Come azionista di minoranza in società quotate

Cos'è l'azione

Investire i propri risparmi sottoscrivendo o acquistando delle azioni equivale a partecipare direttamente all'attività d'impresa svolta dalla società che emette le azioni. Ciò comporta: ... Maggiori dettagli »

I diritti dell'azionista

L'azione rappresenta la quota di partecipazione minima al capitale sociale di una società; essendo omogenea e standardizzata, attribuisce, di norma, uguali diritti ai vari possessori di azioni.

Tuttavia, è bene ricordare che alcuni diritti possono essere esercitati solo se si possiede una quota minima del capitale sociale della società (c.d. "diritti a soglia"), ma in tali casi più soci possono aggregare le proprie partecipazioni azionarie al fine di raggiungere la quota minima richiesta ed esercitare congiuntamente i diritti sociali.

I diritti sociali più importanti sono connessi allo svolgimento dell'assemblea dei soci, che rappresenta uno dei momenti di maggior rilievo nella vita della società: infatti, i soci riuniti in assemblea adottano alcune delle decisioni più importanti per la società ed è in tal modo che gli investitori possono condizionare l'andamento della stessa e il comportamento degli amministratori. In particolare, l'assemblea dei soci: ... Maggiori dettagli »

Cosa si può (e si deve) fare in occasione dell'assemblea (prima parte)

Considerata l'importanza dell' assemblea, può essere utile ricordare come gli azionisti possono prendervi parte ed esprimere il proprio voto. ... Maggiori dettagli »

Cosa si può (e si deve) fare in occasione dell'assemblea (seconda parte)

Prima dell'assemblea, è anche possibile esercitare alcuni importanti diritti sociali, che consentono agli azionisti di ricevere informazioni ulteriori rispetto a quelle già rese note nella documentazione preassembleare pubblicata; questo può essere utile per  decidere in modo compiuto come votare o, addirittura, per incidere sulla della discussione dei lavori assembleari e, quindi, sulle possibili relative deliberazioni finali. In particolare, gli azionisti hanno la possibilità di: ... Maggiori dettagli »

Cosa si può (e si deve) fare in occasione dell'assemblea (terza parte)

Dopo l'assemblea, ogni socio, anche chi non ha preso parte all'assemblea, ha la possibilità di conoscere lo svolgimento dei lavori assembleari e l'esito delle operazioni di voto, oltre che prendere opportune iniziative nel caso ritenga che si siano verificate scorrettezze o violazioni di legge. In particolare, il socio può: ... Maggiori dettagli »

I diritti dell'azionista "oltre" l'assemblea

Se l'assemblea dei soci rappresenta l'occasione più importante – e più agevole - per ricevere informazioni sull'andamento della gestione societaria, e quindi monitorare l'andamento del proprio investimento, i soci possono verificare che l'operato degli amministratori sia corretto e rispondente all'interesse sociale anche in altri momenti della vita sociale e con altre modalità.

Infatti, essi possono esercitare anche altri diritti: ... Maggiori dettagli »