La crisi da Covid-19 - L'impatto sui mercati finanziari

 

L'IMPATTO SUI MERCATI FINANZIARI

La forte incertezza sulle prospettive economiche globali ha innescato forti turbolenze sui mercati azionari che, a livello mondiale, si sono riflesse in ampi cali dei corsi e in un incremento della volatilità. L'impatto è stato differente a seconda delle aree geografiche e dei settori, in funzione dell'esposizione alla pandemia e agli effetti delle misure di lockdown.

La figura che segue confronta l'andamento dei prezzi delle azioni delle maggiori società statunitensi, britanniche e dell'eurozona, ossia rispettivamente degli indici S&P500 per gli USA, FTSE100 per il Regno Unito e EuroStoxx50 per l'area euro. Quest'ultimo, nel periodo di massimo calo, si è portato al di sotto del livello registrato all'inizio del 2007. Anche la volatilità dei prezzi è aumentata in maniera significativa, portandosi a livelli di gran lunga superiori a quelli registrati in occasione di altre crisi (come quella finanziaria o subprime nel 2008 e del debito sovrano nel 2011).

Andamento degli indici azionari nei Paesi avanzati

 

Volatilità degli indici azionari nei Paesi avanzati

 

In ambito domestico, il 12 marzo, ossia durante la prima settimana di lockdown, il principale indice azionario italiano (FtseMib) registrava una flessione da inizio anno pari al 36,6%. La contrazione superava il 30% anche negli altri principali Paesi europei, nonostante a quella data essi non avessero ancora adottato misure di distanziamento sociale. Dopo il brusco calo delle prime settimane, tuttavia, i mercati azionari europei hanno registrato un lento recupero.

Andamento degli indici azionari in alcuni Paesi area euro

 

Volatilità degli indici azionari in alcuni Paesi area euro

 

Anche i mercati dei titoli di Stato e delle obbligazioni emesse da società private hanno sperimentato un calo dei prezzi, che in alcuni casi è risultato più ampio per l'Italia.

 

L'andamento dei mercati obbligazionari pubblici e privati ... vedi

 

La crisi scatenata dalla pandemia può avere effetti anche sulle banche italiane, anche se esse sono più robuste rispetto al passato grazie a molteplici operazioni di rafforzamento patrimoniale e di miglioramento della qualità degli attivi.

 

L'impatto della crisi sulle banche italiane ... vedi

 

Le misure a sostegno dell'economia in Europa e in Italia