MIFID II

Obbligo di Position reporting alla Consob delle posizioni su derivati su merce, quote di emissioni e relativi derivati, ai sensi dell'articolo 58, MiFID II

L'articolo 58, comma 1, lettera b), della direttiva 2014/65/UE - MiFID II (recepito dall'articolo 68-quater, comma 4, lettera a) del TUF), prevede che il gestore della sede di negoziazione dove sono negoziati derivati su merci, quote di emissioni o strumenti derivati sulle stesse (di seguito, derivati su merce), fornisca all'autorità competente, almeno una volta al giorno, una scomposizione completa delle posizioni di tutte le persone, compresi i membri o partecipanti e i relativi clienti, in detta sede di negoziazione.

L'articolo 58, comma 2, MiFID II (recepito dall'articolo 68-quater, comma 2 del TUF), prevede che le imprese di investimento che negoziano derivati su merce al di fuori di una sede di negoziazione (OTC), economicamente equivalenti a quelli negoziati in una sede di negoziazione, forniscano all'autorità competente della sede di negoziazione in cui è negoziato il derivato su merce, almeno una volta al giorno, un report con la scomposizione delle posizioni su detti contratti. Il report contiene la scomposizione completa delle posizioni aperte sui riferiti derivati su merce, relative alle posizioni aperte in conto proprio dall'impresa di investimento, nonché a quelle dei clienti, e dei clienti di detti clienti, fino a raggiungere il cliente finale.

La presente comunicazione non è rivolta alle "entità non finanziarie" (incluse quelle che hanno ottenuto l'esenzione dal regime di position limits per le posizioni con capacità oggettivamente misurabile di ridurre i rischi direttamente legati all'attività commerciale, di cui all'Art. 57, primo paragrafo, secondo comma MiFID II), bensì esclusivamente alle sedi di negoziazione e alle imprese di investimento.

Si riporta in allegato la tempistica della trasmissione alla Consob dei report in argomento, nonché le informazioni di natura tecnica necessarie per consentire detta trasmissione (formato del report, requisiti del sistema e modalità di scambio, protocollo di comunicazione ecc.).

 

Allegati da scaricare

VEDI ANCHE