AFX Capital Markets Ltd: sospensione dell'autorizzazione (19 luglio 2019)

 

L'autorità di vigilanza di Cipro -  Cysec (Cyprus Securities and Exchange Commission) segnala (https://www.cysec.gov.cy/CMSPages/GetFile.aspx?guid=eb4c73c5-f52f-4b56-8fc7-71a454134b9d)  di aver disposto con effetto dal 19 luglio 2019 la sospensione  dell'autorizzazione alla prestazione di servizi di investimento rilasciata alla società cipriota AFX Capital Markets Ltd.

La società non potrà quindi più operare in Italia a decorrere da tale data (salvo eventuale revoca di tale sospensione).

La Consob invita i risparmiatori a consultare con particolare attenzione gli elenchi delle imprese di investimento effettivamente autorizzate ad operare in Italia (http://www.consob.it/web/area-pubblica/imprese-di-investimento1) nonché le comunicazioni a tutela dei risparmiatori (http://www.consob.it/web/area-pubblica/avvisi-ai-risparmiatori) e, in ogni caso, a prestare la massima cautela prima di effettuare scelte di investimento.

La Consob raccomanda inoltre la consultazione della sezione Occhio alle truffe del proprio sito, per prevenire il rischio di truffe online.

 

19 lug 2019

Avviate due consultazioni con il mercato in materia di : 1) Linee Guida sullo svolgimento dell'operatività su azioni proprie e Comunicazione sul riacquisto di prestiti obbligazionari; 2) Criteri per il controllo del prospetto nell'ambito della disciplina del Regolamento UE n. 1129/2017 e del Regolamento delegato UE n. 980/209 (19 luglio 2019)

Occhio alle truffe! Lotta all'abusivismo finanziario sul web - Tra maggio e giugno di quest'anno 35 nuovi interventi di vigilanza; 95 da inizio 2019 - Sede legale non pervenuta: diverse le società che non rivelano da quale Paese operano (Comunicato stampa del 15 luglio 2019)

Offrire sul web presunte opportunità di investimento, prospettando guadagni facili e a basso rischio, ma senza neanche specificare da quale Paese la società opera né qual è l'indirizzo cui eventualmente ci si può rivolgere: è quanto emerge dalla più recente attività di vigilanza della Consob nel contrasto all'abusivismo finanziario.

Dei 35 provvedimenti adottati in materia da Consob tra maggio e giugno di quest'anno ben 8 riguardano società per le quali la sede legale è non pervenuta, mentre le giurisdizioni del Pacifico del Sud, in particolare le Isole Marshall e Vanuatu, si confermano ai primi posti come base operativa per le imprese che promuovono abusivamente il trading on line e le offerte finanziarie sul web.

Con l'attività di maggio e giugno sale a 95 il numero degli interventi effettuati da Consob dall'inizio di quest'anno a contrasto dell'abusivismo finanziario.

Tra i vari interventi anche un'avvertenza (warning), che mette in guardia contro l'attività abusiva svolta da una fantomatica società Consob Europe Spa e contro la Real Profit Consul Eood, quest'ultima con sede legale in Bulgaria, riconducibili al medesimo soggetto di cittadinanza italiana.

Di seguito l'elenco dei provvedimenti adottati tra maggio e giugno 2019.

Pubblicazioni di maggio e giugno 2019

 

Data Pubblicazione

N. Delibera/Warning

data

Sito web

Fattispecie

abusiva

Società

Sede

6 maggio 2019

20907 del 2 maggio 2019

https://cryptokartall.com

Prestazione di servizi di investimento

Elmond Enterprise Ltd

 

Saint Vinvent and the Grenadines

 

 

 

 

 

Fukazawa Partnership OU

Estonia

6 maggio 2019

20908 del 2 maggio 2019

https://www.bitcoin-revolution.eu/

Prestazione di servizi di investimento

"Bitcoin Revolution"

Non specificata

6 maggio 2019

20909 del 2 maggio 2019

https://bitcoin-code.eu/

Prestazione di servizi di investimento

"BitCoin Code"

Non specificata

6 maggio 2019

20910 del 2 maggio 2019

http://it.thebitcoinscodes.com/

Prestazione di servizi di investimento

"The BitCoin Code"

Non specificata

6 maggio 2019

20911 del 2 maggio 2019

www.cmp24.com

Prestazione di servizi di investimento

CMP24 Ltd

Isole Marshall

6 maggio 2019

20912 del 2 maggio 2019

www.client.10brokerz.com

Prestazione di servizi di investimento

Euro Wealth OU (già Nostro Technology OU)

Estonia

6 maggio 2019

20913 del 2 maggio 2019

www.ecnpremium.com

Prestazione di servizi di investimento

Silver Wolf Ltd

Isole Marshall

6 maggio 2019

20914 del 2 maggio 2019

https://24btcmarkets.com

Prestazione di servizi di investimento

West Media Group Limited

 

Svizzera

 

 

 

 

 

 

Pro Technologies Ltd

 

Non specificata

13 maggio 2019

20927 dell'8 maggio 2019

https://goldfxtrading.com

https://web.goldfxtrading.com

Prestazione di servizi di investimento

"Goldfxtrading"

