Newsletter


Notiziario settimanale - anno XXVI - N° 4 - 3 febbraio 2020

Le notizie della settimana:
- > Servizi finanziari: Consob oscura 7 nuovi siti web
- > Arbitro per le controversie finanziarie (ACF): martedi 17 marzo la relazione annuale per il 2019
- > Comunicazioni a tutela di altre autorità di vigilanza
- > Quote di genere: pubblicata la Comunicazione della Consob che fornisce chiarimenti interpretativi sull'applicazione della nuova disciplina agli organi sociali composti da tre membri. Avviata una consultazione per le modiche al Regolamento Emittenti
- > Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza: aggiornamento del Piano Triennale Consob 2020-2022
- > Esma: a Consob la presidenza dei comitati Economic and Markets Analysis e Post Trading
- > SAVE THE DATE: La corporate governance delle società quotate italiane. Le analisi di Consob, Comitato per la Corporate Governance e Assonime-Emittenti Titoli: Milano, 2 marzo 2020
- > SAVE THE DATE: Seminario Consob - Cattolica su Banca e Finanza: settimo incontro dell'anno accademico 2019/2020

Le decisioni della Commissione assunte nel corso della settimana

Le determinazioni dirigenziali assunte nel corso della settimana

Avvertenza: i provvedimenti adottati dalla Consob sono pubblicati nel Bollettino dell'Istituto e, quando previsto, anche nella Gazzetta Ufficiale. Le notizie riportate in questo notiziario rappresentano una sintesi dei provvedimenti di maggiore e più generale rilevanza e pertanto la loro diffusione ha il solo scopo di informare sull'attività della Commissione.

- LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA -

Consob ha ordinato l'oscuramento di 7 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L'autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal "decreto crescita" (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività a internet di inibire l'accesso dall'Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito l'elenco delle società e dei siti:

  • ForTradersFX Ltd (www.fortradersfx.com);
  • Gembell Limited Services - PO TRADE LTD - Tifiya Group s.r.o. (www.pocketoption.com);
  • FAH Investment LTD (www.web.cryptozone24.com);
  • Muller Enterprise Ltd (www.aurumpro.co, https://aurumprofin.cc e https://aurum-pro-finance.cc);
  • FSM Smart Ltd (www.fsmsmarts.com).

Sale così a 131 il numero dei siti oscurati da luglio scorso, da quando cioè Consob ha acquisito il potere di ordinare l’oscuramento dei siti.

I provvedimenti con i quali è stato ordinato alle suddette società la cessazione dell'attività abusiva sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet, che operano sul mercato italiano. Per motivi tecnici l'oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l’attenzione dei risparmiatori sull’importanza di prestare la massima attenzione al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, focalizzandosi su quei comportamenti di comune buon senso – come ad esempio verificare che l’operatore con cui si investe sia autorizzato - che sono imprescindibili, se si vuole davvero salvaguardare e, magari, far fruttare il proprio risparmio. A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione “Occhio alle truffe!”, dove sono presenti informazioni utili a mettere in guardia l’investitore contro gli operatori abusivi.

torna al sommario

Si terrà martedì 17 marzo 2020 la presentazione della terza relazione annuale dell'Arbitro per le controversie finanziarie (ACF), l'organismo per la soluzione stragiudiziale delle controversie tra intermediari e risparmiatori istituito presso la Consob e operativo ormai da tre anni. Sarà l’occasione per illustrare l’attività svolta nel 2019 e fornire anche un quadro informativo sul primo triennio di operatività dell’ACF.

L'appuntamento è fissato per le ore 9:00 presso l'auditorium Consob di Roma (Via Claudio Monteverdi 35 – Piazza Verdi).

Sarà attivo un videocollegamento con la sede Consob di Milano in Via Broletto 7.

Apre i lavori il Presidente Paolo Savona. Seguirà la relazione del Presidente dell'ACF, Gianpaolo Barbuzzi.

Il programma dell’evento sarà pubblicato nei prossimi giorni.

La partecipazione è libera. Ma è gradita la registrazione online attraverso il modulo Sipe: http://www.consob.it/web/area-pubblica/iscrizione-seminari.

