Sandbox - Requisiti

Il proponente è tenuto a dimostrare la sussistenza di tutti i criteri sotto elencati.

Criteri Descrizione Indicatori (esempi)
Innovatività a) L'attività è significativamente innovativa
  • Il prodotto, servizio o processo fa leva su tecnologie innovative.
  • Non esistono prodotti, servizi o processi analoghi sul mercato nazionale o comunque la soluzione proposta si differenzia in maniera oggettiva dall'offerta presente sul mercato.
  • Anche se l'iniziativa fa leva su tecnologie già in uso, il modello di business risulta significativamente innovativo.
Necessità della
sperimentazione
b) L'attività richiede la deroga a uno o più orientamenti di vigilanza o atti di carattere generale adottati dalle autorità di vigilanza o una sperimentazione e un esame congiunto con una o più autorità di vigilanza
  • La richiesta di deroga è relativa ad atti di carattere generale, norme o regolamenti adottati dalle autorità di vigilanza i cui riferimenti sono indicati con precisione. Le citate deroghe non possono riguardare normativa primaria e norme inderogabili dell'Unione Europea. Sono adeguatamente motivate le ragioni per le quali tali deroghe sarebbero necessarie per condurre la sperimentazione.
  • L'attività necessita della sperimentazione/esame congiunto perché richiede un monitoraggio e una valutazione con le autorità di vigilanza in un ambiente controllato prima dell'offerta libera sul mercato.  Ad esempio, potrebbe essere necessario condurre una sperimentazione per escludere la sussistenza di potenziali rischi/criticità per il sistema e valutare eventuali rischi di natura tecnica da cui potrebbero derivare problemi di compliance normativa.
Valore
aggiunto
c) L'attività apporta valore aggiunto per almeno uno dei seguenti profili, senza pregiudicare in modo significativo uno degli altri:
  1. benefici per gli utenti finali
  2. efficienza del sistema bancario, finanziario, assicurativo
  3. efficacia nell'applicazione della regolamentazione del settore bancario, finanziario, assicurativo
  4. miglioramento dei sistemi/ procedure/processi degli operatori nel settore bancario, finanziario o assicurativo relativamente alla gestione dei rischi
  • Benefici per gli utenti finali, ad esempio: miglioramento della customer experience, maggiore inclusione, miglioramento della trasparenza, rafforzamento dei presidi di sicurezza, minori costi per gli utenti finali.
  • Efficienza del sistema, ad esempio: tempi di esecuzione delle operazioni minori, migliore fruibilità ed utilizzo delle informazioni.
  • Efficacia nell'applicazione della regolamentazione, nei seguenti termini: razionalizzazione dei processi interni finalizzati all'assolvimento di obblighi regolamentari, migliore gestione dei dati a fini di compliance e segnaletici, ecc.
  • Miglioramento dei sistemi/procedure/processi relativamente alla gestione dei rischi degli operatori del settore bancario, finanziario o assicurativo: ottimizzazione in termini di costo e/o risorse interne, aumento dell'efficacia nell'individuazione e/o nella misurazione/gestione dei rischi.
Maturità d) L'attività è in uno stato sufficientemente avanzato per la sperimentazione
  • È stato predisposto lo studio di fattibilità e il Gantt.
  • Si dispone di sufficienti risorse (tecnologiche, umane e logistiche) da dedicare alla sperimentazione.
  • Sono stati individuati i potenziali rischi dell'attività (ivi compresi quelli ICT, di cyber security e di protezione dei dati) e approntati specifici presidi a tutela degli utenti.
  • Sono state proposte adeguate metriche per il monitoraggio della sperimentazione.
Sostenibilità
economica
e) L'attività è prospettata come sostenibile da un punto di vista economico e finanziario o ha comunque una copertura finanziaria adeguata
  • Lo studio di fattibilità include una valutazione prospettica della sostenibilità finanziaria, basata su razionali solidi e realistici.
  • La copertura finanziaria è adeguata alle dimensioni e allo scopo del progetto.