Saint Vincent and the Grenadines

13 maggio 2019

20928 del 13 maggio 2019

www.mycrypto-invest.com

Prestazione di servizi di investimento

Fintech Horizons Limited

Regno Unito

13 maggio 2019

20929 del 13 maggio 2019

www.europeancryptobank.io

Offerta di prodotti finanziari

Forgues Gestion SAS

Francia

27 maggio 2019

20940 del 22 maggio 2019

www.gmfx24.com

Prestazione di servizi di investimento

Goldman24 Ltd

Saint Vincent and the Grenadines

27 maggio 2019

20941 del 22 maggio 2019

www.tradegl.com

Prestazione di servizi di investimento

TradeGL Limited

Non specificata

27 maggio 2019

20942 del 22 maggio 2019

www.codexfx.com

Prestazione di servizi di investimento

CodexFx Ltd

Isole Marshall

03 giugno 2019

20944 del 29 maggio 2019

https://liracoin.club/

www.liracoin.com

www.licex.io

Offerta di prodotti finanziari

"Liracoin-DAMO"

Non specificata

03 giugno 2019

20945 del 29 maggio 2019

https://gocapitalfx.com

https://gocapital123.com

 

 

Prestazione di servizi di investimento

Lancelot Equity Ltf

Commonwealth of Dominica

03 giugno 2019

20946 del 29 maggio 2019

www.bancdm.io

Prestazione di servizi di investimento

Takeda Partners Ltd

Isole Marshall

BancdeMonarch Limited

Saint Vincent and the Grenadines

03 giugno 2019

20947 del 29 maggio 2019

www.royaltrade.fm

Prestazione di servizi di investimento

PayPeq Holdings OU

Estonia

03 giugno 2019

20948 del 29 maggio 2019

www.tessline.com

Offerta di prodotti finanziari

Tessline Limited

Repubblica di Irlanda

10 giugno 2019

20950 del 4 giugno 2019

www.tradesline.com

Prestazione di servizi di investimento

Brown Fox Limited

Isole Marshall

10 giugno 2019

20951 del 4 giugno 2019

www.londonfuturemarket.com

 

Prestazione di servizi di investimento

A Corp Ltd

Saint Vincent and the Grenadines

10 giugno 2019

20952 del 4 giugno 2019

www.capitalfmi.com

Prestazione di servizi di investimento

Global ES Ltd

Saint Vincent and the Grenadines

 

 

 

 

Sonartech OU

Estonia

10 giugno 2019

20953 del 4 giugno 2019

https://solargroup.com

 

Offerta di prodotti finanziari (sospensione)

Solar Group Limited

Vanuatu

10 giugno 2019

20954 del 4 giugno 2019

www.wachsendewerte.at/it

 

Offerta di prodotti finanziari

Wachsende Werte

Austria

17 giugno 2019

20959 del 12 giugno 2019

https://it.cryptocapitalfx.com

Prestazione di servizi di investimento

"CryptoCapitalFX"

Non definita

17 giugno 2019

20960 del 12 giugno 2019

https://it.tqrtrade.com

Prestazione di servizi di

investimento

"TQRTrade"

Non definita

17 giugno 2019

20961 del 12 giugno 2019

www.pmt247.com

Prestazione di servizi di investimento

PMT247 Ltd

Saint Vincent and the Grenadines

17 giugno 2019

20962 del 12 giugno 2019

www.nasdaq500.com

https://client.nasdaq500.com

Prestazione di servizi di investimento

 

Empika Enterprise Ltd

Isole Marshall

17 giugno 2019

20963 del 12 giugno 2019

www.skywayinvestgroup.com

Offerta di prodotti finanziari

RSW Investment Group Ltd

British Virgin Islands

17 giugno 2019

20964 del 12 giugno 2019

www.onlytrades.com

Prestazione di servizi di investimento

Safe Trade Ltd

Vanuatu

24 giugno 2019

20965 del 18 giugno 2019

https://solargorup.com

 

Offerta di prodotti finanziari (divieto)

Solar Group Limited

Vanuatu

24 giugno 2019

20972 del 18 giugno 2019

www.bronzemarkets.com

Prestazione di servizi di investimento

Silver Wolf Limited

 

 

Isole Marshall

24 giugno 2019

20973 del 18 giugno 2019

www.kayafx.com

Prestazione di servizi di investimento

AlphaTech Ltd

 

Regno Unito

24 giugno 2019

20974 del 18  giugno 2019

www.2dots.com

 

 

Prestazione di servizi di investimento

WebNet Ltd

Lussemburgo

4COM Network srl

Romania

 

 

Si segnala inoltre che la Commissione ha approvato la pubblicazione, avvenuta in data 13 maggio 2019, di un warning relativo all'attività del Sig. Angelo Scaffeo  e all'utilizzo improprio del nome Consob nella denominazione di una società inesistente.

  Comunicato stampa in PDF

15 lug 2019

Pubblicato nuovo Quaderno Fintech n. 5/19 - Marketplace lending: Verso nuove forme di intermediazione finanziaria?

Pubblicato il Bollettino statistico Consob n. 14

Segnalazione Consob su sedicente "gruppo bancario City Group Italy" che propone di recuperare crediti degli investitori persi tramite trading online

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa segnala che il sedicente "gruppo bancario City Group Italy", mediante l'invio di messaggi di posta elettronica, utilizzando fraudolentemente il logo e il nome della CONSOB e di un intermediario finanziario autorizzato, millanta di essere stato incaricato dalla stessa CONSOB di applicare la normativa di un non meglio precisato "Fondo di compensazione degli investitori" per recuperare gli investimenti persi tramite siti di trading on line.

Si avvisa che il contenuto dei suddetti messaggi è falso ed ingannevole.

La CONSOB, che non ha mai autorizzato simili iniziative, ritiene che dietro a tali attività si celi l'intenzione di truffare i risparmiatori.

Si raccomanda, quindi, di non aderire assolutamente a tali proposte e di prendere visione della sezione del sito istituzionale della CONSOB denominata "Occhio alle truffe!" e, in particolare, delle precedenti comunicazioni a tutela dei risparmiatori  riguardanti i fenomeni delle sedicenti società di recupero credito e delle cc.dd. "società clone".