L'evento è accreditato a fini di formazione professionale presso l'Ordine degli avvocati di Roma.

torna al sommario

Le autorità di Vigilanza di Regno Unito (Financial Conduct Authority - Fca), Spagna (Comisión Nacional del Mercado de Valores – Cnmv), Svizzera (Swiss Financial Market Supervisory Authority – Finma), Austria (Financial Market Authority - Fma), Polonia (Polish Financial Supervision Authority - Knf), BritishColumbia(British Columbia Securities Commission - Bcsc) e Nuova Zelanda (Financial Markets Authority – New Zealand - Fma), segnalano le società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicurativi senza le previste autorizzazioni.

Segnalate dalla Fca:

  • Concepts Loans (www.conceptloans.co.uk);
  • Cashute Ltd (e-mail: loan11@pm.me) clone della omonima società autorizzata Cashute Ltd ( www.cashute.co.uk);
  • Traders Watch (www.traderswatch.org) con sede dichiarata a Cambridge (Uk);
  • Aman Investment Group / Aman Trades (www.aman-trades.com) con sedi dichiarate a Londra (Uk) e Kuala Lumpur (Malesia);
  • Absolute Global Markets (www.agmarkets.io) con sede dichiarata a Kingstown, St Vincent and the Grenadines, già segnalata dalla Finma (v. Consob Informa” n. 45/2019 del 23.12.2019);
  • Tenaron Capital Management UK (www.tenaroncapital.co.uk) con sede dichiarata a Londra (Uk) clone della società autorizzata Tenaron Capital Management Uk Llp (www.tenaroncapital.com);
  • Prestige-Asset / Prestige Asset Management (www.prestige-asset.com) clone della società autorizzata Prestige Asset Management Limited (www.prestigeassetmanagement.co.uk);
  • Fixed Return Bonds (www.fixedreturnbonds.co.uk);
  • Omac Loans Ltd con sede dichiarata a Londra (e-mail: nichola.dale1986@gmail.com, mathew.d.silva7075@gmail.com) clone della società autorizzata Ready Money Capital Limited;
  • Porter Todd Law (www.portertoddlaw.com), con sede dichiarata a Boston.

Segnalate dalla Cnmv:

  • Extratrader247 (www.extratrader247.com);
  • Walsh Invest & Trade Ltd And Kayescent Corp Forbslab (www.forslab.com/es);
  • F2 Trading Corporation (www.f2tradingcorporation.com, www.f2tradingcorporation.net, www.ftcorpex.com, www.faxt.io).

Segnalata dalla Finma:

  • Jürg Götze Asset Management (www.jurggotze.com).

Segnalata dalla Fma (Austria):

  • CapCorp Ltd “FX Crypto Club” (www.fxcryptoclub.cc) con sede dichiarata a Majuro (Marshall Islands).

Segnalata dalla Knf:

  • Logoscript sp. Z o.o. con sede dichiarata a Varsavia (Polonia).

Segnalate dalla Bcsc:

  • MegaCoinFX (www.megacoinfx.com);
  • Tradewell.io (www.tradewell.io);

Segnalate dalla Fma (Nuova Zelanda):

  • Tower Hill Limited (e-mail: admin@towerhillltd.co.uk) già segnalata dalla Fca (v. Consob Informa” n. 33/2019 del 30.9.2019);
  • GG Trade International Ltd, Boulder Wealth GG Trade e Jinshi Global Financial Group (www.ggtrade.vn).

***

L’autorità di vigilanza di Cipro, la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec), informa i risparmiatori che un fantomatico "City Group Italy Banking Group", clone dell’omonimo gruppo bancario americano, sta fraudolentemente contattando via e-mail i risparmiatori affermando di aver ricevuto dalla Consob l’autorizzazione alla costituzione di un "Fondo di indennizzo degli investitori" per recuperare gli investimenti persi attraverso il trading online. La CySec avvisa che il contenuto di questi messaggi è falso. Analoga segnalazione era già stata fatta dalla Consob nel mese di luglio 2019 (v. Consob Informa” n. 25/2019).

torna al sommario

La Consob ha pubblicato una Comunicazione con la quale fornisce al mercato finanziario chiarimenti interpretativi su come debba essere applicata agli organi sociali composti da tre membri la nuova disciplina sulle quote di genere, introdotta dalle modifiche agli articoli 147-ter e 148 del Testo unico della finanza, apportate dalla legge di bilancio per il 2020 (Comunicazione n. 1/20 del 30 gennaio 2020).

