Bollettino


Delibera n. 20841

Delibera n. 17297/2010 concernenti gli obblighi di comunicazione di dati e notizie e la trasmissione di atti e documenti da parte dei soggetti vigilati. Abrogazione parziale

LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA

VISTA la legge 7 giugno 1974, n. 216 e le successive modificazioni;

VISTO il decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 e le successive modificazioni;

VISTO, in particolare, l'art. 31, comma 4, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, ai sensi del quale "È istituito l'albo unico dei consulenti finanziari, nel quale sono iscritti in tre distinte sezioni i consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede, i consulenti finanziari autonomi e le società di consulenza finanziaria. Alla tenuta dell'albo provvede l'Organismo di vigilanza e tenuta dell'albo unico dei consulenti finanziari che è costituito dalle associazioni professionali rappresentative dei consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede, dei consulenti finanziari autonomi, delle società di consulenza finanziaria e dei soggetti abilitati. (…) L'Organismo esercita i poteri cautelari di cui all'articolo 7–septies e i poteri sanzionatori di cui all'articolo 196 (…)";

VISTA la legge 28 dicembre 2015, n. 208, recante disposizioni per la formazione annuale e pluriennale del bilancio dello Stato (nel seguito, "legge di stabilità 2016");

VISTO l'articolo 10, commi 2 e 3, del D.lgs. 3 agosto 2017 n. 129;

VISTO il proprio Regolamento adottato con delibera n. 20307 del 15 febbraio 2018 recante norme di attuazione del citato decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 in materia di intermediari;

VISTA la propria delibera n. 20704 del 15 novembre 2018, di avvio di operatività dell'Albo unico dei consulenti finanziari e di avvio definitivo di operatività dell'Organismo di vigilanza e tenuta dell'albo stesso, a partire dal 1° dicembre 2018;

RILEVATO che la Consob dal 1° dicembre 2018 ha cessato le proprie competenze di vigilanza nei confronti dei consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede;

VISTA la propria delibera n. 17297 del 28 aprile 2010 recante gli obblighi di comunicazione di dati e notizie e la trasmissione di atti e documenti da parte dei soggetti vigilati;

RITENUTO che sia necessario abrogare gli obblighi di comunicazione per i quali è venuta meno la competenza della Consob;

RITENUTO che sia necessario abrogare i seguenti obblighi di cui alla citata delibera n. 17297/2010:

1) Informazioni concernenti i provvedimenti assunti in relazione alle irregolarità accertate nei confronti dei consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede nello svolgimento dell'attività di offerta fuori sede (Dati strutturati - Allegato II.9);

2) Nota illustrativa e relativa documentazione di supporto concernenti i provvedimenti assunti in relazione alle irregolarità accertate nei confronti dei consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede nello svolgimento dell'attività di offerta fuori sede (Documentazione ad evento - Allegato II.9);

D E L I B E R A:

1. La delibera n. 17297 del 28 aprile 2010 è abrogata relativamente ai seguenti obblighi di comunicazione:

1) Informazioni concernenti i provvedimenti assunti in relazione alle irregolarità accertate nei confronti dei consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede nello svolgimento dell'attività di offerta fuori sede (Dati strutturati - Allegato II.9);

2) Nota illustrativa e relativa documentazione di supporto concernenti i provvedimenti assunti in relazione alle irregolarità accertate nei confronti dei consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede nello svolgimento dell'attività di offerta fuori sede (Documentazione ad evento - Allegato II.9).

2. La presente delibera sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana[1] e nel Bollettino della Consob ed entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

7 marzo 2019

IL PRESIDENTE VICARIO
Anna Genovese


[1] Pubblicata nella G.U. n. 62 del 14.3.2019.