03 lug 2019

Modifica del Regolamento Emittenti in materia di trasparenza societaria: documento di consultazione (27 giugno 2019)

Call for papers: convegno Consob - Esma - Bocconi "Securities markets: trends, risks and policies" (Milano, Università Bocconi, 12 marzo 2020)

Consob, Esma e Università Bocconi, attraverso il centro di ricerca Baffi – Carefin, hanno pubblicato una call for papers per l'ottava edizione del convegno "Securities Markets: Trends, Risks and Policies" che si terrà il 12 marzo 2020 a Milano presso l'Università Bocconi.

Saranno presi in considerazione i lavori attinenti ai seguenti temi: financial innovation in securities markets: FinTech, RegTech and SupTech; market microstructure, post-trading and market efficiency; Esg: non-financial information, asset management, value creation; corporate governance: board functioning, shareholders engagement and remuneration; financial services, investor protection and financial education.

I contributi potranno essere inviati entro il 23 settembre 2019 alla casella e-mail convegni@consob.it.

Ogni proposta sarà sottoposta a un processo di referaggio – curato da un comitato scientifico presieduto da Massimo Guidolin (Università Bocconi), Claudia Guagliano (Esma) e Nadia Linciano (Consob) e approvazione da parte di un comitato direttivo, composto da Donato Masciandaro (Direttore Centro Baffi-Carefin, Università Bocconi), Steffen Kern (Esma) e Carmine Di Noia (Commissario Consob).

L'esito della selezione sarà comunicato entro il 15 novembre 2019.

Saranno particolarmente apprezzati i lavori che utilizzano dati relativi al contesto europeo con implicazioni di policy. Si incoraggia inoltre l'invio di contributi da parte delle autorità europee di vigilanza e di altre autorità nazionali competenti allo scopo di rafforzare il dibattito sulle questioni di vigilanza finanziaria.

Il Presidente Consob, Paolo Savona, aprirà i lavori. Il programma definitivo dell'evento sarà pubblicato sui siti internet di Consob e Università Bocconi entro metà gennaio 2020.

Il testo integrale della call for papers è disponibile ai seguenti link:

- http://www.consob.it/web/area-pubblica/seminari-e-convegni;

- http://www.bafficarefin.unibocconi.eu.

Call for papers

24 giu 2019

Emir Regulatory Fitness and Performance Programme (Refit): pubblicate le modulistiche per la segnalazione relativa alla soglia di clearing e per la notifica dell'esenzione dall'obbligo di reporting dei contratti derivati infragruppo (21 giugno 2019)

Notifica alla Consob dell'esenzione dall'obbligo di segnalazione dei contratti derivati conclusi infragruppo ai sensi dell'art. 9 del Regolamento Ue n. 648/2012 (Emir), modificato dal Regolamento UE n. 834/2019 (Refit)

Il Regolamento Ue Regulatory Fitness and Performance Programme – Refit  consente alle controparti di contratti derivati di essere esentate dall'obbligo di segnalazione dei contratti derivati conclusi infragruppo.

L'esenzione può essere applicata ove almeno una controparte sia una controparte non finanziaria (o, sarebbe classificata come controparte non finanziaria se fosse stabilita nell'Unione) e a condizione che vengano rispettate le seguenti condizioni:

1) entrambe le controparti siano integralmente incluse nello stesso perimetro di consolidamento e siano assoggettate ad adeguate procedure centralizzate di valutazione, misurazione e controllo dei rischi;

2) l'impresa madre non sia una controparte finanziaria;

3) la controparte abbia notificato l'intenzione di avvalersi dell'esenzione all'autorità competente;

4) l'autorità competente non abbia manifestato – entro tre mesi dalla notifica - disaccordo sulla sussistenza delle condizioni di cui ai punti 1) e 2).

La notifica alla Consob  dovrà pervenire per il tramite di apposito modulo di seguito riportato   da compilare secondo le modalità in esso riportate.

 Cover del modulo

 Modulo per la notifica dell'esenzione


Notifica alla CONSOB sul monitoraggio della soglia di clearing ai sensi dell'articolo 4-bis e dell'articolo 10 del Regolamento Ue n. 648/2012 (Emir), modificato dal Regolamento UE n. 834/2019 (Refit)

Le modifiche apportate da Refit al Regolamento Emir introducono importanti novità sulla disciplina dell'obbligo di clearing sia per le controparti finanziarie che per le controparti non finanziarie.

Le Controparti finanziarie (Cf) che assumono posizioni in contratti derivati Otc (over the counter)  possono calcolare ogni 12 mesi la loro posizione media aggregata. Se la Cf non calcola le sue posizioni o se il risultato del calcolo, a livello di gruppo, supera la soglia per almeno una categoria di attività (asset class), la Cf informa immediatamente la Consob  e  l'Esma  e diviene soggetta all'obbligo di compensazione dei contratti derivati Otc appertenenti a tutte le asset class  soggette ad obbligo di compensazione.

Le Controparti non Finanziarie (Cnf) che assumono posizioni in contratti derivati Otc possono calcolare ogni 12 mesi la loro posizione  media aggregata.

Se il risultato del calcolo, a livello di gruppo, supera la soglia rispetto ad una o piu asset class, la Cnf  informa immediatamente la Consob e l'Esma  e diviene soggetta all'obbligo di compensazione per i contratti derivati Otc che appartengono alla o alle asset class per le quali è stata superata la soglia.

Se la Cnf  non calcola le sue posizioni, ne informa immediatamente la Consob e  l'Esma  e diviene soggetta all'obbligo di compensazione dei contratti derivati Otc  per tutte le asset class.