Obiettivo della Comunicazione - che fa seguito ad una breve consultazione con il mercato, conclusasi il 28 gennaio scorso - è quello di fornire un quadro normativo chiaro alle società quotate in Borsa che si accingono a rinnovare gli organi sociali nella prossima stagione assembleare.

La nuova disciplina sulle quote di genere, entrata in vigore il 1° gennaio 2020, prevede che gli organi di gestione e di controllo delle società quotate riservino al genere meno rappresentato "almeno due quinti" dei componenti e non più un terzo, come fissato dalla normativa previgente.

Poiché nel caso dei collegi formati da tre membri la riserva dei due quinti risulta inapplicabile per impossibilità aritmetica, la Consob ha chiarito che si applica la regola dell'arrotondamento per difetto anziché per eccesso, come attualmente previsto dal Regolamento Emittenti.

L'ambito di applicazione del chiarimento interpretativo è circoscritto ai soli organi composti da tre membri. Resta fermo per gli organi con diversa composizione il criterio dell'arrotondamento per eccesso all'unità superiore.

Al tempo stesso la Consob ha avviato una nuova consultazione con il mercato in vista delle modifiche al Regolamento Emittenti che si rendono necessarie per effetto della nuova disciplina sulle quote di genere. La consultazione si chiude il 16 marzo.

La relazione illustrativa e i contributi pervenuti in risposta alla consultazione conclusasi il 28 gennaio scorso sono disponibili al seguente indirizzo: http://www.consob.it/web/area-pubblica/consultazioni?viewId=consultazioni_concluse.

torna al sommario

La Commissione, ad esito della consultazione pubblica conclusasi il 27 dicembre scorso, ha approvato l’aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT) 2020-2022.

La legge n. 190/2012, insieme al Piano Nazionale Anticorruzione e ai relativi aggiornamenti intervenuti negli anni, prescrive che il documento di programmazione delle attività in materia di anticorruzione, ossia il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, sia adottato in ciascun anno dalla “autorità di indirizzo politico-amministrativo” dell’amministrazione, su proposta del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e delle Trasparenza (RPCT).

Al PTPCT la normativa assegna il compito di definire gli obiettivi strategici in materia di prevenzione della corruzione e della trasparenza e le correlate azioni strategiche per il loro raggiungimento.

La Consob, nell'ambito delle iniziative e delle attività condotte in materia di trasparenza e degli interventi per la prevenzione e il contrasto della corruzione, su proposta del Responsabile Anticorruzione, deve, quindi, approvare entro il 31/01/2020il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC) 2020-2022.

Il documento contiene l’illustrazione i) degli esiti del monitoraggio effettuato sull’attuazione di quanto previsto dal Piano già pubblicato; ii) delle attività svolte nel 2019; iii) di iniziative programmate per il prossimo triennio.

Il PTPCT 2020-2022 ed i relativi allegati sono disponibili sul sito internet della Consob nella sezione “Autorità trasparente - Altri contenuti - Corruzionehttp://www.consob.it/web/area-pubblica/altri-contenuti-corruzione.

torna al sommario

Il Commissario Consob Carmine Di Noia è stato confermato dal Board of Supervisors dell’Esma (European Securities and Markets Authority) nell’incarico diPresidente del Committee for Economic and Markets Analysis. Di Noia è stato anche nominato Presidente del Post Trading Standing Committee. Le nomine decorrono dal 1° febbraio per un periodo di due anni.

Gli standing committees sono composti da esperti provenienti dall’Esma e dalle autorità di vigilanza nazionali per lo sviluppo e l’applicazione della normativa nei diversi settori relativi ai mercati finanziari dell’Unione europea.

torna al sommario

Il prossimo 2 marzo alle 14.30 presso Borsa Italiana, Palazzo Mezzanotte - Piazza degli Affari 6, Milano, si terrà un convegno dal titolo “Evoluzione della corporate governance e successo sostenibile dell’impresa”.

