchi
  • Integrato l'elenco dei soggetti che hanno pubblicato la dichiarazione non finanziaria ("Dnf") al 31 dicembre 2020 ai sensi del d.lgs.30 dicembre 2016, n. 254(delibera n. 21723 del 10 febbraio 2021).
Contrasto all’abusivismo (art. 7-octies Tuf)

torna al sommario

CONSOB INFORMA (Reg. al Trib. di Roma n. 250 del 30/10/2013) - Direttore responsabile: Manlio Pisu - Comitato di redazione: Antonella Nibaldi (coordinatrice), Claudia Amadio, Riccardo Carriero, Luca Cecchini, Laura Ferri, Chiara Tomaiuoli, Alfredo Gloria - Direzione e redazione: CONSOB Via G. B. Martini, 3 - 00198 Roma - telefono: (06) 84771 - fax: (06) 8417707. E' possibile inviare documenti o segnalazioni alla redazione utilizzando l'Area interattiva del sito www.consob.it dove per altro CONSOB INFORMA è consultabile al link "Area pubblica/pubblicazioni/newsletter".