La comunicazione alla Consob  deve essere effettuata secondo quanto descritto nell'apposito  modulo  sotto riportato che indica altresì le modalità per comunicare il rientro dell'operatività al di sotto della soglia di clearing.

 Modulo per segnalazione soglia di compensazione

21 giu 2019

Opzioni binarie e Contratti per Differenza: la Consob adotta misure di divieto e restrizione (comunicato stampa del 21 giugno 2019)

La Consob ha introdotto in Italia in via permanente misure d'intervento a tutela degli investitori al dettaglio analoghe a quelle già adottate in via temporanea dall'Esma, l'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati, in materia di offerta di opzioni binarie e di contratti per differenza (CFD). Le misure (delibere nn. 20975 e 20976 del 20 giugno 2019) prevedono:

(i) il divieto di commercializzazione, distribuzione o vendita, in Italia o dall'Italia, di opzioni binarie agli investitori al dettaglio;

(ii) alcune limitazioni concernenti la commercializzazione, la distribuzione o la vendita, in Italia o dall'Italia,  di CFD agli investitori al dettaglio: la fissazione di limiti dell'effetto leva sull'apertura delle posizioni; la chiusura automatica al raggiungimento del margine in base al conto; la protezione da saldo negativo in base al conto; la mancata corresponsione di incentivi da parte di un fornitore di CFD; un'avvertenza sui  rischi specifici dell'investimento, da predisporre secondo un formato standardizzato.

L'adozione delle misure fa seguito al riscontro della sussistenza di significativi timori per la tutela degli investitori al dettaglio in CFD e opzioni binarie. Ciò a motivo della complessità e mancanza di trasparenza di tali prodotti, delle loro peculiari caratteristiche - che comportano, tra l'altro, disparità tra rendimento atteso e rischio di perdita - nonché delle modalità con cui sono commercializzati e distribuiti.

Le misure d'intervento, adottate ai sensi dell'articolo 42 del Regolamento UE sui mercati degli strumenti finanziari (MiFIR) e dell'art. 7-bis del TUF, entreranno in vigore il giorno successivo alla loro pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale e si applicheranno, per le opzioni binarie, dal 2 luglio 2019 e, in relazione ai CFD, dal 1° agosto 2019, fino alla loro eventuale revoca, che sarà disposta al ricorrere delle condizioni previste dall'art. 42, par. 6, del regolamento MIFIR.

Roma, 21 giugno 2019

 

- comunicato stampa.pdf

21 giu 2019

Avviate due consultazioni pubbliche: 1) modifiche al Regolamento Emittenti per l'adeguamento al Regolamento (UE) 2017/1129 relativo al prospetto per l'offerta pubblica o l'ammissione alla negoziazione di titoli in un mercato regolamentato; 2) modifiche al Regolamento sul Crowdfunding per il recepimento della legge di bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018 n. 145).

Documenti e video relativi all'incontro annuale della Consob con il mercato finanziario svoltosi a Milano il 14 giugno 2019

Venerdì 14 giugno, si è tenuto a Milano a Palazzo Mezzanotte in Piazza degli Affari l'incontro annuale della CONSOB con il mercato finanziario.

Di seguito la relativa documentazione:

 Discorso del Presidente Paolo Savona

 Relazione per l'anno 2018

 Video

14 giu 2019

Torna il Mese dell'Educazione Finanziaria: su quellocheconta.gov.it aperte le iscrizioni per l'edizione di ottobre 2019 (Comunicato stampa del 12 giugno 2019)

Dopo la prima edizione, che ha visto l'adesione di 108 organizzazioni (per un totale di 197 soggetti coinvolti, tra istituzioni e organizzazioni pubbliche e private), con oltre 350 eventi in 120 città in tutta Italia, torna dall'1 al 31 ottobre 2019 il Mese dell'Educazione Finanziaria promosso dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, di cui è membro la Consob.

Il Mese avrà un calendario ricco di appuntamenti, a cominciare da quelli della prima settimana di ottobre connessi alla "World Investor Week" - la manifestazione internazionale dedicata alla gestione del risparmio - per proseguire con eventi culturali, seminari informativi, spettacoli, giornate di gioco e formazione sull'educazione finanziaria e sui temi assicurativi e previdenziali.

Le iniziative possono essere proposte compilando il form online all'indirizzo www.quellocheconta.gov.it/ottobreedufin  da oggi fino al 13 settembre 2019.

L'adesione consentirà di utilizzare il logo ufficiale del Mese e di comparire nella promozione su scala nazionale, così da garantire agli organizzatori delle singole iniziative una maggiore visibilità e favorire l'efficacia delle azioni attraverso il coordinamento con gli altri soggetti partecipanti.

Per tutti i partner del Mese saranno a disposizione anche una chat e strumenti interattivi per massimizzare la comunicazione sugli eventi, conoscere chi in Italia si impegna su questo fronte, così da creare sinergie.

Il Comitato invita associazioni, istituzioni, imprese, università e centri di ricerca, scuole, fondazioni, pubbliche amministrazioni e qualsiasi organizzazione voglia impegnarsi sul campo dell'educazione finanziaria con eventi di qualità, senza scopo di lucro e gratuiti per chi vi partecipa, a proporre la propria candidatura. Saranno accolte tutte le iniziative che avranno l'obiettivo di accrescere le conoscenze di base sui temi assicurativi, previdenziali e di gestione e programmazione delle risorse finanziarie personali e familiari. Conoscenze indispensabili per la serenità di oggi e del futuro.