Nel corso del convegno verranno presentati:

- il Rapporto Consob sulla corporate governance delle società quotate italiane per il 2019, che fornisce evidenze in merito ad assetti proprietari, organi sociali, assemblee e operazioni con parti correlate, sulla base di dati desunti da segnalazioni statistiche di vigilanza e informazioni pubbliche;

- il Rapporto del Comitato per la Corporate Governance, che fornisce una valutazione dello stato di attuazione del Codice di Autodisciplina e raccomandazioni alle società per una sua più efficace applicazione;

- il Rapporto Assonime-Emittenti Titoli, che fornisce un’analisi della corporate governance delle società quotate italiane alla luce delle indicazioni del Codice di Autodisciplina.

I tre Rapporti saranno disponibili al termine della presentazione.

La partecipazione è libera, ma è gradita la registrazione online tramite il modulo SIPE: http://www.consob.it/web/area-pubblica/iscrizione-seminari.

torna al sommario

Venerdì 7 febbraio 2020 dalle 11.30 alle 13.00 si terrà il seminario del nuovo ciclo di incontri su banca e finanza dell'anno accademico 2019-20, organizzati da Consob e dall'Università Cattolica del Sacro Cuore, dipartimento di Scienze dell'economia e della gestione aziendale - Segesta. Sede la Sala Brasca, Largo Gemelli,1, Milano.

Il seminario, dal titolo "The Structure and Governance of Earnout Payments in M&As" sarà presentato da Leonidas Barbopoulos, University of Edinburgh.

La partecipazione agli incontri è libera e gratuita. Per informazioni: www.unicatt.it/segesta, dip.segesta@unicatt.itm, telefono: 02.72342467.

torna al sommario

LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE ASSUNTE O RESE PUBBLICHE NEL CORSO DELLA SETTIMANA
(i documenti immediatamente disponibili nel sito sono evidenziati tramite link; gli altri provvedimenti saranno disponibili nei prossimi giorni)

Comunicazioni e regolamenti
  • Chiarimenti interpretativi sull’applicazione agli organi sociali composti da tre membri della nuova disciplina sulle quote di genere introdotta dalle modifiche agli articoli 147-ter e 148 del Testo unico della finanza, apportate dalla legge di bilancio per il 2020 (Comunicazione n. 1/20 del 30 gennaio 2020).
Prospetti
  • Approvati i supplementi al documento di registrazione, al prospetto di base relativo a programmi di offerta al pubblico e/o ammissione alle negoziazioni di obbligazioni e al prospetto di base relativo a programmi di offerta al pubblico di certificates emessi da Unicredit Spa (decisione del 28 gennaio 2020).
Contrasto all’abusivismo (art. 7-octies Tuf)

torna al sommario

LE DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI ASSUNTE O RESE PUBBLICHE NEL CORSO DELLA SETTIMANA
(i documenti immediatamente disponibili nel sito sono evidenziati tramite link; gli altri provvedimenti saranno disponibili nei prossimi giorni)

Quote per l'elezione degli organi di amministrazione e controllo
  • Il Responsabile della Divisione Corporate Governance della Consob, sulla base delle previsioni dell’articolo 147-ter del d.lgs. n. 58/1998 (Testo unico della finanza - Tuf) e degli articoli 144-ter e seguenti del Regolamento Emittenti, ha determinato la quota minima di partecipazione per la presentazione delle liste dei candidati per l’elezione degli organi di amministrazione e controllo delle società quotate che hanno chiuso l’esercizio sociale al 31 dicembre 2019. Il testo integrale della determinazione dirigenziale (n. 28 del 30 gennaio 2020) è disponibile sul sito internet www.consob.it, corredata dalla tabella con l’indicazione dei criteri utilizzati per la determinazione della quota di partecipazione.
CONSOB INFORMA (Reg. al Trib. di Roma n. 250 del 30/10/2013) - Direttore responsabile: Manlio Pisu - Comitato di redazione: Antonella Nibaldi (coordinatrice), Claudia Amadio, Riccardo Carriero, Luca Cecchini, Laura Ferri, Chiara Tomaiuoli, Alfredo Gloria - Direzione e redazione: CONSOB Via G. B. Martini, 3 - 00198 Roma - telefono: (06) 84771 - fax: (06) 8417707. E' possibile inviare documenti o segnalazioni alla redazione utilizzando l'Area interattiva del sito www.consob.it dove per altro CONSOB INFORMA è consultabile al link "Area pubblica/pubblicazioni/newsletter".