Attenti a quei 3!

Contract for difference (CFD), rolling spot forex e opzioni binarie: tra rischio e scommessa!

Cosa hanno in comune questi prodotti?

La caratteristica comune dei CFD, rolling spot forex e opzioni binarie è quella di essere prodotti estremamente rischiosi. Per tale ragione, essi non sono adatti alla maggior parte degli investitori! Inoltre, tali prodotti sono anche particolarmente difficili da comprendere, in quanto il loro valore deriva dall'andamento del valore di un'altra attività (il cosiddetto "sottostante": un'azione, una valuta, un indice finanziario, ecc..) ovvero dal verificarsi nel futuro di un evento osservabile: si parla in tal senso di "prodotti derivati".

Quali sono le peculiarità di questi prodotti?

La particolarità dei CFD e dei rolling spot forex è che, nel corso dell'investimento, a seconda dell'andamento del sottostante, agli investitori può essere richiesto il versamento di ulteriori somme ad integrazione del capitale inizialmente investito. Il risultato dell'operazione (perdita o guadagno) può essere ben superiore all'importo versato come margine iniziale (infatti, si parla di "effetto leva" per dare l'idea dell'effetto moltiplicativo che le caratteristiche del prodotto possono realizzare sulle cifre inizialmente impegnate). Inoltre, i CFD (di frequente) e i rolling spot forex (sempre!) si basano sul valore delle valute scambiate nell'ambito del cosiddetto "Forex". Quest'ultimo è un mercato non regolamentato: verificare la validità dei prezzi ai quali si realizzano gli scambi può risultare molto complicato per chi non è un esperto in materia!

Le opzioni binarie sono invece delle vere e proprie scommesse! Viene promesso il pagamento di un importo predeterminato se l'evento su cui si "scommette" (per esempio, che il prezzo di un'azione raggiunga un determinato livello) si verifica entro la scadenza prevista... talvolta anche dopo pochi minuti! È impossibile fare previsioni fondate in un così breve periodo di tempo. Se l'evento non si verifica, si perde tutta la somma investita!

Per tutti e tre i prodotti in questione, alla componente rischiosa si aggiunge l'opacità informativa legata ai canali di distribuzione e alle pratiche commerciali che ne promuovono la diffusione: comunicazioni pubblicitarie diffuse e fuorvianti, chiamate telefoniche ripetute e insistenti, invio massivo e non richiesto di e-mail, offerta di bonus iniziali o ricorrenti… si tratta di tecniche tese a mettere sotto pressione i risparmiatori per ottenere facili consensi!

Un'ultima annotazione

CFD, rolling spot forex e opzioni binarie sono spesso offerti da imprese di investimento o banche comunitarie che operano in Italia sulla base dell'autorizzazione concessa dall'Autorità di vigilanza del loro Paese di origine, nonché da numerosi soggetti abusivi, ossia soggetti sprovvisti di autorizzazione ad operare nel nostro Paese, che offrono tali contratti tramite internet e che non sono sottoposti a vigilanza da parte di alcuna Autorità. I poteri della Consob nei confronti di tali soggetti sono davvero limitati! Inoltre, le eventuali controversie in materia di CFD, rolling spot forex e opzioni binarie tra clientela italiana e imprese di investimento comunitarie senza succursale in Italia non potranno essere portate davanti al nuovo Arbitro per le Controversie Finanziarie, istituito recentemente presso la Consob.

In conclusione: CFD, rolling spot forex e opzioni binarie sono prodotti estremamente rischiosi, non adatti alla maggior parte degli investitori. Se stiamo riflettendo sull'opportunità di investire in questi prodotti, accertiamoci che il soggetto offerente sia autorizzato ad operare in Italia, consultando gli appositi elenchi tenuti dalla Consob e dalla Banca d'Italia.