 Comunicato stampa in PDF

12 giu 2019

Avviso Consob del 17 giugno 2019 in merito alla conformità agli Orientamenti emanati dall'ESMA in materia di limitazione della prociclicità dei margini delle controparti centrali

Avviso Consob del 17 giugno 2019

Avviso in merito alla conformità agli Orientamenti emanati dall'ESMA in materia di limitazione della prociclicità dei margini delle controparti centrali

La Consob e la Banca d'Italia, quali autorità competenti per la vigilanza sulle controparti centrali italiane, si conformano agli "Orientamenti sulle misure sul margine di antiprociclicità EMIR per le controparti centrali" emanati dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), integrandoli nelle rispettive prassi di vigilanza.

Gli Orientamenti, pubblicati sul sito web dell'ESMA in tutte le lingue ufficiali dell'Unione lo scorso 15 aprile, forniscono indicazioni di dettaglio in merito alle misure che le controparti centrali devono attuare per limitare la prociclicità dei margini, al fine di favorire un'applicazione comune, uniforme e coerente delle norme europee (art. 41 del Regolamento (UE) n. 648/2012 e artt. 10 e 28 del Regolamento delegato (UE) n. 153/2013).

Di tale conformità è stata informata l'ESMA ai sensi del Regolamento (UE) n. 1095/2010.

IL PRESIDENTE
Paolo Savona

 Avviso Consob del 17 giugno 2019 in PDF

18 giu 2019

Avviso Consob del 3 giugno 2019 in merito alla conformità agli Orientamenti emanati dall'ESMA in materia di gestione dei conflitti di interessi delle controparti centrali

Avviso Consob del 3 giugno 2019

Oggetto: Avviso in merito alla conformità agli Orientamenti emanati dall'ESMA in materia di gestione dei conflitti di interessi delle controparti centrali

La Consob e la Banca d'Italia, quali autorità competenti per la vigilanza sulle controparti centrali italiane, si conformano agli "Orientamenti sulla gestione dei conflitti di interessi delle controparti centrali" emanati dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), integrandoli nelle rispettive prassi di vigilanza.

Gli Orientamenti, pubblicati sul sito web dell'ESMA lo scorso 5 aprile, chiariscono il concetto di conflitto di interessi e dettagliano le regole e procedure di cui le controparti centrali dovrebbero dotarsi in relazione all'individuazione, prevenzione e gestione dei conflitti di interessi. Ciò intende favorire un'applicazione comune, uniforme e coerente delle norme europee (art. 33 del Regolamento (UE) n. 648/2012 e artt. 3, 5, 6 e 7 del Regolamento delegato (UE) n. 153/2013).

Di tale conformità è stata informata l'ESMA ai sensi del Regolamento (UE) n. 1095/2010.

IL PRESIDENTE
Paolo Savona

 Avviso Consob del 3 giugno 2019 in PDF

04 giu 2019

Consob e Polizia di Stato siglano l'accordo sulla prevenzione e il contrasto dei crimini informatici (Comunicato stampa del 4 giugno 2019)

E' stato siglato a Roma l'accordo tra Consob e Polizia di Stato per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici che hanno per oggetto i sistemi e i servizi informativi di particolare rilievo per il Paese

La convenzione - firmata dal Presidente della Consob, Paolo Savona, e dal Capo della Polizia-Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Franco Gabrielli - rientra nell'ambito delle direttive impartite dal Ministro dell'Interno per il potenziamento delle attività di prevenzione della criminalità informatica attraverso la stipula di accordi con gli operatori che forniscono prestazioni essenziali.

La Polizia Postale e delle Comunicazioni è, infatti, quotidianamente impegnata a garantire l'integrità e la funzionalità della rete informatica delle strutture di livello strategico per il Paese attraverso il Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche.

La Consob, nella sua attività di regolamentazione e di vigilanza sui mercati finanziari, ricopre un ruolo determinante e rappresenta un'infrastruttura di interesse nazionale. Pertanto, la protezione dei suoi sistemi informatici è da considerarsi necessaria per assicurare il pieno svolgimento delle sue funzioni.

L'accordo, basato sulla condivisione informativa e sulla cooperazione operativa, ha durata triennale e rappresenta una tappa significativa nel contrasto al cybercrime.

Alla firma della convenzione erano anche presenti, per il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, il Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, Armando Forgione, e il Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, Nunzia Ciardi; per la Consob il Commissario Paolo Ciocca, il Segretario Generale, Carlo Deodato, il Responsabile Divisione Infrastrutture Informative, Paolo Libri, e il Responsabile Ufficio Sicurezza Informatica,  Claudio Gentili.

 Comunicato stampa in PDF

04 giu 2019

Modello didattico sull'educazione finanziaria. Indicazioni operative per scuole secondarie di II grado: pubblicato primo quaderno di educazione finanziaria (20 maggio 2019)

Educazione finanziaria per le piccole imprese: al via il progetto di collaborazione tra Consob e FederTerziario (Comunicato stampa del 13 maggio 2019)

È stato presentato oggi, nel corso di un convegno alla Camera dei Deputati, il progetto di collaborazione tra Consob e FederTerziario per l'educazione finanziaria delle piccole imprese.

Il progetto si pone come obiettivo quello di promuovere e diffondere la cultura finanziaria nel tessuto della piccola imprenditoria in tutto il territorio nazionale. Consob metterà a disposizione un apposito team di tecnici, che diffonderà capillarmente l'offerta formativa grazie ad incontri in loco attraverso la rete di FederTerziario e attraverso la piattaforma informatica di FederTerziario.   

