Equity Crowdfunding
crowdfunding

Gli incubatori di start-up

Affinché possano effettivamente supportare le start-up gli incubatori devono possedere i seguenti requisiti:

  • disporre di strutture, anche immobiliari, idonee;
  • disporre di attrezzature adeguate, quali accesso a internet ultraveloce, macchinari per test e prove;
  • avere amministratori e dirigenti di riconosciuta competenza in materia di impresa e innovazione;
  • avere regolari rapporti di collaborazione con università, centri di ricerca, istituzioni pubbliche e istituti finanziari;
  • avere una comprovata esperienza nell'attività di sostegno alle start-up innovative, valutata attraverso la concreta attività prestata.

Qualora posseggano i requisiti richiesti anche gli incubatori, come le start-up innovative, sono iscritti in una sezione speciale del registro delle imprese tenuto dalle Camere di commercio (LINK http://startup.registroimprese.it/) dove è possibile assumere informazioni sulle loro attività e caratteristiche.