L'iniziativa punta in particolare a far conoscere le opportunità per le piccole imprese di accedere al mercato dei capitali per il reperimento di risorse finanziarie fresche a sostegno della crescita e dell'innovazione attraverso canali complementari rispetto a quelli del credito bancario; tra questi l'equity crowdfunding, i mini-bonds, il private equity. Al tempo stesso l'iniziativa mira a rafforzare, facendo leva sull'educazione finanziaria,  i presidi di autotutela contro le truffe e a far conoscere le opportunità di risoluzione stragiudiziale presso l'Arbitro per le controversie finanziarie (Acf) degli eventuali contenziosi tra risparmiatori, imprese e intermediari.

 Comunicato stampa in PDF

13 mag 2019

Occhio alle truffe! Lotta all'abusivismo finanziario sul web - Tra marzo e aprile di quest'anno 38 nuovi interventi di vigilanza; 60 da inizio 2019 - Consob mette in guardia contro i "siti e le società clone" (Comunicato stampa del 17 maggio 2019)

Trentotto interventi di vigilanza, di cui trentasei provvedimenti di contrasto all'attività abusiva e due comunicazioni a tutela dei risparmiatori (warning) contro le truffe finanziarie sul web: questo il bilancio dell'attività svolta dalla Consob tra marzo e aprile di quest'anno  nel campo della lotta all'abusivismo finanziario.

Sale, così, a 60 il numero degli interventi effettuati da Consob in questo settore dall'inizio del 2019 (cfr. comunicato del primo bimestre).

I provvedimenti di contrasto all'abusivismo finanziario (ordini di cessazione dell'intermediazione finanziaria abusiva, sospensioni cautelari e divieti di offerte abusive) riguardano complessivamente 46 siti internet e 4 pagine Facebook,  attraverso cui venivano promosse abusivamente, cioè senza la necessaria autorizzazione, offerte di prodotti finanziari o di servizi d'investimento.

A questo si aggiungono due warning di carattere generale per informare i risparmiatori e il mercato finanziario sui rischi connessi con truffe di vario tipo. In particolare, Consob ha richiamato l'attenzione sull'attività abusiva di "siti-clone", cioè i siti web che sfruttano l'assonanza di nome e l'uso di marchi simili o identici a quelli di operatori autorizzati, con l'obiettivo di trarre in inganno gli investitori, carpirne la fiducia e raggirarli.

Consob, inoltre, ha messo in guardia contro le presunte offerte di assistenza per il recupero di crediti derivanti da perdite subite nell'ambito di frodi finanziarie. I risultati dell'attività di vigilanza inducono a ritenere che le offerte siano promosse dagli stessi soggetti che in precedenza hanno raggirato i risparmiatori e che in un secondo momento si ripropongono, prospettando loro aiuto legale per rientrare in possesso dei risparmi perduti. Lo schema dà luogo, quindi, ad una sorta di "doppia truffa". 

I dati di marzo e aprile confermano la netta prevalenza di società abusive che hanno o dichiarano di avere sede legale nei cosiddetti paradisi legali, luoghi esotici come gli arcipelaghi del Pacifico e dei Caraibi, ad esempio le Isole Marshall, Saint Vincent e le Grenadine, Vanuatu, Costa Rica, Belize.

Di seguito la tabella degli interventi effettuati tra marzo aprile 2019.

Nell'homepage del sito www.consob.it è disponibile un'apposita sezione, "Occhio alle truffe!", attraverso cui è possibile verificare con un "clic" se le offerte che circolano sul mercato, compreso il web, siano oppure non autorizzate dalla Consob.

Data Pubblicazione

N. Delibera/Warning data

Sito web

Fattispecie
abusiva

Società

Sede

4 marzo 2019

20833 del 27 febbraio 2019

https://new.skyway.capital

Offerta di prodotti finanziari

Sky Way Capital Inc

Santa Lucia

4 marzo 2019

20834 del 27 febbraio 2019

www.marketscube.com

Prestazione di servizi di investimento

Prisma Global Limited

Marshall Island

4 marzo 2019

20835 del 27 febbraio 2019

www.brokerz.com

Prestazione di servizi di investimento

Brokerz Ltd

Saint Vinvent and the Grenadines

Allmedia Eood

Bulgaria

11 marzo 2019

20838 del 6 marzo 2019

www.mib700.net

www.mib700.com

www.vix500.com

www.vix500.net

Prestazione di servizi di investimento

Blue Seal Limited

Vanuatu

11 marzo 2019

20839 del 6 marzo 2019

www.deltafxmarkets.com

Prestazione di servizi di investimento

"DeltaFxMarkets"

Vanuatu

18 marzo 2019

20843 del 13 marzo 2019

www.wachsendewerte.at/it

Offerta di prodotti finanziari

Wachsende Werte GmbH and Co KG

Austria

18 marzo 2019

20844 del 13 marzo 2019

Pagina Facebook "Progetto Crypto Green Earth"

Offerta di prodotti finanziari

Avalon Life SA

Costa Rica

18 marzo 2019

20845 del 13 marzo 2019

www.bitsurge.io e pagina Facebook "bitsurge token"

Offerta di prodotti finanziari

Avalon Life SA

Costa Rica

18 marzo 2019

20846 del 13 marzo 2019

www.ptbanc.com

Prestazione di servizi di investimento

Sucaba Enterprise Ltd

Isole Marshall

18 marzo 2019

20847 del 13 marzo 2019

https://cryptoeu.co

Prestazione di servizi di investimento

Columbia Group Capital Ltd

Isole Marshall

18 marzo 2019

20848 del 13 marzo 2019

https://get-financial.com

Prestazione di servizi di investimento

Get Financial Markets Ltd

Saint Vincent and the Grenadines

18 marzo 2019

20849 del 13 marzo 2019

www.lkminvest.com

Prestazione di servizi di investimento

LKM Groups Ltd

Saint Vincent and the Grenadines

18 marzo 2019

20850 del 13 marzo 2019

www.richmondfg.com

Prestazione di servizi di investimento

Elite Property Vision Ltd

Bulgaria

25 marzo 2019

20856 del 20 marzo 2019

www.traderia.com

Prestazione di servizi di investimento

Pro Star

Saint Vincent and the Grenadines

25 marzo 2019

20857 del 20 marzo 2019

www.carterfs.com

Prestazione di servizi di investimento

SolutionCm Ltd

Bulgaria

25 marzo 2019

20858 del 20 marzo 2019

https://www.bv1.club/ e pagina Facebook "BV1 club"

Offerta di prodotti finanziari

BV1 Club Business Development SAS

 

Colombia

1° aprile 2019

20865 del 27 marzo 2019

https://doubleupgtl.eu

www.dupmania.com

Offerta di prodotti finanziari

Double Up GTL Sro

Romania

1° aprile 2019

20866 del 27 marzo 2019

www.cfdpremium.com

Prestazione di servizi di investimento

Silver Wolf Ltd

Marshall Island

1° aprile 2019

20867 del  27 marzo 2019

www.centrobancitaly.com

www.my.centrobancitaly.com

www.centrobancit.com

Prestazione di servizi di investimento

Sucaba Enterprise Ltd

Isole Marshall

1° aprile 2019

20868 del 27 marzo 2019

www.londoncapitaltrade.com

Prestazione di servizi di investimento

London Capital Ltd

Regno Unito

1° aprile 2019

20869 del 27 marzo 2019

www.grandfxpro.com

www.my.grandfxpro.com

www.trade.grandfxpro.com

Prestazione di servizi di investimento

Apsilon Ltd

Saint Vincent and the Grenadines

8 aprile 2019

20878 del 3 aprile 2019

www.carsana-management.com

Offerta di prodotti finanziari

Carsana Management J.d.o.o.

Croazia

8 aprile 2019

20879 del 3 aprile 2019

Pagina Facebook "Easy-Trade"

Prestazione di servizi di investimento

Carsana Management J.d.o.o.

Croazia

8 aprile 2019

20880 del 3 aprile 2019

www.pbntrade.com

www.pbnmarkets.com

Prestazione di servizi di investimento

Capital Tech Ltd

 

Isole Marshall

Pbox Ltd

 

Bulgaria

8 aprile 2019

20881 del 3 aprile 2019

www.ainvestments.com

www.lp.ainvestments.com

Prestazione di servizi di investimento

ESOS International Ltd

 

Isole Marshall

Kadeky International Sro

Repubblica Ceca

8 aprile 2019

20882 del 3 aprile 2019

https://wandafx.com

Prestazione di servizi di investimento

Eper Holdings Ltd

Saint Vincent and the Grenadines

Bonvita Partners OU

Estonia

15 aprile 2019

20888 del 10 aprile 2019

www.capmbit.co

https://capitalmarketsbanc.co

Prestazione di servizi di investimento

Joshua Development Ltd

Dominica

Joshua Partners Eood

Bulgaria

15 aprile 2019

20889 del 10 aprile 2019

www.tradospot.com

Prestazione di servizi di investimento

Trado Spot OU

Estonia

15 aprile 2019

20890 del 10 aprile 2019

www.marketspremium.com

Prestazione di servizi di investimento

Silver Wolf Limited

Isole Marshall

23 aprile 2019

20897 del 18 aprile 2019

www.iwcinvestment.com

Prestazione di servizi di investimento

"IWC Investment Partners"

Belize

23 aprile 2019

20898 del 18 aprile 2019

www.gmtcrypto.ch

Prestazione di servizi di investimento

Crypto Consulting Ltd

Senza indicazione di sede

23 aprile 2019

20899 del 18 aprile 2019

www.agm-invest.com

Prestazione di servizi di investimento

"AGM Limited"

Senza indicazione di sede

"AGM Group"

Belize

23 aprile 2019

20900 del 18 aprile 2019

www.amicopolis.com

Offerta di prodotti finanziari

Amicopolis Limited

 

Regno Unito

23 aprile 2019

20901 del 18 aprile 2019

www.futurenet.club

 

https://www.futurenet-club.com/italiano/futurenet-futurenetadpro/

Offerta di prodotti finanziari

Futurenet Inc

Isole Marshall

Polonia

B C U Trading LLC

Dubai

23 aprile 2019

20902 del 18 aprile 2019

https://4xpremium.com

Prestazione di servizi di investimento

Index Limited

Emirati Arabi Uniti

23 aprile 2019

20903 del 18 aprile 2019

https://swissinv24.com

Prestazione di servizi di investimento

Swissinv24 Ltd

Isole Marshall

Bulgaria

Svizzera

 Comunicato stampa in PDF

17 mag 2019

Appalti: ANAC e IVASS aderiscono al Protocollo d'intesa tra Banca d'Italia, Consob e Antitrust (Comunicato stampa del 9 maggio 2019)

L'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) e l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS) hanno aderito al Protocollo d'Intesa, sottoscritto a novembre 2018, tra la Banca d'Italia, la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) e l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) per la gestione in comune delle procedure di appalto congiunto secondo la disciplina di cui al d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50.

Il protocollo definisce le modalità di coordinamento tra le Autorità sottoscrittrici al fine di individuare strategie congiunte per l'acquisizione di lavori, servizi e forniture ed è funzionale al conseguimento di risparmi di spesa.

A tal fine è prevista l'istituzione di un tavolo tecnico con funzione di indirizzo, coordinamento e supervisione.

Il Protocollo d'Intesa costituisce una best practice nel panorama nazionale e pone le basi per innalzare la qualità della committenza pubblica, anche sotto i profili della trasparenza e dell'anticorruzione.

 Comunicato stampa in PDF

09 mag 2019

Audizione della prof. Genovese presso la Commissione 6ª (Finanze e tesoro) del Senato sui disegni di legge n. 1028 e n. 1095 relativi alle modifiche al testo unico della finanza, di cui al d.lgs.n. 58/1998, concernenti rispettivamente: 1) la parità di accesso agli organi di amministrazione e di controllo delle società quotate in mercati regolamentati e 2) l'equilibrio tra i generi negli organi delle società quotate

Il 14 giugno a Milano l'incontro annuale della Consob con il mercato finanziario (Comunicato stampa 29 aprile 2019)

L'incontro della Consob con il mercato finanziario si terrà quest'anno venerdì 14 giugno a Milano.

L'appuntamento è fissato alle ore 11.00 a Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana.

Interviene il Presidente, Professor Paolo Savona.

 Comunicato stampa in PDF

29 apr 2019

Firmato oggi il Protocollo d'intesa tra Consob e Procura di Roma - Scambi di informazioni e collaborazione per rafforzare le rispettive attività di indagine - Al centro dell'accordo le ipotesi di ostacolo alla vigilanza e l'abusivismo finanziario (Comunicato stampa congiunto del 17 aprile 2019)

Pubblicazione della rassegna delle comunicazioni in materia di offerta pubblica di acquisto o di scambio della Consob

Nel corso degli anni la Consob, in risposta a specifici questi posti dagli operatori del mercato, ha emanato numerose comunicazioni in materia di offerte pubbliche di acquisto e di scambio.

Al fine di consentire una migliore ricerca di tali orientamenti, nella sezione Regolamentazione/Offerta pubblica di acquisto (http://www.consob.it/web/area-pubblica/opa-comunicazioni-consob) è stata predisposta una rassegna nella quale compendiare tutte le comunicazioni attualmente presenti sul sito internet della Consob, con una massimazione "letterale" degli orientamenti ivi enunciati, al fine di agevolare la ricerca del "precedente" anche attraverso una riorganizzazione e classificazione delle medesime comunicazioni secondo voci e sottovoci più dettagliate rispetto a quelle, allo stato, presenti sul sito medesimo.

Più in particolare, per ciascun insieme di comunicazioni pronunciate dalla Consob nell'ambito della specifica voce/sottovoce, si è proceduto a raggruppamenti per argomento delle comunicazioni stesse, riportando altresì una "pre-massima" esplicativa delle questioni trattate e del decisum della Commissione.

Infine, si è provveduto a separare da tale rassegna quelle comunicazioni ritenute non più attuali, in quanto superate da comunicazioni successive o enunciative di orientamenti "positivizzati" dal legislatore primario o nel Regolamento emittenti, e ad inserirle in un archivio storico delle comunicazioni, comunque accessibile dal sito, sempre nella sezione Regolamentazione/Offerta pubblica di acquisto.

La rassegna formerà oggetto di costante aggiornamento a fronte delle nuove fattispecie che formeranno oggetto di esame da parte della Commissione.

16 apr 2019

Adempimento degli obblighi di comunicazione verso le autorità italiane da parte degli internalizzatori di regolamento previsti dal Regolamento (UE) 909/2014 (CSDR): Comunicazione Consob n. 9 dell'11 aprile 2019

Con Comunicazione n. 9 dell'11 aprile 2019, la Consob evidenzia al mercato che dal 1° luglio 2019 si applicherà l'obbligo, in capo agli internalizzatori di regolamento, di comunicare all'autorità alcuni dati aggregati sulle operazioni regolate internamente. L'obbligo deriva dal regolamento europeo n. 909/2014 (c.d. Csdr).

Si considerano internalizzatori di regolamento le banche e gli altri enti che eseguono internamente le operazioni su titoli (azioni, titoli di Stato, ecc.), anziché trasmetterle ad un depositario centrale o ad una controparte centrale o ad un altro intermediario per la sua esecuzione.

Si tratta della prima volta che le operazioni internalizzate sono oggetto di un obbligo di comunicazione all'autorità.

Gli internalizzatori di regolamento che hanno la propria sede principale in Italia, nonché le filiali italiane di entità che hanno sede in Paesi extra-UE, devono effettuare le comunicazioni alla Consob.

Le succursali italiane di internalizzatori di regolamento stabiliti in altri Paesi UE devono invece comunicare i dati all'autorità nazionale del Paese UE in cui si trova la loro sede principale.

Con la medesima Comunicazione, la Consob ha inoltre indicato di volersi conformare agli Orientamenti ESMA in materia, che forniscono utili chiarimenti ed esempi sul nuovo obbligo.

Gli internalizzatori di regolamento italiani dovranno trasmettere i dati alla Consob tramite un sistema di ricezione dei dati predisposto ad hoc. Per poter accedere al nuovo sistema è necessario trasmettere alla Consob, entro il 17 maggio 2019, il modulo allegato alla Comunicazione, che contiene alcune informazioni anagrafiche sull' internalizzatore di regolamento.

I dati acquisiti saranno inviati alla Banca d'Italia, quale autorità competente, insieme alla Consob, sugli internalizzatori di regolamento, nonché, come previsto da CSDR, all'ESMA.

Vedi anche: sezione sito web dedicato agli internalizzatori di regolamento: http://www.consob.it/web/area-pubblica/internalizzatori-di-regolamento.

12 apr 2019